Transformers Prime Shorts & Lemons AGGIORNAMENTI LENTI

STAI LEGGENDO



Transformers Prime Shorts & Lemons AGGIORNAMENTI LENTI

fanfiction

Disclaimer: non possiedo alcun personaggio o cose del genere, scrivo solo fanfiction. Gli aggiornamenti per i limoni potrebbero essere lenti poiché impiegano più tempo a scrivere, ma farò anche cortometraggi e uno scatto. Conterrà smut, mechxfemme, mechxmech e femmexfemme

papi chica sucia

#Autobots #abbattersi #Decepticons #tramortire #limoni #magnus #Megatron #uno #optimus #primo #dente di arresto #pantaloncini #scatti #TFP #trasformatori #ultra



Per gentile concessione di Optimus Prime Megatron Lemon

14.6K 161 108 Writer: Slipher626 di Slipher626
di Slipher626 Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Megatron lanciò un'occhiata al suo Prime. Rimase vigile in tutta la sua gloria ignaro dello sguardo significativo dei gladiatori. La sua raggiante ottica rossa si concentrava sulla cornice perfettamente curva delle sue vibranti lastre. Fece fatica a respirare costantemente mentre la sua ottica scrutava il suo bel corpo.

La gentilezza in faccia con il tocco di innocenza in quell'ottica ultra marina fece quasi vergognare il signore della guerra per aver pensato impulsivamente a lui. Il solo rapido sguardo di Optimus gli fece scattare la scintilla nel petto. La brillante sfumatura di rosso si stese sulle braccia e sul busto. Ogni volta che Megatron guardava il suo petto degli innamorati, non poteva fare a meno di sentire il potere di Matrix oltre il suo ampio parabrezza protetto dal telaio che conteneva la sua stessa anima. La sua scintilla lo chiamò come un lieve sussurro angelico, ritenendo la legittima proprietà del leader Decepticon. La massima qualità del Prime dovrebbe essere quella di fianchi perfettamente curvi che gli abbracciavano la vita sexy che stava dondolando. Ogni volta che faceva un passo, si macinavano sulle cosce e ruotavano il bacino. Il gladiatore non poteva contare per il numero di volte in cui si era trovato a fissare la sua splendida poppa. Questa volta si stava facendo trasportare un po '. Chi avrebbe mai pensato che Primus potesse creare tale perfezione in una forma leale e imperiale.


Megatron? Che cos'è? ”, Si è domandato Optimus quando ha notato il suo sparkmate fissarlo in silenzio. Guardò il signore della guerra così calmo e diligente con lo splendore dei suoi piatti d'argento che si riflettevano sull'illuminazione. L'ottica cremisi di Megatron si addolcì quando lo vide. Il modo in cui luccicava l'ottica di Primes lo rendeva debole. La purezza in loro era ciò che aveva temuto avrebbe fatto saltare un battito di scintilla. Quanto più guardava il suo splendido Optimus, tanto più velocemente l'energia iniziava a pompare nelle sue vene. Vide i suoi derma divisi per preoccupazione. Continuò a guardarli, desiderando rivendicarli con i suoi. Megatron si ritrasse rapidamente dal timone rendendosi conto di ciò che stava pensando e deviò la sua ottica, schiarendosi nervosamente la gola.

N-Nothing Optimus ', balbettò. Gridò in testa per aver permesso al suo comportamento agitato di mostrarsi. Optimus batté le palpebre al mech più alto. Poteva giurare di aver visto una forma arrossire lungo il frontalino.

Arrossisci? ', Notò l'ovvio. Megatron si irrigidì nel tentativo di nascondere il fatto che non riusciva più a fissare il suo viso adorabile, ma Optimus era osservativo.



Vieni qui ', parlò piano. Optimus avvolse il suo servo lungo la parte posteriore del collo di Megatrons. Le creste ottiche appuntite dei mech si alzarono di sorpresa.

Cosa stai facendo, Megatron fu interrotto dal tocco dei derma caldi di Primes. Il bacio fu così gentile, così illuminante che si sciolse facilmente nella sensazione. Chiuse istintivamente la sua ottica, gemendo nella sua bocca. Un calore si diffuse dal contatto in tutta la sua cornice. Era così soddisfacente che i suoi nodi del sensore formicolavano. Megatron rintracciò il suo servo lungo il fianco del corpo di Primes fino ai fianchi e lo appoggiò lì. Sentì Optimus rabbrividire dal tocco delicato delle sue cifre taglienti che pascolavano inaspettatamente lungo le sue piastre sensibili.

¿Inuyasha y Kagome tienen hijos?

Optimus si allontanò per assistere al suo partner che si ricordava dell'atto casuale di affetto. Le sue ottiche erano ristrette. Perfino per un mech duro come la mente spessa come Megatron, in qualche modo è stato in grado di trovare il modo di mettersi in marcia. Ridacchiò piano, mostrandogli un dolce sorriso. Nel profondo conosceva i suoi veri sentimenti nei suoi confronti. Anche se non ha mostrato molto, era lì. Voleva fare cose al Primo, ma era troppo riluttante. Questo lo sapeva, dato il modo in cui Megatron lo stava guardando prima. Quelle ottiche affamate erano un segno di pura lussuria. Era disposto a impegnarsi.

Optimus ha ripreso il suo compagno nei suoi derma, solo che questa volta ha preso l'iniziativa per aumentare l'intimità. Poteva sentire le creste delle cicatrici dei Megatron sui suoi derma, non che gli importasse. Amava tutte le imperfezioni dei signori della guerra. Megatron grugnì quando sentì il tocco della glossa di Primes penetrare per ottenere l'ingresso nella sua cavità. La sua bocca sembrò aprirsi da sola, permettendo a Optimus di esplorarlo a piacimento. L'ottica dei gladiatori tremolava dalla sensazione della glossa che si arricciava in bocca, assaggiando i suoi dolci interni. Per quanto gli piacesse essere inseguito dal Primo, aveva bisogno di uniformare il gioco.

Storie promosse

Ti piacerà anche