Skyrim Reader

843 13 7 Writer: ItalianMafiaPrincess di ItalianMafiaPrincess
di ItalianMafiaPrincess Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

I tre compagni si sedettero al loro tavolo a parlare abbastanza dolcemente che nessun altro poteva ascoltarli. Uno di loro guardava di tanto in tanto e guardava il nuovo barista, poi tornava a parlare con i loro fratelli scudo.


'Non c'è dubbio che ci sia kajeet in lei.' Disse Vilkas. 'Ma le sue orecchie non sembrano così.'

'Vedo un orco in lei, non hai visto i suoi denti inferiori quando ha detto a quelle lucertole ubriache di uscire?' Disse Aela.



Il gruppo si rivolse a un argomento diverso quando vide il barista avvicinarsi a loro con tre bottiglie di idromele di Black Briar. Posò le bottiglie e sorrise al gruppo. 'Sai che devi sussurrare un po 'più piano per non sentirti.' Guardò Aela 'Sì, c'è l'orco nelle mie vene.'

Vilkas le guardò le orecchie. 'Quelle non sono le orecchie del kajeet.'


linksadss

Guardò il gemello. 'Sono come voi tre. Entrambi i miei genitori erano membri del Circolo. Dissero che sarebbero stati ripuliti prima di avere figli, ma i loro piani non avevano funzionato ». La sua coda si contrasse prima che due uomini del nord iniziassero a urlare. Si avvicinò a loro e li appuntò entrambi uno con la mano e l'altro con la coda. 'Voi due pagherete per i vostri drink e andrete via tranquillamente. Capisci?' Disse con calma prima di lasciarli andare.

Farkas la fissò mentre gli uomini pagavano e se ne andarono di fretta. Arrossì quando iniziò a tornare da lui mentre lei controllava la coda per assicurarsi che non ci fosse niente nella sua pelliccia.

'Mi dispiace per quello. Ecco il tuo idromele. ' Disse dando loro le bottiglie di idromele.

Aela la guardò. 'Ce l'hai già dato a noi, stavamo per pagare.'

Il barista raccolse le bottiglie vuote con le mani e quelle piene con la coda. 'Mi dispiace. 120 septums è il conto. ' Ha detto prima di partire per mettere via tutto.

Aela e Vilkas posarono i loro 40 setti sul tavolo e se ne andarono. Farkas attese che il barista tornasse. Quando lo fece sorrise. 'Ho intenzione di dirglielo presto, sì / no. Sono sorpreso che non mi chiedano ancora perché ho lasciato Jorrvasker così tanto ultimamente. Disse avvicinandosi a lui.

Si alzò in punta di piedi e gli baciò la clavicola, Lui sorrise e le mise il dito indice sotto il mento, portando le sue labbra morbide in un bacio appassionato con quelle ruvide. 'Ci vediamo domani sera. Rimanga sicuro.' Farkas disse mettendo i setti che aveva nella tasca del grembiule a / i.

2 ore dopo

Filkas si svegliò urlando e corse fuori. La taverna in cui lavorava era attaccata da un drago. Corse e aiutò gli altri compagni a ucciderlo. Quando morì, corse nella taverna che bruciava nella stanza di Y / ns.

'Y / n! Dove sei?' Gridò allontanando le travi cadute.

ceniza x lana

'Farkas! Sono qui!'

Farkas si voltò nella direzione della voce e la vide in un angolo caduto. Le corse incontro e allontanò il legname. La prese e corse fuori prima che la taverna cedesse. La fece sedere per terra e la controllò per le ustioni.

Vilkas si avvicinò a loro e gli porse una coperta. 'Per fortuna mio fratello è arrivato qui quando l'ha fatto.' Disse guardando Farkas. 'Dove la porterai?'

chistes de cuello gordo

'Il Jarl ha detto che si prenderà cura di chiunque perda la propria casa a causa dei draghi. La porterò da lui.

Vilkas annuì e andò a cercare gli altri.

'Se ne andranno per un po'. Ti portiamo a Jorrvaskr. ' Ha detto Farkas riprendendo y / n di nuovo.

Quando arrivarono nella stanza di Farkas i due si bloccarono e lo percepirono allo stesso tempo. Calore primaverile Il periodo dell'anno in cui ogni animale si accoppia, incluso chiunque sia kajeet o lupo mannaro. Farkas chiuse la porta e si bloccò contro il letto baciandole il collo e il seno. Gemette e allungò una mano intorno al suo collo. Si allontanò da lei e si tolse tutta l'armatura ciao lasciandolo nudo. Ha preso la sua spada e ha tagliato i suoi vestiti tagliandole leggermente i fianchi. Si arrampicò su di lei e si posizionò prima di spingere il suo membro nella sua femminilità. Si irrigidì, scavando le unghie nella sua schiena e seppellendo il viso nell'incavo del suo collo. Ha iniziato a muoversi dentro e fuori. Y / n ha iniziato a muovere i fianchi con lui e ha iniziato a gemere. S / n gettò la testa all'indietro mentre veniva. Pochi minuti dopo Farka gemette e cadde vicino al suo compagno. La tirò sul petto e sussurrò 'Ti amo' prima di addormentarsi.

2 mesi dopo

S / n ha posizionato le bottiglie di idromele sul tavolo dei compagni. Afferrò la mano di Farkas con la coda e gli lanciò uno sguardo preoccupato. Se ne andò e un paio di minuti dopo Farkas andò a prendere 'aria fresca'. I due si incontrarono in cantina.

'Cosa c'è che non va, amore?' Farkas chiese di chinarsi per essere faccia a faccia con il suo compagno.

Y / n gli afferrò entrambe le mani e le mise sulla pancia. 'Se ce l'ho prima di sposarmi, sarò visto come una puttana.'

Farkas afferrò le sue mani e la portò all'albero di fronte a Dragonsreach. Gli altri compagni li seguirono senza sapere cosa stesse succedendo. Altre persone iniziarono a radunarsi, persino Jarl, la sua famiglia e i suoi servitori stavano guardando dal balcone di Dragonsreach. Farkas prese la mano y / ns e si inginocchiò su un ginocchio. 'Non mi importa se non sarò più in grado di partire con i miei fratelli scudo, tutto ciò che voglio ora è stare al tuo fianco fino a quando Solvenguard ci chiama.' Raggiunse il piccolo achel che portava sempre con sé e tirò fuori un anello d'argento con diamanti. 'F / n m / n l / n, mi farai l'onore di essere mia moglie?' Si coprì la bocca con le mani mentre le lacrime cominciavano a cadere dai suoi occhi. Lei annuì con la testa mentre Farkas si metteva l'anello al dito. La folla cominciò a rallegrare mentre la coppia si baciava e Farkas posò la sua grande mano sul suo stomaco leggermente gonfio.

7 mesi dopo

Sì / n si è svegliata sentendo il calore mancante dall'assenza dei suoi mariti dal letto. La grande casa era troppo silenziosa per i suoi gusti, così si alzò per controllare la loro figlia. Sbirciò dalla porta della scuola materna e sorrise. Farkas spostò la sedia a dondolo vicino alla finestra e stava parlando dolcemente con il fascio rosa tra le braccia.

'Ti porterò in quei prati ogni volta che vuoi e ti lascerò raccogliere fiori per la mamma. Ti insegnerò a cacciare come il lupo mannaro in te, combattere come i nordi, commerciare come il kajeet, fabbro come l'orco e fare magie come l'elfo di legno dentro di te. ' Disse mentre si strofinava dolcemente le orecchie di lupo sulla cima della testa del bambino. La bambina le afferrò la coda e iniziò a masticarla facendole uscire dalla bocca. 'Immagino che tu abbia fame.'

Y / n entrò e prese un panno dall'armadio. 'La darò da mangiare.' Disse quando Farkas si alzò e diede a sua moglie il bambino. S / n si sedette e abbassò la parte superiore in modo che il bambino potesse nutrirsi.

Farkas si appoggiò al muro e guardò amorevolmente le sue due bellissime ragazze. 'Quel fuoco è stata la cosa migliore che potesse accaderci.' Disse guadagnandosi un sorriso dal suo amante. 'Berthold Il drago nato in questa storia ha fatto una battuta dicendo che il drago Dreki in islandese potrebbe essere un altro drago nato.'

S / n rise. 'Fa molto Fus.'

Farkas rise più forte finché non vide un piccolo ragno che strisciava sul pavimento. 'Ragno! Uccidilo!' Disse nascondendosi nel corridoio finché sua moglie non uccise il ragno.