Star Wars Rebels: You Love Sabine Remember

778 3 0 Writer: EmilyHowen di EmilyHowen
di EmilyHowen Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Kallus: Sono tornato Ezra
Esdra: No


Esdra iniziò quindi a lottare per liberarsi dai vincoli. Kallus fece un sorrisetto e presentò a Ezra la prima parte della loro tortura sessuale che era il bavaglio della palla. Presto il ball gag fu nella bocca di Esdra e fu legato per rimanere al suo posto. Kallus ha quindi portato gli strumenti sessuali per iniziare a lavorare. Prima Kallus prese un coltello e iniziò a tagliare la tuta di Ezras lasciandolo solo in mutande. Esdra lottò per la paura e urlò attraverso il bavaglio. Kallus afferrò quindi un piccolo vibratore rosso. Kallus quindi mise il vibratore sul capezzolo sinistro di Ezra e iniziò a spostarlo in un cerchio che fece urlare Ezra e mordere il bavaglio.

historias para excitarte al instante

Kallus: Ok Ezra rivela dove si trova l'area.



ryuga x reader

Kallus spostò il vibratore lungo il petto di Esdra. Presto Ezra iniziò a dimenarsi perché il vibratore era su una parte molto sensibile del corpo di Ezras. Quando Kallus scoprì che la sua area sensibile era lì, aumentò la potenza del vibratore che fece urlare Ezra. A questo punto Ezra sentì di non riuscire a respirare. Kallus quindi posò il vibratore e fece scivolare la mano dall'ombelico di Ezras all'orlo della biancheria intima, quindi la fece scivolare nella biancheria intima. Kallus vide quindi Ezra combattere contro i vincoli, ma non fece altro che aumentare il proprio piacere come se stesse spingendo nella mano di Kalluss. Presto un po 'di sperma cominciò a trapelare sulla mano di Kalluss.

Kallus: Ti stai godendo questo Ezra.


linksadss

Kallus alzò gli occhi dal cavallo del quindicenne per guardare la faccia di Esdra. Ezra stava scuotendo la testa rapidamente mentre si arricciava e apriva le dita dei piedi. Kallus poi tolse la mano dall'indumento intimo di Esdra e poi si tolse i pantaloni e si diresse verso Ezra. Kallus poi si tolse le mutande per mostrare a Ezra il suo cazzo perfetto. Ezra deglutì lo sguardo del cazzo di Kalluss. Kallus quindi si mise le mutande e i pantaloni, liberò Ezra dai suoi legami sul tavolo e tolse il bavaglio. Kallus allora ammanettò Ezra a un palo vicino e senza mettere Ezra in nuovi vestiti lasciò Ezra ammanettato a un palo in nient'altro che le mutande per lasciarlo dormire per la notte. Kallus lo lasciò quindi solo con i suoi pensieri.


buenos regresos para hermanas

Esdra: ricorda che non sei gay. Tu adori Sabine. Non ami Kallus. Non amerai mai Kallus finché vivrai. Sei un ribelle per la vita e odi l'impero.