CREEPYPSTA SMUTTS / LEMONS

10.1K 51 22 Writer: Myusernameisbob di Myusernameisbob
di Myusernameisbob Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

ti sei chinato sotto gli alberi nella foresta e hai canticchiato a caso ti annoiavi così hai deciso di esplorare la foresta dietro casa tua mentre tua madre era fuori. alla fine hai ottenuto la cima di una piccola collina e hai fatto una piccola vittoria ballando ridendo di te stesso ma ti sei fermato quando hai sentito un piagnucolio ... ti sei girato per vedere un cane ... era husky macchiato nel suo stesso sangue ti hai stretto le mani a coppa sopra la bocca ansimando leggermente corri verso il cane e ti guardò mentre ti avvicinavi studiandoti ... 'va bene voglio aiutare ...' hai fischiato e teso la mano facendolo ringhiare ti hai ripreso la mano un secondo poi allungò lentamente la mano per vedere la ferita mentre faceva contatto visivo con l'animale. sembrava calmarti al tuo tocco e hai guardato la ferita era uno squarcio profondo come un coltello che qualcuno gli ha ferito di proposito? ... è sbagliato ... lo hai raccolto lentamente anche se pensavi che combatti e ti ha morso una o due volte, sei corso verso la casa e hai aperto la porta scorrevole fino alla tua stanza. hai sdraiato il cane senza preoccuparti delle tue lenzuola sporche di sangue, sei corso in bagno e hai preso il kit di pronto soccorso, sei tornato indietro e hai rattoppato il cane piagnucolando e leggermente abbagliato, ma l'hai semplicemente ignorato e ti sei concentrato sul renderlo migliore ... presto hai finito e hai spinto il kit sotto il letto il cane ha leccato le ferite della zampa e ha sollevato lo sguardo facendoti sorridere ti accarezzando il cane e sbadigliandolo lentamente e poi si è addormentato.


rick sanchez x lector lemon

- e tempo di limone B -

preguntas de verdad o desafío sobre Snapchat

mi sono svegliato con la sensazione di due mani che mi salivano sulla maglietta allargando gli occhi, ho saltato su e ho guardato indietro c'era un ragazzo con i capelli rossi e gli occhi coordinati che ti sorridevano 'mattina' ha detto afferrandoti e tirandoti giù facendoti urlò e colpì lui cercò di calmarti ma invano finalmente emise un ringhio basso facendoti congelare, sorrise sorridendo vedendo questo 'volevo ringraziarti' disse con un occhiolino facendoti arrossire non avevi idea di cosa stesse succedendo ma ti è piaciuto. ha fracassato le tue labbra alle tue e tu ti sei baciato indietro fondendoti istantaneamente nel bacio morbido gemito è sfuggito alle tue labbra facendolo ridere ridacchiando risultando in un leggero rossore per danzare sul tuo viso ha condotto una scia di baci appassionati e leggeri lungo la mascella e il collo, poi ha sfiorato la sua lingua fai un altro gemito per sfuggirti arrossito follemente mentre ti baciava di nuovo e ancora una volta baciavi di nuovo ti leccava il labbro inferiore e ti aprivi volentieri ha approfondito il bacio e trascinato la sua mano su e giù lungo i fianchi le tue mani appoggiate sul suo petto voi due avete combattuto per il dominio e lui ha vinto, ma per un po 'avete resistito abbastanza per combattere. Ti fa scivolare lentamente le morbide labbra lungo il collo facendoti gemere e lui sorride oh dio che sorride ... ti sei morso il labbro per fermare il lamento ma alla fine è scoppiato quando ha iniziato a mordicchiare nel tuo punto debole hai mosso la mano attraverso la sua i capelli e si morse forte estraendo sangue e facendoti piagnucolare e una lacrima scendeva dal tuo viso, sollevò il sangue e poi baciò via la lacrima facendoti sorridere, collegò di nuovo le tue labbra e tieni la testa bassa e alzò le mani i tuoi fianchi sotto la maglietta le sue mani fredde lentamente ti facevano diventare il tuo corpo caldo facendoti rabbrividire, separava il bacio facendoti fare il broncio e lui ridacchiava gettava la camicia e i pantaloncini nell'angolo della stanza e ti coprivi il corpo che lo faceva ringhiare e muovi le braccia per essere appuntato su entrambi i lati. Era così dominante ... non per molto tempo hai sollevato il ginocchio per strofinare il suo membro e ha gemito ora hai ghignato mentre la sua presa si allentava, esci e ti capovolgi su di te mentre guardava mentre baciavi il suo petto disfacendo il sedere come tu vai. Hai raggiunto la linea di cintura e hai leccato scherzosamente la sua linea a V gemendo e ringhiando facendoti sorridere ancora di più hai afferrato la vita dei suoi jeans con i denti e li hai tirati giù per suscitare un grosso bernoccolo nei suoi pugili che hai fatto risalire e cavalcare lo stomaco mentre l'hai baciato lui ha gemito mentre hai iniziato a macinarlo, ha preso il tuo gancio del reggiseno e lo ha gettato sul lato che hai arrossito ma non ti importava tanto mentre continuavi a baciarlo ti ha improvvisamente afferrato il seno facendoti sussultare per il suo tocco freddo che ha preso questa occasione per approfondire il bacio che hai gemito facendolo sorridere, gli togli la camicia e lo butti nella pila formante gli metti le mani sul petto che è gelido rispetto a te ti ha afferrato il mento e ha fracassato di nuovo le tue labbra non è durato a lungo perché ha iniziato a muovere la mano verso la tua femminilità facendoti improvvisamente prendere dal panico e tirando il modo in cui ha dato uno sguardo comprensivo ma pieno di lussuria che hai impiegato un minuto ma è tornato al bacio facendolo sorridere mentre ti faceva scivolare una mano nel tuo le mutandine 'sei così bagnata' ha fischiato facendoti arrossire ti ha massaggiato e tu hai gemito in un modo piagnucoloso ti ha messo improvvisamente un dito in dentro e tu hai ansimato e morso il labbro ha iniziato a pompare dentro e fuori come ha fatto ha aggiunto alle dita che eri sta per venire quando li ha portati tutti fuori facendoti fare il broncio lui ha ridacchiato e si è spostato in modo che il suo viso fosse vicino al tuo ingresso tu arrossivi follemente mentre ti toglieva le mutandine con i denti deridendoti hai guardato mentre guardava che ti guardava negli occhi ti ha leccato sei arrossito e si è lamentato ha preso in giro più lentamente e tu hai afferrato i suoi capelli e li ha tirati giù lui continua e non puoi più farcela, fai sciogliere il nodo che si stava formando nello stomaco e ha leccato felicemente i tuoi succhi facendoti arrossire più eri un disastro ansimante e ti guardava con il mento sullo stomaco sorrideva e tu arrossivi solo ma hai accumulato il coraggio di riportarlo in una Passione seduta sembrava un po 'scioccato da questo movimento improvviso ma non ha detto nulla yo lo hai affrontato in un bacio e hai iniziato a togliergli i pugili gettandoli sul lato che hai spostato verso il basso e hai afferrato il suo membro affermando di accarezzarlo lui gemeva e tu sorridevi hai leccato la punta e lui ha gettato la testa all'indietro hai sollevato la testa su e giù maliziosamente gemeva come un matto che volevi restituire ... sei andato più piano e ti ha guardato e ringhiato in modo estremamente basso ti ha afferrato la testa e l'ha spinto più in fretta sei andato avanti con lui alla fine è arrivato e l'hai ingoiato ti accarezza la testa come un cane e hai sorriso innocentemente ti ha afferrato il braccio e ti ha aiutato a sollevarti e su di lui ti ha guardato in silenzio chiedendogli se poteva annuire arrossendo di un rosa chiaro ti ha abbassato su di lui e hai piagnucolato una lacrima che ti cadeva sul viso, gli faceva molto male ti ha zittito dicendo cose dolci all'orecchio ha baciato via le lacrime che hai annuito dicendogli che andava bene e ha iniziato a muoversi dentro e fuori hai provato a trattenere il gemito ma fallendo orribilmente ha sorriso e tu hai gemito più forte quando ti ha afferrato il tuo seno e ti ha tirato in un bacio ti ha mosso i fianchi e lui ti ha tenuto i fianchi hai iniziato a sudare freddo mentre diventava più veloce 'penso che sto andando ...' balbetta 'm-anche io' ha detto che sentivi il nodo nello stomaco si stringe e si libera non molto tempo dopo che il ragazzo è arrivato, si spinge più volte un paio di volte per cavalcare il suo organismo, poi cadi sul suo petto ansimando, fa lo stesso 'ti amo sì / no ....' disse lavandoti i capelli dietro l'orecchio, sorridi 'ti amo ...?' ti sei sentito un po 'sciocco per non sapere il suo nome' puoi solo chiamarmi sorridere 'ha detto che annuivi e si rannicchiò in lui e si addormentò



yo preston ámate a ti mismo vs f * ck a ti mismo