fantasia studentessa

STAI LEGGENDO

fantasia studentessa

Casuale

evan peters kinky one shot. whoops.

#storia dell'orrore americana #Evan Peters #eccentrico #punizione #scolara #sculacciata #tatelangdon

punizione

3.1K 10 14 Writer: evanfreakingpeters da evanfreakingpeters
    di evanfreakingpeters Segui Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia
    Invia Invia ad un amico Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia

    attenzione: contiene forti temi sessuali. se non ti piace, non leggere.

    Hai tenuto gli occhi incollati al suolo mentre ti facevi strada nell'aula di matematica del signor Langdons. Le tue guance erano arrossate di un rosso vivo e ti aggrappavi al demerito che ti era stato dato in precedenza. La porta della sua classe era chiusa e ha chiarito che gli studenti non devono entrare se la porta non è aperta. Hai individuato una piccola sedia di plastica e ti sei seduto su di esso, stringendo le gambe tremanti insieme.

    Secondo il tuo insegnante di inglese, oggi avevi fatto casino nella sua classe. Ora, hai molto implorato di dissentire. Qualcuno stava semplicemente parlando con te e hai detto loro di stare zitti. Il tuo insegnante si è infuriato e ti ha scarabocchiato per un'infrazione, e ti ha detto di riferire alla stanza del signor Langdons dopo le lezioni. Ora, un demerito non ti ha spaventato, ma il signor Langdon l'ha fatto. Dava solo punizioni fisiche, punizioni corporali.

    Quando hai sentito aprirsi la porta dell'aula, hai deglutito a fatica e hai guardato il tuo insegnante di matematica. I suoi capelli erano disordinati e gli occhi sembravano stanchi, ma la sua uniforme era croccante. 'Entra,' mormorò, appoggiandosi allo stipite della porta.

    4 mois ensemble

    Masticandoti forte il labbro, sei entrato in classe. Le gambe e le mani tremavano quando il signor Langdon chiuse la porta e si sedette dietro la sua scrivania. Abbassi il demerito e ti agiti con le mani.

    Mentre Tate leggeva sul foglio, corrugò le sopracciglia. Cosa avresti potuto fare così male per guadagnare una punizione fisica? Eri uno dei suoi studenti preferiti, sempre un tipo di ragazza sì signore. Lo hai eccitato in un modo che non sapeva possibile con uno studente, una miscela perfetta di innocenza e sottomissione. 'Ora dimmi che cosa hai fatto di sbagliato per guadagnare questa punizione, signorina y / n.'

    4 mois ensemble

    Dice proprio lì sul lenzuolo, signore, 'borbottò.

    Tate scosse la testa e si alzò in piedi. 'Ho chiesto voi cosa hai fatto.'

    Ti sei morso il labbro. 'Stavo scherzando nella mia lezione di inglese, signore.'

    histoires de garde forestier

    Tate sospirò piano e si alzò, camminando intorno alla scrivania. 'Chinarsi sulla scrivania, vuoi?' L'hai fatto immediatamente, un po 'imbarazzato. Questa è stata la prima volta che hai ricevuto una sculacciata. Metti le mani sopra la gonna uniforme nella paura che salga.

    Tate si siede con la mano sulla parte posteriore ferma, eccitato che sia riuscito a farlo. 'Ora, so che questa è la tua prima volta, quindi Ill ti lascerà un po' fuori, ma avremmo fatto in modo di lasciare questa classe con un fondo rosso e le scuse per il signor Willis. È chiaro?' Ti ha massaggiato il sedere mentre parlava.

    Annuissi tremante, l'imbarazzo cresceva di un secondo. 'Sì, signore', bisbigliò.

    Tate ti accarezzò delicatamente le spalle prima di sbattere la mano. Un forte eco riempì la stanza e tu scattai in avanti. Lo ha fatto ancora, e ancora, e ancora. 'Ascolterai in classe, è chiaro?'

    Il tuo sedere pungeva. 'Sì-sì signore.'

    Tate ti diede una pacca sul sedere con ancora più forza, stringendo i pantaloni. Vedere una brava bambina come te chinata sul tavolo lo eccitava in modi inimmaginabili. Si morse il labbro prima di sollevare la gonna, rivelando le mutandine. Ti ha strofinato brevemente le spalle prima di schiaffeggiarti di nuovo con un palmo aperto. 'I cattivi comportamenti non sono tollerati in nessuna delle nostre classi, signorina. Questa è la conseguenza. '

    histoires de garde forestier

    Le lacrime ti riempirono gli angoli degli occhi mentre continuava, per almeno altri due minuti. Quando ha camminato dietro la scrivania, il sollievo si è riversato sul tuo corpo, ma tutto è scomparso quando l'hai visto tirare fuori la paletta.

    Tate camminò di nuovo dietro di te, tirando le mutandine sulle ginocchia. Era contento che tu non potessi vedere la sua faccia, perché i suoi occhi brillavano. Poteva vedere tutto e tu non potevi fare nulla. Hai piagnucolato quando hai sentito il legno freddo della paletta premere contro la tua pelle nuda. 'Cinque con la paletta sul fondo nudo. Questo dovrebbe insegnarti una lezione sull'essere una brava ragazza. '

    La prima leccata della paletta echeggiò in tutta la classe e tu sussurri ad alta voce. Tate sorrise. Proprio come gli piaceva.

    comment obtenir un sort de pouvoirs

    Abbassò di nuovo la paletta, assicurandosi di tenere d'occhio il tuo viso. Lacrime calde scendevano sulle tue guance.

    Penso che voglio che tu conti per me per questi ultimi tre, 'disse Tate, prima di sbatterti sul culo.

    hai gridato, traballante e patetico. Fece un sorrisetto alla tua voce e te la gettò di nuovo sul culo.

    Questi hanno sicuramente fatto più male dei primi due. 'Quattro.' Era appena udibile. Tate ti diede una pacca sul sedere prima di modellare la pagaia più forte che poteva per la prima leccata.

    comment obtenir un sort de pouvoirs

    Adesso stavi piangendo a pieno regime, afferrando il tuo fondo rovente.

    Tate posò la paletta e si asciugò le mani. 'Grazie per la tua sculacciata e fatti ripulire.'

    Grazie, signore ', hai sussurrato, piangendo ancora di più adesso. Tate ti osservò mentre ti tiravi su le mutandine e la gonna, senza preoccuparti di voltarti perché aveva già visto tutto.

    Non ti vedrò di nuovo qui, vero, signorina sì / no? Chiese Tate, battendo la penna sulla scrivania.

    sims 4 big sister challenge

    Hai scosso rapidamente la testa e ti sei asciugato le lacrime, ma all'interno voleva che tu dicessi di sì, e tu volevi tornare indietro,