La bizzarra ragione per cui Peppa Pig è bandita in Cina

La sfacciata Peppa è stata bandita in Cina dopo essere stata collegata a 'gangster'.


Non c'è un genitore in giro che non abbia sentito parlare di Peppa Pig... a meno che tu non vada in Cina.

L'affascinante maialino dei cartoni animati è uno dei preferiti dai minori di 5 anni e fino ad ora, considerato un personaggio piuttosto innocente.

Ma si scopre che in Cina il cartone animato ha assunto un sinistro significato alternativo dopo essere apparso in video rap e tatuaggi legati alle gang.

Leggi di più: Peppa Pig è stata disegnata dal davanti... e sembra molto inquietante

È stato riferito che è un simbolo di ribellione nel paese ed è stata bandita dopo essere apparsa frequentemente sul sito di condivisione video cinese, Douyin.


Apparentemente c'erano almeno 30.000 video clip caricati utilizzando gli hashtag di Peppa Pig sulla piattaforma.


Il governo cinese regola rigorosamente ciò che può essere visto online dalla sua popolazione e i siti di social media tra cui YouTube, Facebook e Twitter sono tutti vietati nel paese.

Il professor Steve Tsang della School of Oriental and African Studies ha dichiarato a ITV News che Peppa Pig è diventata 'politicamente scorretta' in Cina.


Ha detto: 'Quando un personaggio adorabile come Peppa viene utilizzato da persone più giovani e talvolta meno giovani per perseguire idee e articolare idee che sono vietate in Cina, allora Peppa Pig diventa politicamente scorretta e dovrà essere tolta dallo schermo. .'