Talk Dirty To Me Collection of Lesbian Short Stories

STAI LEGGENDO


Talk Dirty To Me Collection of Lesbian Short Stories

romanticismo

#casey #ribes nero #girlxgirl #lesbica #maya #Natalia #stacy #Gemelli

Rivivere la notte

233 K 447 25 Writer: LionandTiger di LionandTiger
di LionandTiger Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Il suo petto si alza e cade pesantemente, come se avesse un incubo. Mordendosi il labbro inferiore, la guardo dormire, guardo mentre le sue labbra si separano lentamente mentre espira prima di girarsi su un fianco, affondando la testa nel cuscino mentre solleva la coperta.



Lei è adorabile. Il modo in cui sorride leggermente, il suo viso si illumina mentre l'incubo si dissolve in qualcosa di bello. I suoi capelli dorati si illuminano dai pochi raggi di sole che filtrano attraverso i ciechi, dandole un alone intorno alla cima della sua testa.

mis padres me hicieron usar pañales

Mi alzo dal letto, in punta di piedi in bagno, scivolando fuori dall'abito carico di sudore che ha abbracciato il mio corpo dopo eventi della scorsa notte. Sotto le coperte era stato caldo, ma valeva la pena gemere dalle sue labbra mentre scendevo.


linksadss

Accendendo l'acqua fredda, lavando via l'odore di muffa del sesso, la mia mente torna a quello che è successo nel letto matrimoniale. Non c'era stato un centimetro del letto inutilizzato nella nostra notte avventurosa. Mentre i miei pensieri tornano all'inizio, quando la mia bella bionda scivolò via dalla sua tunica blu scuro, esponendo il corpo dei suoi ballerini, mi ritrovo appoggiato all'indietro contro il muro piastrellato, chiudendo gli occhi.

Quell'abito cade a terra, posizionandosi perfettamente attorno alle sue gambe col tacco. I miei occhi si spalancano mentre guardo la scena. La mia bellissima Cassis, vestita in lingerie rivelatrice mentre si arrampica in cima al tavolino che riposa davanti al nostro letto. Mordendosi l'interno del labbro, prende uno dei pali del letto, facendo oscillare i fianchi sul tavolo prima di alzare il culo.

Calciare i talloni, si gira con le spalle a me, ondeggiando i fianchi sensualmente, il suo culo mi prende in giro con il desiderio che lo coinvolge contro la mia figa. Il mio corpo ha un gran desiderio di scivolare fuori dal letto dalla mia posizione sdraiata e modellarsi sulla sua schiena. Rifiutandomi, scavo più indietro nei cuscini, le gambe allargate da sole.

Merletti neri cadono dal suo corpo, le curve del seno le rimbalzano leggermente mentre mette piede sul letto, l'area scura si erge mentre l'aria fresca vi passa sopra. La sua figa, nuda, brilla di umidità che si diffonde lungo la parte superiore delle cosce ad ogni passo che fa.

Nuda dove mi stendo, si abbassa fino alla mia figa, a malapena toccandola, muovendosi con leggerezza, avanti e indietro, il suo nocciolo che sfiora il mio. Gemendo per la mia frustrazione, sorride, mettendo finalmente il peso del suo corpo sul mio.

Le labbra della tentatrice si ritrovano a separarsi dalle mie, un gusto fruttato che si mescola alla mia bocca dal suo precedente spuntino di secchioni. Aprendomi a lei, la mia lingua sgattaiola fuori, creando un ponte da attraversare. Prende l'esca, aggrovigliata mentre lotta per il dominio.

I palmi delle mani premuti contro la mia pelle, si alzano sensualmente sul mio seno dove le sue dita si chiudono. Mi stringe, mi impasta il seno, la schiena inarcata, premendosi tra le sue mani morbide. I piagnucolii inondano le pareti mentre abbassa la bocca per gonfiarsi, facendo scorrere la lingua verso il mio capezzolo sinistro. Tirandolo con i denti, se lo porta in bocca, lasciando un segno d'amore.

Dita che le affondano nella schiena, la mia testa che spinge nel cuscino, il suo nome rotea dalla mia lingua in gemiti. 'Cassis..mmh..baby.' I suoi fianchi premono saldamente nei miei mentre mi fissa di nuovo nel letto. Le sue labbra viaggiano verso il mio orecchio, stuzzicando e schernendo con pensieri sporchi e suggestivi, 'La tua umida, calda, figa ... così allettante ...' Mi mordo il labbro in un piagnucolio mentre continua, 'La mia lingua accarezzandolo ... Ti mangio fuori .. '

Sorridendo alla sete di lussuria suscitata, si inginocchia, facendo cenno con il dito di farmi sedere. Faccio come detto, le sue gambe allargano il processo. Le sue braccia si avvolgono sotto le mie mentre si mette a cavalcioni sulle mie ginocchia, dicendomi di allargare le gambe. Quando lo faccio, la sua figa preme contro la maggior parte della mia metà superiore, le sue ginocchia su entrambi i lati dei miei fianchi, le sue gambe si spingono sotto quelle piegate.

subtítulos de transformación de género

La mia mano sinistra scivola tra i nostri corpi, prendendole il seno in mano, facendo scorrere il pollice sul suo capezzolo eretto mentre l'altro strofina il mio. Inclinando la testa all'indietro, le nostre labbra si incontrano per un bacio feroce e appassionato. Lentamente, inizia a muovere i fianchi su e giù, strofinando la figa contro la mia.

Man mano che le cose diventano più lussuriose, i suoi fianchi si muovono più velocemente, i miei si muovono leggermente mentre le sue mani si allargano sulle mie spalle e gemiti riempiono l'aria silenziosa.

Il suo corpo spinge la mia verso il basso, le sue braccia la tengono sollevata mentre il mio gomito mi sostiene. Ancora baciando, la sua schiena si inarca, causandomi una forte tensione contro la mia figa. Lento e fermo. Costruendoci, aggiunge lentamente velocità al suo ritmo, i miei fianchi si alzano quando i suoi si abbassano. La sua punta preme sul mio ingresso mentre scende, la mia fa lo stesso mentre sale.

Il sangue nel mio cuore batte forte, la mia liberazione dietro l'angolo. Dalla sua velocità, andando forte e veloce, sta per raggiungere anche la sua. Entrambi, gemendo ad alta voce, colpiamo il climax, venendo sopraffatti da un attacco di formicolio.

Continuiamo a macinare, ma molto lentamente, lavorando dall'alto e calmandoci. Cade accanto a me, respirando pesantemente come me.

Tuttavia, non ha ancora finito con me. Voltandosi su un fianco, mi fa scivolare la mano lungo il corpo fino al cuore caldo. Il suo dito medio mi strofina le pieghe, stuzzicandomi mentre mi fa il giro prima di correre tra le pieghe. Immergendosi leggermente, curva il dito, sfregando le mie pareti. La mia schiena si inarca dal letto mentre le acute formicolio lo controllano. Lasciando soffici gemiti e gemiti, gli occhi chiusi, sento il suo dito scivolare fuori e il movimento accanto diventa sotto di me. Presto il suo respiro caldo colpisce il mio cuore, facendo arricciare le dita dei piedi.

Sono tornato alla realtà, trovandomi ancora sotto la doccia, strofinandomi le pieghe. Alzando lo sguardo al rantolo che mi strappò indietro, trovo Cassis in piedi davanti a me, con gli occhi carichi di lussuria che mi guardavano le dita. Lei sussurra, distogliendo gli occhi e incontrando i miei. Con un cenno della testa, si avvicina, mettendo le mani sulla mia vita. Allontanando la mia mano dalla mia figa, se la porta in bocca, la sua lingua sgattaiola fuori e assaggia le mie dita coperte di succo. I miei occhi svolazzano mentre lei geme.

Scendendo, lascia i baci dove sono state le sue labbra, fino al mio punto. Rimane lì per un po ', occupandosi del mio seno con leccate e punte, costringendo i miei occhi a rotolare indietro, i miei palmi per premere contro il muro piastrellato e piagnucolosi erotici del suo nome per vomitare.

dipper x pacifica sex

Riesco a sentire il ghigno offuscare le mie pieghe mentre inizia a baciarle animatamente, a portarle in bocca, a succhiarle leggermente mentre fa scivolare la lingua tra di loro. Correre su e giù tra le pieghe, la sua lingua si ferma al mio ingresso in fiamme, correndo cerchi attorno ad essa.

I formicoli mi costringono alla punta dei piedi, cercando di non stringermi le gambe mentre mi sorpassano. Leggermente, intinge la punta della lingua, poi mentre mi abbasso a piedi piatti, si tuffa, arricciando la lingua mentre si infila in profondità e parzialmente fuori. Le mie pareti si stringono intorno alla sua lingua mentre lei solleva la mia gamba sopra la sua spalla, la sua lingua essenzialmente raggiunge il mio punto G.

Climaxing con l'ultima spinta nel mio nucleo, mi chino, le mie mani tra i capelli mentre lei gira la mia liberazione, gemendo.

Lentamente, si alza, portandomi in posizione eretta, le sue dita prendono in giro il mio core per un altro giro nella doccia piena di vapore.