Shawn Mendes Imagines {COMPLETATO}

STAI LEGGENDO


Shawn Mendes Imagines {COMPLETATO}

fanfiction

Benvenuti nel mio libro di immagini! Non scrivo di malumore. LE RICHIESTE SONO CHIUSE !!!

#fanfiction #immaginare #immagini #mendes #diventare più grande #romanticismo #Shawn Mendes #shawnmendesimagines

101. Protettivo

3.2K 55 1 Writer: birdieboo12 di birdieboo12
di birdieboo12 Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Shawn e io uscimmo in un club a Boston. Ci stavamo divertendo molto a ballare insieme e fare festa. Shawn cantava, ma non lo ero perché suono come un gatto morente quando canto. Sapevamo che i paparazzi erano fuori ma non ci siamo lasciati influenzare dal nostro umore stasera. Stasera non lasceremmo che nulla ci abbattesse. O almeno non pensavamo che sarebbe successo. Shawn e io andammo al bar a prendere qualche altro drink. Entrambi abbiamo avuto un ronzio ma abbiamo vissuto a pochi passi dal club, quindi non siamo andati alla guida o altro.

decir fuerte 3 veces

'Ehi piccola, corro in bagno, ok?' Chiese Shawn. Annuii con la testa e gli diedi un rapido bacio sulla guancia. Sorrise prima di andare dall'altra parte del club. Dopo un minuto dalla scomparsa di Shawn, un uomo, ovviamente molto ubriaco, si avvicinò a me e si sedette accanto a me, proprio dove Shawn era stato seduto.


linksadss

'Ehi bello-La.' Egli ha detto.

'Ciao.' Ho detto.

'Come ti chiami?' Chiese. Gli ho dato un nome falso. 'Bel nome per una bella ragazza.' Egli ha detto.

'Grazie.' Ho detto, sentendomi molto spaventato.

'Allora, da dove vieni, tesoro?' Chiese. Mi sono arrabbiato. Adoravo essere chiamato tesoro, ma solo se Shawn mi chiamava così.

'Non mi sento a mio agio a dirlo.' Ho detto, ed era la verità.

'Oh andiamo tesoro, puoi fidarti di me. Lasciami chiedere di nuovo, da dove vieni? Chiese di nuovo.

'Come ho detto, non mi sento a mio agio nel dire. Non conosco nemmeno il tuo nome. Ho detto.

'Sono Eric. Risponderai alla mia domanda adesso? Chiese impaziente con me.

'No non sono.' Dissi e mi alzai per andarmene, ma mi afferrò per un braccio.

'Andiamo a ballare.' Disse con un sorrisetto. Ho avuto la sensazione che non volesse solo ballare.

'No grazie. Ora per favore lasciami andare. ' Ho detto.

'Non finché non balli con me, tesoro.' Egli ha detto.

'Lasciami andare! Mi fai male!' Dissi, cercando di staccare il braccio da lui ma la sua stretta si limitò.

'Ha detto che le stai facendo del male! Lasciala andare!' Ho sentito urlare Shawn. Mi voltai e capii che aveva visto il panico sulla mia faccia da questo ragazzo che mi afferrava.

'Cazzo amico, l'ho avuto prima io.' Disse Eric.

'Non è un giocattolo e ti suggerisco di lasciarla andare.' Disse Shawn, il viso arrossato dalla rabbia.

'Che cosa siete? Il fidanzato o qualcosa del genere? Chiese Eric.

percy jackson x lector

'Sì, ora ti suggerisco di lasciarla andare prima che il mio pugno incontri la tua faccia.' Disse Shawn. Eric mi lasciò andare il braccio e caddi all'indietro prima che Shawn mi prendesse. Il ragazzo Eric si allontanò e io mi voltai verso Shawn.

'Oh mio Dio Shawn, grazie.' Ho detto. I suoi occhi si ammorbidirono quando mi guardarono.

'Ma certo cara.' Disse Shawn.

'Sì, mi ha chiamato così.' Ho detto.

'Ti ha chiamato cara? Quel pezzo di merda, solo io posso farlo. Disse Shawn.

'Quanto amo quanto tu sia protettivo, voglio solo andare a casa. Possiamo andare a casa? Ho chiesto.

'Certo tesoro. Ha lasciato un segno? Chiese Shawn. Abbiamo verificato. Si stava formando un livido. 'Quel pezzo di merda. Andiamo piccola '. Disse Shawn mentre mi afferrava delicatamente la mano.

'Va bene. Grazie per essere intervenuto. ' Ho detto.

'Ma certo cara. Tesoro, vorrei spostare le montagne per te. Stai bene?' Chiese Shawn mentre cominciavamo a camminare attraverso i paparazzi prima di renderci conto che dovevamo prendere un taxi.

'Sì, sono appena scosso.' Ho detto. Quando Shawn e io arrivammo a casa, ero stanco.

'Vuoi che ti porti di sopra in camera da letto, piccola?' Mi chiese Shawn.

'No, voglio stare con te, a meno che tu non sia stanco?' Ho chiesto a Shawn.

'No, sto bene. Penso che dovresti riposarti un po ', sei stato scosso. Dai, ti terrò forte e canterò per te. Disse Shawn. Così ho lasciato che mi portasse su per le scale, mi sdraiasse sul letto e mi infilasse dentro.

'Buona notte bambina. Ti amo.' Disse Shawn.

'Buona notte bambina. Ti amo anch'io.' Ho detto. Shawn mi trattenne mentre cantava e io mi addormentai. Cosa ho fatto per meritare un ragazzo come Shawn?