Lei la ama

STAI LEGGENDO

ike x link

Lei la ama

romanticismo

Una raccolta di storie bisessuali di vari autori.

#adulto #bisessuale #gay #girgxgirl #fidanzata #ragazze #GXG #caldo #indiano #lesbica #lgbt #amore #passione #romanticismo #romantico #scuola #adolescente

ike x link

Ho avuto la mia prima esperienza lesbica scritta da Jena

1.6K 1 0 Writer: abhishekthamke di abhishekthamke
    di Abhisecthamke Segui Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia
    Invia Invia ad un amico Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia

    College Roommate Ive non ha mai scritto una storia come questa, quindi non aspettarti molto in termini di punti di stile. Ma nello spirito del sito web condividerò la mia esperienza.

    x lecteur de maman

    La mia prima esperienza con una ragazza è stata al college con la mia compagna di stanza che la chiamava 'Amanda'. Ho iniziato l'università da giovane e andare dalla Florida al Massachusetts è stata una grande avventura. Io e la mia compagna di stanza siamo diventati amici intimi e spesso parliamo di ragazzi - stava avendo problemi con il suo ragazzo e il mio era tornato in Florida. Dopo un paio di mesi ho sentito nostalgia di casa e soprattutto mi è mancato il mio ragazzo. Amanda è stata un buon supporto e siamo riusciti a stenderci insieme nello stesso letto, niente di strano solo uscire a parlare. Alcune volte ci siamo coccolati. Questo è diventato abbastanza regolare e mi è piaciuta la vicinanza fisica. Una di queste volte è andata sotto la mia camicia e mi ha massaggiato la pancia. Ero un po 'fuori di testa ma mi è piaciuto. È arrivata fino alla parte inferiore del mio seno e mi sono detto che se fosse andata oltre avrei obiettato. Non lo fece fino a circa una settimana dopo. Ormai ero abbastanza abituato a farlo e quando lei è andata un po 'più in alto verso i miei capezzoli, l'ho lasciata. Era elettrico. La prossima volta che è successo, mi ha dato un piccolo bacio sulla guancia e mi ha detto di non essere nervosa. Spense le luci tranne una lampada di lava viola e sapevo che dovevo prendere una decisione: un oggetto o lasciarlo accadere. Mi è mancato così tanto il tocco del mio ragazzo che l'ho lasciato andare. Mi baciò di nuovo a bocca aperta e io baciai di nuovo. Era morbido, sensuale e bello. Prima si tolse la camicia e mi portò il seno in bocca. Ho lasciato che la libido prendesse il controllo a quel punto e ho iniziato a leccare e succhiare. Amanda andò dal suo disegnatore, prese il suo vibratore, mi tolse i pantaloncini e le mutande e cominciò a baciarmi il cazzo. Si alternava tra leccare e usare il vibratore e non passò molto tempo prima che Iorgasmed. Non ho mai avuto lamentele riguardo al mio ragazzo, ma il modo in cui mi ha leccato - non c'era paragone. Questa è stata la vera gioia del sesso orale. Dopo un altro bacio e una risatina nervosa ha iniziato a usare il vibratore su se stessa, dicendomi che non avrei dovuto 'restituire il favore' se non volevo. Ma ero un gioco. L'ho leccata come mi piaceva che mi leccasse e lei si è divertita, ma poi ho detto che di solito giace sul suo stomaco quando usa l'atmosfera. Ho appena detto ok e lei si è girata. Sono sceso e ho provato a mangiarla ancora, ma la posizione era difficile. Mi ha incoraggiato a farlo comunque e ha allungato la mano per aprirle le guance di testa. All'inizio non l'ho capito. Stavo cercando di leccarla ***** mentre si lasciava vibrare, ma continuava a posizionarla dove era la mia bocca e ad aprire le sue guance. Ho capito quello che probabilmente voleva e dato che ero già andato così lontano, leccavo lentamente più vicino al suo buco del culo. Quando è entrato in contatto ha emesso un gemito e così mi sono concentrato sul leccarla lì. Mentre stava per scopare, mi ha detto di leccarla profondamente, così ho spinto la mia lingua dentro il suo buco meglio. Mi strinse la lingua e lei l'orgasmo.

    Non ci siamo mai frequentati ma di tanto in tanto suonavamo insieme. Da quando mi sono laureato e ho rotto con quel ragazzo, ma io e lei continuiamo a rimanere in contatto amichevole.

    jack gilinsky imagine mignon