Warriors: Tails of Romance - storie di collegamento

1.1K 8 40 Writer: StuckInNightmares di StuckInNightmares
di StuckInNightmares Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Suggerito da wolfspirit2865



nivelación en solitario 137

Ivypool giaceva sveglia nel suo nido. Fissò con desiderio la forma nera di Hollyleaf. Ivypool sospirò. Che cosa sto pensando? Hollyleaf non potrebbe mai amarmi ... si rimproverò. Ivypool cercò di addormentarsi, ma non ci riuscì. I suoi pensieri continuavano a tornare alla dolce gatta nera; la sua morbida pelliccia color notte, i suoi occhi verde smeraldo.
Alla fine Ivypool riuscì ad addormentarsi in un sonno irrequieto e, anche nel regno dei sogni, i suoi pensieri erano pieni di Hollyleaf.

***



Ivypool si svegliò con un pungolo al suo fianco. Sbatté le palpebre aprendo gli occhi blu scuro e vide sua sorella Dovewing. Ivypool gemette interiormente. Cosa vuole adesso?
'Ivypool, Brambleclaw vuole che andiamo in pattuglia con Thornclaw e Hollyleaf.' Spiegò Dovewing. Ivypool balzò in piedi alla menzione della sua cotta. 'Svegliati, Hollyleaf, vuoi?' chiese la gatta grigia. 'Thornclaw e io aspetteremo.' E con ciò, uscì dalla tana dei guerrieri.
Ivypool guardò Hollyleafs che si alzava e si abbassava per alcuni battiti del cuore, poi la colpì con tutta la zampa, desiderando sentire la sua pelliccia. Hollyleafs sollevò la testa. 'Wha?' borbottò assonnata. Ivypool allontanò la zampa, come se avesse ferito Hollyleaf. 'Oh, Brambleclaw ti vuole nella pattuglia dell'alba con me, Dovewing e Thornclaw.' Le disse Ivypool. Hollyleaf annuì. Si alzò lentamente e si stirò, sbadigliando. 'Tutto a posto,'
Insieme, Hollyleaf e Ivypool si avvicinarono a Dovewing e Thornclaw. 'Ti ho preso abbastanza a lungo ...' mormorò Thornclaw. 'Scusa,' rispose Hollyleaf. 'Bene, andiamo avanti.'
I quattro gatti lasciarono l'entrata del campo e si diressero verso il confine tra loro e Riverclan, rinnovando i segni del profumo e assicurandosi che Riverclan si attaccasse al loro territorio. Ivypool si ritrovò a guardare Hollyleaf. Adorava il modo in cui i suoi muscoli si increspavano sotto la sua elegante pelle, come i suoi occhi verdi sfrecciavano intorno, attenti ad ogni movimento, ogni suono.
'Che cosa stai guardando?' Chiese Hollyleaf all'improvviso, strappando Ivypool dalla sua trance. Ivypool sentì la sua pelliccia surriscaldarsi ed era sicura di arrossire. 'Oh ... niente ...' balbettò. Hollyleaf la guardò interrogativamente, ma non disse altro. Ivypool si rese quindi conto di essere ossessionata da Hollyleaf. Tutto ciò che pensava conduceva alla gatta nera. Questo è molto più di una cotta, si rese conto. io amore sua!

citas de jace herondale

***



cosas divertidas para hacer que la gente haga

Ivypool sedeva accanto alla tana dei guerrieri, mordicchiando un topo. Guardò Hollyleaf, che stava raccogliendo un'arvicola dal mucchio di uccelli freschi. I loro sguardi si chiusero e Ivypool distolse lo sguardo imbarazzata. Hollyleaf prese la sua preda e se ne andò, sdraiandosi accanto a Ivypool.
'Ehi, stai bene?' lei chiese. Ivypool annuì. Sentì gli occhi verdi di Hollyleafs bruciare in lei, desiderando risposte. 'Beh, se mai vuoi parlare di qualcosa, sono qui.' mormorò lei. Ivypool fece un respiro profondo. 'Possiamo ... possiamo andare altrove?' lei chiese. Hollyleaf annuì. 'Dai,' ordinò lei, alzandosi e riempiendo l'entrata.
Seguì Ivypool, con le gambe traballanti. Le due gattine attraversarono la foresta fino a quando raggiunsero un piccolo albero di sorbo, dove si sedettero. Hollyleaf iniziò a prepararsi, poi guardò Ivypool. Ivypool fece un respiro profondo. 'Sai tenere un segreto?' lei chiese. Hollyleaf annuì e Ivypool vide in quelle profondità verdi che lo intendeva.
'Beh, ultimamente sono stato molto stressato; Io e Dovewing ci stiamo allontanando ulteriormente a causa di quella stupida profezia! Ivypool iniziò con rabbia. Hollyleaf annuì e le orecchie le si posarono sulla testa. 'So come ti senti ...' mormorò. Ivypool pensò quindi ai fratelli Hollyleafs, Lionblaze e Jayfeather. Premette confortante contro Hollyleaf, rallegrandosi quando Hollyleaf leelo permise. 'E ... mi sono allenato nella Foresta Oscura ...' confessò piano Ivypool. Gli occhi di Hollyleafs si spalancarono leggermente, non fece nulla. 'Ma lo faccio solo per spiarli!' Ivypool aggiunse rapidamente e Hollyleaf sorrise leggermente. 'Sapevo che avresti avuto le migliori intenzioni', fece le fusa, leccando l'orecchio di Ivypools.
Ivypool si sentiva caldo dentro; la leccata non assomigliava per niente a quella dei compagni, ma per lei significava il mondo. 'E c'è qualcosa che ho intenzione di dirti per molto tempo ...' continuò esitante. Guardò in profondità negli occhi di Hollyleafs e guardò indietro. 'Hollyleaf ... ti amo!' Ivypool scoppiò.
Hollyleaf sembrava molto sorpresa. 'Tu mi ami?' Ivypool annuì, temendo che Hollyleaf non provasse lo stesso. Ivypool chiuse gli occhi, preparandosi alla rabbia di Hollyleafs. Ma invece, sentì qualcosa che la inchiodava al suolo, la sua calda pelliccia premuta contro la sua e una lingua ruvida la copriva di leccate. 'Ti amo anch'io! Io ho sempre!' Hollyleaf ha ammesso. E quando Ivypool aprì gli occhi, Hollyleaf stava sorridendo.