I gatti guerrieri erano nostri

2.2K 18 22 Writer: HoneyBubblegum di HoneyBubblegum
di HoneyBubblegum Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Predatore: Breezepelt
Preda: Jayfeather
Tipo: Morbido / Fatale, Riluttante, stesse dimensioni



Mi dispiace se questo finisce un po 'bruscamente idk come scrivere i finali a questi lol

Il piccolo gatto d'argento medicinale era ancora fuori.
Anche la luna era ancora alta, mezzaluna, raccolta di gatti di medicina.
Anche Jayfeather era stato lì, stasera non era stato troppo interessante.
StarClan era rimasto in silenzio, e solo Kestrelflight era stato disturbato.
WindClan non era stato troppo in salute, la preda stava diventando scarsa nel loro territorio e non volevano iniziare una guerra per una volta, con i gatti che si ammalavano e cosa no.



Mi chiedo se quel pazzo sia anche preoccupato per i suoi compagni di clan ... 'borbottò Jayfeather, riferendosi a suo padre Crowfeather. Sbuffò, '... probabilmente no ... perché a un traditore piacerebbe quella cura?'

L'erica e le felci sfiorarono le sue sottili gambe e Jayfeather annusò l'aria. Il campo si stava avvicinando ma il tom non voleva ancora tornare indietro.
Invece le sue zampe lo condussero al lago non troppo lontano, e le sue orecchie si contorsero al lieve incresparsi dell'acqua sulla riva.


Il tabby si sedette, i suoi occhi ciechi si spostarono sulla superficie come se lo stesse osservando, anche se non c'era modo per lui di vederlo.

All'improvviso il suo naso ebbe quasi un forte dolore e gli ci volle solo circa mezzo momento per identificare l'odore: WindClan!

Sibilò e si voltò, già sentendo frusciare d'erba dietro di lui.



Cosa stai- '-' Cosa stai facendo qui ?! '
Jayfeather fu sorpreso di essere stato interrotto, e fu ancora più sorpreso quando riconobbe la voce.

Breezepelt ... cosa vuoi nel territorio di ThunderClan? Rubare la preda? Non ti farebbe passare. Il gatto delle medicine sibilò vigile.

Territorio ThunderClan? Anche il tuo naso è morto? So che sei cieco come una talpa, ma come mai non hai notato i confini evidenti? Il tom nero quasi urlò rabbioso.
Jayfeather sentì gli artigli battere contro le pietre intorno alla riva, Breezepelt si stava avvicinando.

Jayfeather era leggermente confuso, ma era più aggravato di ogni altra cosa. Ha oltrepassato il confine? Lo avrebbe sentito - giusto?

Qualunque cosa. Sei qui, incidente o no ... »L'altro Tom rispose con uno strano sottotono che Jayfeather non ebbe il tempo di riconoscere cosa significasse quando Breezepelt gli saltò addosso.

personajes de la biblia de myers briggs

Il tabby argentato sibilò mentre il sottile guerriero WindClan lo spingeva verso il basso, il lato della sua testa schizzava nell'acqua e non riusciva a respirare.
Jayfeather lottò, non sapeva cos'altro fare.

Il gatto nero sopra di lui continuava a spingere più forte, ogni volta che Jayfeather riusciva a sollevare la testa in superficie, Breezepelt lo colpiva e lo spingeva di nuovo giù - che cosa stava facendo? Stava cercando di affogarlo?

Filthy ThunderClan fox, 'sibilò Breezepelt, costringendo Jayfeathers a testa in su con uno strattone,' ... sai chiaramente che le prede erano a corto di prede, e tu sei l'audacia di spaventare quel poco che ci resta. '

All'improvviso gli artigli di Tom si forarono sulla gola argentata dei tabby e gli occhi blu di Jayfeathers si spalancarono. Lottò di nuovo, spaventato questa volta.
'Cosa vuoi?' Il gatto di medicina sibilò a gran voce, non riusciva a pensare abbastanza chiaro per averlo in un tono normale.
'Quello che voglio?' Breezepelt imitò la voce di Jayfeathers, '... perché te ne importa? Mi hai preso tutto e ora mi chiedi cosa voglio. Temo che non funzioni in questo modo. '
Rise quando disse l'ultima frase.
'Cosa c'è di così divertente?!' Jayfeather quasi urlò e si agitò selvaggiamente nella presa di Breezepelts.

Un duro colpo alla spalla di Jayfeathers lo fece smettere di muoversi.

Breezepelt sibilò, poi Jayfeather si sentì gettato nel lago.
Il gatto della medicina miagolò rumorosamente e batté le gambe alla cieca nell'acqua, cercando di capire dove fosse la riva.
Non sapeva nemmeno se stava nuotando giù o su.

La storia continua di seguito

Storie promosse

Ti piacerà anche