Lettore soprannaturale

STAI LEGGENDO


Lettore soprannaturale

fanfiction

PRENDO RICHIESTE. Alcuni di questi potrebbero essere altri e non miei! Tutto il merito va agli scrittori originali! Scrivo la mia quando ricevono richieste! Principalmente soffice. Godere! *:

#angelo #castiel #castielxreader #Crowley #crowleyxreader #decano #deanxreader #gabriel #gabrielxreader #oneshot #oneshots #lettore #se stesso #samxreader #soprannaturale #winchester #xreader

Don't Be Shy {Gabriel Reader}

16K 398 47 Writer: OzSupernaturalOz di OzSupernaturalOz
di OzSupernaturalOz Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Riepilogo: sei un cacciatore con Sam e Dean e hai una cotta per Gabriel, ma per impedire a qualcuno di accorgerti che raramente gli parli e sei molto timido con lui, ma gli piaci davvero e pensa che non ti piaccia.

Avvertenze: Fluff


linksadss

Grazie per la richiesta

Godere! : D

***

Ti sei diretto in biblioteca, sentendo i fratelli parlare con qualcuno. La tua mente cambiò rapidamente marcia quando hai trovato Gabriel seduto a un tavolo con i fratelli che gli davano uno sguardo severo. Tutti hanno rivolto la tua attenzione a te mentre ti inciampavi nella stanza, sentendoti improvvisamente piccolo.

Ah, sì / no. ' Gabriel fece una smorfia, inviandoti un caldo sorriso.

Ehi, S / N pensi che ci aiuti? Dean fece un passo verso di te.

Con un pensiero veloce hai preso un grosso libro polveroso, tenendolo sottosopra. 'Sono qui solo per prendere un libro.' Rimasti lì goffamente per un momento prima di andartene, dando loro un leggero cenno del capo. Pensavi di aver sentito uno dei fratelli chiamarti, ma chiudi la porta, sperando che ti lascino in pace.

Per fortuna, hai trascorso il resto della serata senza interruzioni. E la mattina dopo hai scoperto che i fratelli erano partiti per una caccia e hanno lasciato una nota che elenca alcune cose che potresti fare per loro.

Quando sei tornato da una corsa di rifornimenti, hai trovato Gabriel seduto su una delle sedie di pelle con i piedi appoggiati. Ti sei voltato bruscamente verso la cucina prima che apparisse sulla soglia, bloccando il tuo cammino.

Ehi cupcake. ' Si appoggiò alla cornice con quei suoi divini occhi di whisky dorati. Ti sei morso il labbro inferiore, agitandoti dove ti trovavi, cercando di trovare qualcosa da dire. 'Che cosa? Hai perso la lingua?' Ridacchiò, facendo diventare il tuo viso una profonda sfumatura di rosso.

Mi scusi.' Borbottai, scivolando oltre di lui senza toccarlo. Metti le buste di cibo sul bancone prima di metterle via. Sapevi che Gabriel era ancora lì, a guardare ogni tuo movimento. Lo guardai di nuovo, facendo cadere accidentalmente la torta di Deans con un forte tonfo. Stavi per chinarti e raccoglierlo, ma Gabriel ti ha battuto. Schioccò le dita e la scatola fu di nuovo intatta.

Gli hai fatto un sorriso imbarazzato mentre mettevi la torta in frigo.

Ti mise una mano sulla schiena, facendoti rabbrividire sotto il suo tocco. La sua mano si lasciò cadere su un fianco mentre emetteva una finta tosse. 'Beh, immagino che dovrei andare avanti. Dean voleva solo che ti controllassi. Annuivi lentamente, fissando il pavimento mentre lui si allontanava lentamente dalla cucina. 'Vedi di nuovo, qualche volta?'

Gli hai voltato le spalle per nascondere il tuo viso arrossito. Essere così vicino a lui era un po 'troppo da gestire. Il suo tocco era caldo e quegli occhi. Oh, come ti hanno fatto sciogliere e indebolire. Ma, ogni volta che era vicino, sentivi il respiro affannoso e il tuo corpo irrigidirsi.

Ti sei voltato, volendo dire qualcos'altro, ma se n'era già andato. Il resto della giornata rimase in silenzio, finché non sentii i fratelli tornare dalla loro caccia. Li hai salutati e poi sei tornato in camera a leggere uno dei tuoi libri preferiti.

gambino infantil porque la descarga de internet zip

Un ringhio dal tuo stomaco risuonò nella tua stanza tranquilla. Staccando la coperta dalla metà inferiore, ti sei alzato dal letto, lasciando il libro dietro. Con passi morbidi ti dirigi verso la cucina, fermandoti alle voci dei fratelli e Gabriel nella biblioteca.

S / N dice qualcosa su di me? Chiese l'arcangelo.

Tipo cosa?' Intervenne la voce di Sans.

Beh, mi sembra che mi odi o qualcosa del genere. Ho fatto qualcosa di male? Voglio dire, riesco a capire perché non piaciate a voi due teste di puttana ..... 'C'era una tristezza nelle sue parole.

No. Dovrebbe? Osservò Dean.

Si potrebbe dire che Sam gli stava dando una delle sue famose facce da cagna.

Guarda, mi stavo solo chiedendo. Gabe alzò le mani.

Perché ti importa così tanto? Sam ha chiesto. Sei rimasto fermo, scrutando leggermente la biblioteca mentre Gabriel fissava i ragazzi.

L'arcangelo si strofinò la parte posteriore della testa, ridacchiando piano a se stesso. 'Lei mi piace. Ecco perchè. Ma sento che forse dovrei arrendermi se non le piaccio. Emetti un piccolo sussulto, sentendo il tuo stomaco teso. 'S / N?' Apparentemente Gabriel ti ha sentito, avanzando verso dove ti trovavi. Hai tenuto nascosta parte del tuo corpo, tenendo gli occhi bassi, mentre l'arcangelo era a circa un piede di distanza. Sam e Dean decisero di andarsene, dando spazio a voi due.

La tua voce era appena udibile.

Si fermò, cercando di guardarti negli occhi. 'Hai sentito tutto, eh?'

Le tue guance sono diventate di un rosa brillante.

Quindi ... ascolta, capisco se ...

desafío de cuña delantera

Ti sei spostato dietro l'angolo per essere in bella vista. 'Anche tu mi piaci.'

Le sue sopracciglia si alzarono, ripresero.

Sono solo ... umm .... scusa ... non faccio normalmente questa cosa. Io ... »La tua voce si spense mentre i suoi occhi da whisky ti mettevano in trance. All'improvviso hai sentito le ginocchia indebolirsi e le guance si surriscaldano. 'Non volevo che Sam e Dean lo scoprissero ... perché non mi hanno mai fatto sentire la fine. Ma davvero mi piaci ... a volte mi sento timido, immagino ... sai com'è .... ma ... '

Gabriel ti interrompe con un leggero bacio sulle labbra, mettendo una mano sulla parte bassa della schiena. Ti sei appoggiato al suo tocco, la tua mente si è svuotata. Quando si tirò indietro, guardavi di nuovo su quei suoi begli occhi.

È così carino quando diventi nervoso e sconclusionato. ' Ridacchiò lievemente, facendoti sbattere il naso. Hai arricciato il naso con un piccolo sorriso. 'Ora, che ne dici di andare a mangiare dei dolci?'

Camminavi verso la cucina vicino a Gabe.