Tokyo Ghoul Reader Limoni

18,7 K 181 169 Writer: LawIiet di LawIiet
di LawIiet Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Tu e Juuzou vivete insieme in un piccolo appartamento da un mese ormai. Entrambi lavoravate nel CCG. Sei tornato a casa tardi dal momento che dovevi occuparti di alcune cose in ufficio e hai trovato Juuzou che lucidava il suo quinque mentre canticchiava un tono sconosciuto.



Girò la testa quando la porta si aprì cigolando e ti fece un ampio sorriso.

Bentornato a casa, S / N », salutò felicemente, gettò il quinque sul pavimento e corse a darti un bacio sulle labbra. Hai arrossito un po 'di sorpresa ma lo hai scrollato di dosso.



hai detto stancamente, togliendoti l'uniforme poiché volevi fare una lunga doccia calda prima di andare a letto. Nel frattempo, Juuzou si appoggiava su un cassettone di fronte a te, deglutendo profondamente mentre fissava.

Una volta che tutto ciò che restava erano i tuoi indumenti intimi, Juuzou ti fece cenno di avvicinarti a lui e tu lo seguivi. Ti prese le guance e sbatté le labbra sulle tue. Hai chiuso gli occhi e sospirato quando hai lasciato che la sua lingua entrasse nella tua bocca e accarezzasse la tua. Le sue mani si posarono sul collo, sulle spalle e sulla vita, dove strinse forte. I suoi pollici agganciarono le mutande e iniziarono a farle scorrere verso il basso.



seres vivos zip

Le tue mani sono scese per afferrare le sue e le hai rimosse, spezzando il bacio.

Juuzou piagnucolò quando lo fermasti, guardandoti con occhi supplicanti.

Gli hai dato una rapida occhiata e una sensazione piuttosto audace, hai passato la mano attraverso la tenda visibilmente dura nei suoi pantaloncini. Chiuse gli occhi ed emise il respiro.



Vado a farmi una doccia, 'hai detto e sei andato in bagno, chiudendo la porta dietro di te. Ti sei tolto il reggiseno e le mutande, sei entrato nella doccia e hai acceso la doccia. Mentre l'acqua scorreva su di te, sentivi i giorni che lo stress svaniva e svaniva.

Dopo pochi minuti, hai sentito muovere la maniglia della porta e ti sei bloccato in posizione. Hai dimenticato di bloccarlo.

Oh sì / no! ' Disse Juuzou allegramente ed entrò nel bagno. Ansimavi e ti coprivi il più velocemente possibile.

códigos de ropa roblox para roblox high school

Meno male che le tende da doccia nella lavanderia oggi, giusto? esultò e saltò dove eri. I tuoi occhi erano aperti e tutto ciò che potevi fare era fissare scioccato mentre ti coprivi il petto con entrambe le braccia.

Juuzou, tu, non puoi essere qui! hai detto nervosamente. Si avvicinò a te finché la tua schiena non toccò il muro. L'acqua scorreva ancora e Juuzou era ancora vestito.

I tuoi vestiti si stanno bagnando »lo hai rimproverato. Ha messo una mano sul muro su ogni lato di te, intrappolandoti. Ormai il tuo viso era rosso pomodoro.

Non mi interessa », rispose lui e rise, avvicinandosi. 'Dove eravamo rimasti?'

Le sue labbra si schiantarono contro le tue ed entrò nella sua lingua in un istante, esplorando la tua caverna bagnata. Tutto quello che potevi fare era sopprimere i tuoi lamenti e afferrare il petto il più possibile.

Ormai Juuzou respirava affannosamente. Ha rotto il bacio e dopo qualche secondo ti ha baciato di nuovo intensamente. Questa volta, emetti un piccolo gemito di piacere facendolo sorridere nel bacio. Ti sei sentito a disagio laggiù.

Fai un lungo respiro quando si fermò. Juuzou ti fissò e iniziò a tirare le braccia per esporre il petto.

disse, tirando le braccia più forte. Tuttavia hai scosso la testa e non ti sei mosso.

Juuzou fece schioccare la lingua ma poi ti fece un gran sorriso. La sua mano sinistra teneva entrambe le braccia al petto mentre la sua mano destra si trascinava verso il basso. Hai provato a muovere le braccia per coprire la tua figa invece, ma Juuzou le ha tenute in posizione.

Juuzou, fermati », hai detto, ma in realtà non lo intendevi. La sua mano finalmente raggiunse la tua figa e ti strofinò il clitoride.

trucos mentales

Gemiti ad alta voce e si contorse. Hai provato a chiudere le gambe ma la sua gamba le ha trattenute per tenerle spalancate. Ha giocato con il tuo clitoride, strofinandolo in tondo mentre ridendo follemente alla tua reazione. Ha iniziato a disegnare modelli e dandogli un pizzico. Tutto quello che potevi fare era gemere impotente.

Storie promosse

Ti piacerà anche