La metà perfetta

STAI LEGGENDO


La metà perfetta

romanticismo

Vivian Donaldson è diversa da tutti gli altri. Lei è una fata. Una delle fate più potenti conosciute. Lei non lo sa ancora. Le fate hanno un nemico. Quello che potrebbe spingere il loro genere verso l'estinzione. Vampiri. Ma cosa succede Vivian fi ...

#Fata #vampiro #wattys2015



Capitolo 29

4.2K 34 3 Writer: BobbieJoONeil di BobbieJoONeil
di BobbieJoONeil Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Capitolo 29

Dopo un po 'siamo tornati a casa mia. Mia mamma era seduta al tavolo con un'espressione preoccupata sul viso. Mi avvicinai al tavolo e mi misi di fronte a lei. 'Cosa c'è che non va?'


Sta per succedere qualcosa di brutto. Non so quando pensato. ' Ha detto la sua voce piena di paura.

Cosa intendi?' Ho chiesto.


Ho avuto una visione. Ti ho visto molto turbato. La gente urlava. E le sirene stavano suonando. Stava tremando. Cosa significa questo? Ho pensato. Kendall rimase lì confuso e preoccupato quanto noi. Ci siamo seduti al tavolo per un po 'e presto Vincent è arrivato. Una volta che ha visto i nostri volti, ha saputo che qualcosa non andava. Mia mamma gli raccontò la visione. Le prese la mano e cercò di calmarla. Il campanello suonò e per rispondere. Alle porte c'era Connor Morgenson. 'Posso entrare?'

Non credo sia una buona idea. Dissi mentre iniziavo a chiudere la porta. Lo spalancò e entrò. Sembrava confuso e seccato mentre entrava in cucina.


Alcuni file venivano presi dal mio ufficio. Ne sai qualcosa?' Scuotemmo tutti la testa. Si alzò per andarsene. 'Beh, se li trovi, restituiscili appena puoi. Stanno per coinvolgere la polizia. Con quello se n'era andato.

Penso che sappia di averli presi ', dissi e lo guardai allontanarsi.

Dobbiamo restituirli. ' Mia madre ha detto e non ha aspettato le nostre opinioni. Ha preso i file se l'armadietto e me li ha consegnati.

Non possiamo farlo adesso. Questo è troppo atteso. Dovremmo aspettare che si dimentichino di noi. ' Ho protestato. Li ho restituiti.


Sono stati difficili da dimenticare. Intervenne Vincent.

Billete de 5 libras por valor de 50000 número de serie

Va bene, aspetta qualche giorno, ma poi li restituiamo. ' Ho annuito.

Connor Morgenson era seduto nella sua macchina. Hanno preso l'esca con i file. Ora doveva solo aspettare. Una volta entrati nell'edificio, sarebbero stati costretti a consegnare la loro piccola fata senza pronunciare una parola a nessuno. Estrasse il telefono. Una voce rispose al suo telefono. 'Pensi davvero che la consegneranno così facilmente? Dovremmo provare un approccio diverso '.

Non scherzare con i miei piani. ' Schioccò il signor Morgenson. Come osano pensare di poter cambiare i suoi piani? Dopotutto era in carica. Riappese con loro e chiamò un numero diverso. Aspettò una risposta.

Dipartimento di polizia di St. James. Qual è la tua emergenza? Rispose una voce maschile.

Vorrei denunciare un furto. '

Sono entrato in cucina per bere qualcosa, quando ho trovato Vincent. L'ho fissato. Era un vampiro pieno. Perché stava lavorando così duramente per aiutare le fate?

Che cosa hai in mente, occhi castani? Ha interrotto i miei pensieri. Stavo per porre la domanda, ma ho deciso di fargli qualcos'altro. 'Quanti anni hai?'

Ha risposto.

Negli anni dei vampiri. ' Ho detto.

Sono stato 26 dal 1914. Quindi 100 anni. '

Ti ricordi come sei cambiato? Ho chiesto.

Se intendi chi ho ucciso, allora sì. Era una fata di nome Kieran. Non aveva davvero un potere. Chiuse gli occhi.

Ci stai proteggendo perché ti piace mia mamma? Aprì gli occhi e mi guardò negli occhi.

hacer un oc

No, voglio proteggerti perché mi pento di aver ucciso Kieran. Sento che l'universo mi ha dato un'altra possibilità. E farò tutto il possibile per proteggere voi due. Un sorriso apparve sul suo viso. 'Ma il fatto che mi piaccia tua madre aiuta.'

Ho sorriso. 'Lo sapevo.' Arrossì.

Nel soggiorno, Kendall stava parlando con Cynthia.

Grazie per essere stato di grande aiuto a mia figlia. Disse dolcemente.

abdullah shoaib poeta

Non c'è bisogno di ringraziarmi. Adoro tua figlia e farei qualsiasi cosa per lei. Rispose.

Un sorriso le apparve in faccia. 'Lo so.' Lei si fermò di fronte a lui. 'Quando hai iniziato ad uscire insieme, ho pensato che sarebbe andato tutto in discesa. Mi hai dimostrato di sbagliarmi. Non vorrei nessun altro con lei.

Sentirono bussare alla porta. Una sensazione orribile apparve a Cynthia. Sapeva che tutto stava per crollare.

Stavo parlando con Vincent del suo interesse per mia madre, quando ho sentito bussare alla porta. Mi sono alzato per rispondere. Non riuscivo a credere a chi fosse.

Sei Cynthia Donaldson? Chiese un poliziotto. Scuoto la mia testa. Mamma?' Ho chiamato in soggiorno. Si affrettò verso di me.

Cosa c'è che non va?' Il poliziotto guardò da me a lei.

Sei Cynthia Donaldson? Ripeté il poliziotto.

Sì perché?' Lei chiese.

Sei in arresto per furto di importanti documenti legali. Hai il diritto di rimanere in silenzio.' Ha letto i suoi diritti. La mia bocca si spalancò. Mia mamma veniva arrestata. Lei non ha fatto niente. Ho rubato i documenti, non lei. L'ho guardata disperatamente.

Di 'loro che non l'hai fatto. Ho detto. Sapevo di sembrare un bambino, ma non mi importava. 'Di 'loro che non l'hai fatto.' Mi guardò Kendall e Vincent, che erano altrettanto scioccati.

Abbi cura di mia figlia. Per favore.' Implorò.

Beh, tienila al sicuro. ' Disse Vincent. Sembrava soffrire. Kendall annuì d'accordo. Scossi la testa incredulo. Questo non stava succedendo. Li ho visti trascinare mia madre fuori di casa e nell'auto della squadra.

Mia mamma stava andando in prigione.