Scenari di Skyrim Boyfriend

STAI LEGGENDO



c frases correctas

Scenari di Skyrim Boyfriend

fanfiction

Se non è mainstream, lo renderò mainstream. Include Ralof Hodvar Vilkas Farkas Marcurio e Brynjolf. Può o meno contenere trame skyrim.

Linkin Park seres vivos zip

#boyfriendscenarios #Brynjólfur #compagni #altrove scorre #fanfiction #lupo #gioco #hadvar #marcurio #ralof #readerinsert #Skyrim #thievesguild #lupo



verdadera esposa intercambiando historias

Lettore Farkas

5.4K 135 48 Writer: OwlofMinerva di OwlofMinerva
di OwlofMinerva Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Perché anche il sole può invidiare le stelle

Farkas e y / n erano amiche sin dall'inizio quando era arrivata per la prima volta a Jorrvaskr e questo era tutto. Stava per fare la sua mossa. All'inizio pensò di non avere alcuna possibilità. Non parlava bene come suo fratello, né intelligente come Aela, né capiva davvero come Ria. Era ... beh .... Farkas! Era il capo di carne che tutti sapevano che fosse.
Ma poi Kodlak lo aveva messo da parte un giorno, un'espressione di curiosità nel suo sguardo mentre sedeva Farkas per un padre paterno a cuore a cuore.
'Ti piace questa nuova giovane donna ... non è vero?' chiese dolcemente guardando Farkas mentre si dimenava sulla sedia. 'Sì ... faccio molto ...' ammise infine e guardò in basso. 'Ma è molto intelligente. Più intelligente di me. Lei ... non ha bisogno di un stupido Nord come me. disse con uno sbuffo. Kodlak alzò la fronte ma gli sorrise dolcemente. 'Farkas, tu sei come un figlio per me ... E credo che le piaci molto. Io .... so che è molto speciale. E penso che tu sia quello perfetto per proteggerla e amarla. ' disse con un sorriso.
Ma fu prima che Kodlak morisse. E ora era come se qualcosa fosse cambiato per il nuovo presagio. Il sorriso era svanito dal suo viso. E Farkas voleva cambiarlo, voleva proteggerla. HA BISOGNO di sì / a per tirarsi su di morale. Così, un giorno, ha deciso di trovare qualcosa per farlo stare da solo con la bella donna.
'Oi! Um ... y / n Mi stavo chiedendo ... Potresti ... insegnarmi delle stelle? chiese imbarazzato vedendo Vilkas sorridere. Sembrava sorpresa. Ma era felice di vederla sorridere.
Quella notte l'aveva portata in una delle vecchie torri di avvistamento e l'aveva aiutata a salire in cima. Le aveva preso la mano quando inciampava e la sua mano formicolava ancora. Sedendosi sugli scogli, entrambi fissarono le stelle. La donna indicò varie costellazioni mentre lentamente cominciavano a gravitare l'una sull'altra. Alla fine Farkas la avvolse lentamente attorno al braccio.
'Penso che la cosa migliore delle stelle sia che brillano attraverso l'oscurità mentre il sole tramonta. Mi dà speranza. ' disse piano e si voltò a guardare Farkas e sorrise timidamente. Farkas annuì e arrossì toccandole la mano. 'Lass .... sei come ... una stella.' disse all'improvviso. E guardò negli occhi la donna. Lei lo guardò incuriosita. E ha continuato. 'Non sei un sole. Perché anche il sole se ne va. Le stelle sono nascoste ma sempre lì. E ... brillano .... Anche nei periodi bui. Nessuno può eclissarti ... Anche qualcuno brillante come il sole ti inviderà. ' Disse Farkas. Sorprendente anche se stesso. Arrossì vedendo un sorriso allargarsi sul suo viso e le prese timidamente la mano e aprì la bocca per dire qualcos'altro e fu sorpreso quando lei balzò in avanti e lo baciò. Si baciò e sorrise arrossendo. Vedere un piccolo amuleto brillare contro la luce delle stelle.
Un amuleto di Mara