Warriors: Tails of Romance

STAI LEGGENDO


huevo carl wheezer

Warriors: Tails of Romance

Casuale

Puoi richiedere, creare OC, o semplicemente leggere queste code di guerriero di romanticismo!

Ashfur Squirrelflight

1.1K 10 30 Writer: StuckInNightmares di StuckInNightmares
di StuckInNightmares Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Ashfur si precipitò nella foresta ansimando. Le sue zampe battevano a terra e la sua coda volò dietro di lui. Le gambe e i muscoli bruciavano come il fuoco per la corsa, ma al gatto dalle macchie grigie non importava. Udì di nuovo il guaito. Udì il guaito della gatta a cui tiene di più. Udì il guaito di Squirrelflight.
Lo stridio disperato fece sì che Ashfur si spingesse di più, e in qualche modo costrinse il suo corpo stanco a muoversi più velocemente. Sentì il sudore inumidire la fronte e la schiena, ma continuò a correre. Alla fine Ashfur riuscì a raggiungere una piccola radura, con i fianchi sospesi. Vide Squirrelflight, imperniato su un albero con un gatto soriano scuro che rastrellava i suoi artigli sul suo corpo, i suoi occhi ambrati ardenti pieni di fame.
Squirrelflight aveva un'espressione feroce sul suo viso, ma il suo sguardo verde rivelò la sua paura. Stava artigliando il tabby, ma i suoi sforzi erano deboli, a causa delle molte ferite sanguinanti sul suo corpo. 'Per favore, Brambleclaw!' Ashfur la sentì cigolare. 'Per favore, non uccidermi!'
Brambleclaw! Ashfur pensò con rabbia. In che modo non aveva riconosciuto il gatto che odiava di più? 'Mi dispiace, Squirrelflight', la voce di Brambleclaws interruppe i pensieri di Ashfurs. 'ma quando vengo a Firestar per dire che il suo povero Squirrelflight è nei guai, attaccato dai tassi, io colgo l'occasione per uccidere il vecchio pazzo!' Brambleclaw ridacchiò, senza accenno di dispiacere nella sua voce sprezzante.
Una foschia rossa cadde sugli occhi di Ashfurs e balzò in cerca di Brambleclaw, con gli artigli sguainati. Ashfur atterrò sul tabby tom, spingendo il muso a terra e rastrellando gli artigli sulla schiena. 'Squirrelflight, vai!' urlò, e la gattina gattina gli lanciò uno sguardo riconoscente, poi zoppicò via più veloce che poté. Mentre Ashfur era distratto, Brambleclaw si alzò e lo fece volare. Ashfur atterrò a poche lunghezze di coda, ma non perse tempo. Emise un sibilo e caricò Brambleclaw proprio mentre si alzava per affrontare il gatto grigio.
Brambleclaw ha reagito rapidamente. Si allontanò e Ashfur atterrò a faccia in giù nella polvere. 'Un po 'goffo, vero?' Brambleclaw sogghignò. Ashfur si alzò in piedi, tirò fuori la sporcizia e la sabbia dalla sua pelliccia, e si voltò per affrontare Brambleclaw. Ha scoperto i denti. 'Un po 'traditore, vero?' Ashfur replicò.
La foresta sembrava essere viva con l'energia della battaglia; il vento soffiava forte, facendo ondeggiare selvaggiamente gli alberi e le canne tintinnano violentemente. Il fiume a flusso rapido lambiva la riva. Nessun animale si mosse, ma le ombre nella foresta oscura sembravano avere una propria mente, correre e sussurrarsi l'un l'altro.
Brambleclaw sputò con irritazione. 'Traditore o no, vincerò questa battaglia, debolezza!' E prima che Ashfur potesse pronunciare un'altra parola, Brambleclaw balzò inaspettatamente contro di lui. I due tom erano chiusi in battaglia. La pelliccia volò, gli artigli squarciati, i denti brillarono. La pelliccia grigia si mescolava alla pelliccia di soriano mentre i gatti combattevano in una palla stridente.
Ashfur in qualche modo è riuscito a mordersi il collo dei nemici e il sangue si è riversato dalla ferita. Brambleclaw si imbavagliò e un liquido scarlatto gli gorgogliò in bocca, fuoriuscendo. Ashfur osservò con contorta soddisfazione il grande tabby che dava un ultimo brivido e il suo corpo era immobile. All'improvviso le ombre lasciarono gli alberi e si raccolsero attorno al corpo di Brambleclaws, mangiandolo e non lasciando più nulla.
'Ashfur!' chiamò una voce tremante.
Ashfur si girò e vide la bellissima gattina, Squirrelflight. Gli corse incontro e lo confuse. Ashfur respirò il suo dolce sentimento e assaporò la sensazione della sua soffice pelliccia. Si lasciò cadere e Squirrelflight si sedette accanto a lui. I due si pulirono l'un l'altro le ferite in silenzio e guardarono il sole al tramonto lanciare un bagliore dorato nella foresta.



'Ashfur, svegliati!' qualcuno ringhiò nel suo orecchio. Gli occhi di Ashfurs si spalancarono e videro il volto di Spiderleg che lo fissava. 'Uhg, che c'è, Spiderleg?' Chiese Ashfur stordito. 'Mi hai preso a calci!' Si lamentò Spiderleg. Ashfur sbatté le palpebre. 'Scusa,'
Ashfur si alzò e uscì dalla tana dei guerrieri. Il sole della foglia nuova brillava sulla sua pelle grigia, scaldandolo. Ashfur sbadigliava e si allungava lussuosamente. Guardò la pila di carte da gioco. Brambleclaw prese due topi e si diresse verso Squirrelflight. Ashfur gemette interiormente. Squirrelflight sorrise calorosamente al guerriero soriano e si leccò la guancia, e Brambleclaw si sedette accanto a lei. I due mangiarono i topi, le pelli premute insieme.
Non era cambiato nulla; La fantasia di Ashfurs era stata un sogno. Squirrelflight amava ancora Brambleclaw e Brambleclaw era ancora vivo. Ashfur emise un debole ringhio in gola. Prese un'arvicola dalla pila e si sedette accanto alla tana dei guerrieri, mangiando in silenzio.
Dopo che ebbe finito, Ashfur decise di andare a cacciare. Attraversò scontroso l'ingresso del campo e si diresse fuori, assaporando l'aria. I pensieri di Ashfurs ricondussero a Squirrelflight. Pensò ai suoi felici occhi verdi, alla sua scura pelliccia di zenzero, alla sua soffice coda. Improvvisamente, un corvo sorpreso volò via da Ashfurs zampe su un albero, urlando di paura.
A Ashfur divenne evidente che non poteva cacciare senza essere distratto dai suoi stessi pensieri, così decise di fare solo una passeggiata. Ashfur pensò di aver sentito il fruscio di una coda e l'imbottitura di zampe silenziose gli si avviò alle spalle, ma quando si voltò, nulla si mosse tranne la brezza. Ashfur cercò di annusare chi fosse, ma il vento soffiava nella sua direzione.
Quindi, dal nulla, un lampo di zenzero volò fuori dal sottobosco e inchiodò Ashfur sulla schiena. Ashfur guaì e sguainò gli artigli, ma poi sentì ridacchiare e il suo profumo raggiunse le sue narici. Squirrelflight!
'Cosa stai facendo?' Chiese Ashfur alla giocosa gatta. 'A caccia!' rispose maliziosamente. 'Beh, cacciandoti per l'esattezza,' aggiunse Squirrelflight con un sorrisetto.
Ashfur ridacchiò. 'Vattene!' ringhiò amichevolmente, spingendo Squirrelflight dal ventre. Squirrelflight si sedette accanto a lui. 'Cosa sono voi facendo?' lei chiese. 'È ovvio che non sei a caccia, o non avresti già preso qualcosa.'
'Sto solo facendo una passeggiata', rispose pigramente Ashfur, senza dirle il motivo. Squirrelflight annuì. 'Suppongo sia quello che stavo facendo anch'io.' ha ammesso. La gatta sembrava avere qualcosa in mente, ma non disse nulla. Ashfur inclinò la testa, studiandola. 'Che cosa?' Chiese Squirrelflight, catturando il suo sguardo. 'Eh? Oh, niente ... 'rispose Ashfur, piuttosto imbarazzato.
Ashfur fece un respiro profondo. Ora o mai più. pensò. Sii coraggioso, Ashfur!
Ma prima che potesse parlare, Squirrelflight aprì la bocca. 'Ashfur, devo dirti una cosa.' lei ha iniziato. Ashfur si drizzò le orecchie. 'Ashfur, puoi tenere un segreto?' Chiese Squirrelflight, supplicando i suoi occhi verdi. Ashfur annuì. 'Sì, certo, Squirrelflight!'
Squirrelflight sospirò di sollievo. 'Bene, Ashfur ... Hollyleaf, Jayfeather e Lionblaze ... non sono i miei kit. Theyre Leafpools ... 'mormorò, poi distolse lo sguardo imbarazzata per quello che aveva appena detto. Il cuore di Ashfurs saltò un battito. Indossavano i kit di Brambleclaws! Aveva ancora una possibilità!
'E non amo Brambleclaw; è un amico, e non volevo fargli del male, ma ... non credo di poter continuare più a lungo. ' Squirrelflight continuò, poi guardò negli speranzosi occhi blu di Ashfurs. 'Ashfur ... ti amo.'
Ashfur la fissò incredulo. Per una volta, notò l'amore ardente negli occhi verde smeraldo di Squirrelflights. Rimase lì, rigido, incapace di muoversi. Alla fine, si avventò su Squirrelflight e la coprì ferocemente di leccate. 'Ti amo anch'io.' Ashfur le sussurrò all'orecchio.

lector de dragoness x

***


Ashfur camminava impazientemente fuori dal vivaio, preoccupato per quello che sarebbe potuto accadere. Udì molti guaiti doloranti e il suo cuore batteva più forte con ognuno. Alla fine, Jayfeather uscì dal vivaio, nulla che mostrava nei suoi occhi blu senza vista. Ashfur attese timorosamente cattive notizie e iniziò a iperventilare.
'Sta bene, Ashfur! Calmati!' Jayfeather scattò. 'Posso sentirti respirare affannosamente, e ondate di paura che ti stanno venendo fuori!' aggiunse, e per la prima volta, Ashfur vide un piccolo sorriso sul muso di Jayfeathers.
Jayfeather si voltò e agitò la coda per seguirlo. I due tom entrarono nella calda e scura scuola materna e il profumo del latte si riversò attorno ad Ashfur, facendolo girare la testa. Vide Squirrelflight sdraiato in un nido, con quattro fasci pelosi sul suo ventre. Squirrelflight sembrava stanco, ma i suoi occhi mostravano un amore feroce per i suoi kit e Ashfur. Lei sorrise quando lo vide.
Ashfur si sedette accanto a lei e le sfregò la lingua sopra la testa. 'Sapevo che potevi farlo,' mormorò. Squirrelflight gli leccò la guancia. 'Con l'aiuto di te.' lei ha aggiunto.
Ashfur abbassò lo sguardo sui suoi kit. C'era un piccolo kit di guscio di tartaruga, un gatto macchiato di grigio con zampe bianche, un kit di zenzero con piccoli cerotti grigi e un gatto bianco con zampe e orecchie grigie. 'Come dovremmo chiamarli?' Ashfur ha chiesto al suo compagno.
Squirrelflight ha esaminato attentamente i kit. 'Dovremmo nominare il guscio di tartaruga Spottedkit e il grigio Tom Fleckkit.' lei faceva le fusa. Ashfur annuì e si leccò l'orecchio. 'E per il gatto bianco con le zampe grigie, dovremmo chiamarlo Cloudkit.' aggiunse, pensando a suo fratello adottato, Cloudtail. Quindi guardò attentamente l'ultimo kit. 'Per l'ultimo kit lei ... che ne dici di Flightkit?' Suggerì Ashfur. Sapeva che questo kit sarebbe stato esuberante e leale come Squirrelflight. Squirrelflight sorrise e fece le fusa. 'È magnifico.'
Leafpool strofinava sua sorella. 'I tuoi kit sono bellissimi, Squirrelflight!' miagolò. Squirrelflight ha ringraziato sua sorella. Proprio in quel momento, Brambleclaw entrò di soppiatto. Ashfur socchiuse gli occhi mentre si sedeva e guardava i kit. 'Volevo solo augurarti buona fortuna con il tuo kit ', disse a Squirrelflight burbero.
Ashfur provò un lieve compiacimento per la tristezza di Brambleclaws. Adesso Squirrelflight era suo e portava anche i suoi kit. Squirrelflight le batté le palpebre grazie a Brambleclaw. 'Grazie. Sei stato un padre meraviglioso per Hollyleaf, Jayfeather e Lionblaze. ' lei gli disse. Brambleclaw leccò la guancia di Squirrelflights e si voltò senza dire un'altra parola.
'Va bene, Ashfur, Squirrelflight deve riposare', gli disse Jayfeather. 'Puoi vedere lei e i tuoi kit più tardi.' Aggiunto Leafpool. Ashfur annuì. Si passò la museruola contro gli Scoiattoli e si leccò ogni kit sulla testa. 'Sarai un padre meraviglioso, Ashfur.' Mormorò Squirrelflight.
Ashfur sorrise e sgattaiolò fuori dal nido. Ho il miglior compagno che potessi chiedere e quattro kit sani. Brambleclaw e Squirrelflight sono pronti. Ora è il momento di Ashfur e Squirrelflight.

historias de maestros traviesos