The Bone-Zone Sans Chara LEMON

19.7K 66 92 Writer: animatedstuffthing da animatedstuffthing
di animatedstuffthing Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Serif P.O.V.


Rimasi in piedi nel corridoio, aspettando che passasse l'umano, e tenni le mani nelle tasche della giacca, sospirando piano quando sentii dei passi. Ho pensato di provare a risolvere pacificamente questo, dal momento che non è quello che Paps stava cercando di fare? Ma quel pensiero se ne andò quando l'umano si fermò. '* heya. * sei stato occupato eh? * ... * quindi, ho una domanda per te. * pensi che la persona peggiore possa cambiare ...? * che tutti possono essere una brava persona, se solo ci provano? ' L'umano venne verso di me e io ridacchiai, chiudendo gli occhi. '* heh heh heh heh .... * va bene. * bene, ecco una domanda migliore. ' I miei occhi si svuotarono mentre fissavo l'umano. '* vuoi divertirti?' I miei occhi sono tornati mentre lo dicevo. '* perché se fai un altro passo avanti ... * NON VERAMENTE ti piacerà quello che succederà dopo.' Chara fece un altro passo avanti e io sospirai. '* welp. * scusa vecchia signora. * ecco perché non faccio mai promesse. ' Sospirai, mentre lei iniziava la lotta. '* è una bella giornata fuori. * gli uccelli cantano, i fiori sbocciano ... * in giorni come questi ... * bambini come te ... 'I miei occhi si svuotarono di nuovo mentre iniziavo a fissare l'umano. 'S h o u l d B e B u r n i ng I n H e l l.' Ho parlato, quando ho iniziato a usare il mio primo e più forte attacco, che era una bugia, ma sai. Con mia sorpresa ... l'umano è sopravvissuto. '* eh. * Mi sono sempre chiesto perché le persone non abbiano mai usato prima il loro attacco più forte. ' Mi ha dato un'occhiata è una fottuta bugia.

L'ho ridacchiata e ho sorriso. '* in realtà ... * che ne dici invece di combattere .... * facciamo qualcos'altro?' Le ho tirato fuori la lingua blu, prendendola in giro. Penso che avrei potuto vedere le cose, ma avrei potuto giurare che lei arrossiva e ho pensato tra me e me * heh ... * credo che lei voglia essere disossata allora ' Quel pensiero fu interrotto, tuttavia quando mi tagliò il coltello, ma mi spostai a sinistra. ' * che cosa? * pensi che starò lì a prenderlo? * anche se sono sicuro che vorresti prenderlo 'ho preso in giro ancora una volta, e le ho inviato una serie di ossa bianche e blu. Ha preso alcuni colpi, ma è rimasta per lo più illesa. '*. . . * heh. * stai andando abbastanza bene ... * dì ... * perché non lasci cadere il coltello ... * e io e te potremmo smettere di combattere? ' Ho parlato solennemente, perché non volevo combatterla. Neanche un po. Stuzzicarla è stata divertente ...



-

Charas P.OV.


Quel comico ... Ho guardato Sans, e ci ho pensato, ma lui conosceva la risposta meglio di chiunque altro, che non mi arrendo. Mi muovei silenziosamente in avanti, colpendolo di nuovo, solo per essere colpito da un osso, che mi attraversò il petto. '* guarda ... * ti avevo avvertito ... * un po' ... 'Tossii sangue, e fissai il pavimento, prima di morire, la mia ANIMA a pezzi. Arrossivo mentre pensavo a quello che diceva, arrossendo, e mi sentivo bagnare un po '. 'H-come osa quel comico!' Arrossivo ancora di più ricordando quanto fosse lunga la sua lingua, mentre presto immaginavo quanto fosse grande, immaginando il suo cazzo. 'N-No ... non è possibile ... ecco uno scheletro! Gli scheletri S non hanno grandi ... grassi cazzi lunghi ... 'Arrossivo di più quando mi resi conto di ciò che avevo detto e mi coprivo il viso con la manica del maglione. 'O-Oh dio, sono un peccatore ...' Ho guardato oltre, e ho colpito il carico, ancora una volta in sala, ma invece di attaccare Sans, ho lasciato cadere il coltello e mi sono avvicinato, facendo ondeggiare leggermente i fianchi, sorridendo a lo scheletro, prima di parlare. 'Hai un ragazzo nervoso che mi prende in giro e mi fa bagnare, pensando che tu possa cavarmela', sorrisi sorridendo mentre rimase scioccato, dal sentirmi parlare o dal fatto che avevo appena detto che mi faceva bagnare. '* w-aspetta ... puoi parlare?' Balbettò e arrossì leggermente. 'Beh, certo che posso ... Sono umano vero?' Adesso ero a pochi centimetri dalla sua faccia e respiravo sul suo collo. 'Perché non usi quella lingua ... e mi porti nella zona ossea?' Sapevo che non era quello che probabilmente si chiamava, ma ricordo di aver sentito Papiro dire che Sans poteva portare le persone nella zona ossea. 'Allora cosa ne dici?' Gli leccai il collo fino allo zigomo, sorridendo e facendogli l'occhiolino.

-


Serif P.O.V.

La allontanai leggermente e la fissai sconvolto. Come faceva a sapere della Bone Zone? E, soprattutto, come si è bagnata da me prendendola in giro? '* u-uhh bambino ... * ti stavo prendendo in giro sai ... * non stavo chiedendo sesso ... * b-oltre ... * gli scheletri non hanno cazzi ...' Le mie guance sono diventate di colore blu, mentre la guardavo, ma lei scosse la testa e sorrise. 'Oh veramente? Allora che cos'è? Indicò la mia erezione e il suo sorriso si trasformò in un ghigno. 'Sono davvero così sexy per te? Me? Un assassino?' Ho nascosto rapidamente la mia erezione, che era difficile, poiché brillava leggermente. '* n-no! * j-sto solo ricordando qualcosa ... * n-non che il tuo non sia un po 'caldo ...' Lei sollevò un sopracciglio e mi sorrise. 'Oh? Pensavo che ti piacessi Dopo tutto ... Sono fatto di AMORE E smettila di nasconderlo! Voglio vedere quanto sei grande 'Ho iniziato a fissarla ora, prima di sospirare. '* guarda ... * non voglio portarti nella zona ossea, e non voglio mostrarti ..' Ho deciso di porre fine a questo, puntando un Gaster Blaster su di lei, e sparando, uccidendola proprio lì. '* w-wow ... * ii non posso credere di essere stato eccitato da ... * da un assassino ... * e non riesco a credere che la mia presa in giro l'abbia attivata ... 'Sospirai mentre il mondo si ripristinava, e io rimase lì, la mia erezione sparì e Chara camminò di nuovo verso di me, questa volta aggiungendo un po 'più di ondeggiamento ai suoi fianchi. 'Bene, adesso non è così che tratti una donna, specialmente una che ti vuole', la prese in giro, e io le diedi un'occhiata seccata. ' * ragazzo. * ascolta. * Non ti sto scopando ... * Hai ucciso mio fratello ... 'Continuavo a guardarla, prima che parlasse di nuovo' Oh davvero? Forse QUESTO cambierà idea. Mi avvicinò, mi fece scivolare le mani sulla maglietta e mi strofinò le costole. Le sue mani erano fredde e ho cercato di trattenerlo, ma emise un lieve gemito. '* n-ngh ...' Lei sorrise e mi leccò di nuovo la guancia. 'Oh mio gemito, mi chiedo ...' Lei mosse l'altra mano sul mio rigonfiamento, massaggiandolo piano mentre io gemevo di più. '* hnnng ...' Lei sorrise e mi guardò. 'Dimmi, mi chiedo che sapore hai'


-

nick jonas gay fanfic

Note degli autori.

Quindi, se leggi tutto, complimenti! Fammi sapere se dovrei fare una seconda parte o semplicemente cancellarla. Ma uh ... si. Grazie per aver letto fin qui.