Sanders 'Sides Oneshots

STAI LEGGENDO


Sanders 'Sides Oneshots

fanfiction

** questo libro non ha e non avrà contenuti di attivazione. Qualunque cosa che menzioni o abbia ansia o attacchi di panico sarà avvertita all'inizio ** QUESTO LIBRO È STATO COMPLETATO. HO UN NUOVO LIBRO DI SANDERS LATERALI UNESHOT CHE PUOI ANCHE RE ...

#ansia #lgbt #logan #logica #logicità #logicxmorality #moralità #moric #patton #Principe #princxiety #prinxiety #romano #romanticismo #pagina Sander #navi #dormire #Anders Thomas



Chiamami Roman Prince Anxiety

10.1K 440 184 Writer: ringpopprince di ringpopprince
di ringpopprince Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Non l'aveva mai notato prima, non aveva mai prestato troppa attenzione, ma Roman aveva notato che, anche se Logan e Moralità avevano iniziato a usare il suo vero nome più spesso, Ansia non lo aveva mai fatto. Non era sicuro del perché questo lo disturbasse, era sciocco, ma lo fece. Quando si trattava di qualcun altro che lo chiamava Prince, non ci pensava due volte, ma era tutta l'ansia che lo avesse mai chiamato.

Si è trovato volendo sentire Ansia pronunciare il suo nome, per quanto strano potesse sembrare. Quindi, ha iniziato a iniziare conversazioni con detta persona più spesso. Speravo che forse, dopo aver parlato abbastanza a lungo, potesse usare il vero nome dei romani.


Buongiorno Ansia. Roman salutò il maschio, con un sorriso sul volto mentre entrava in cucina.

Uh .. mattina? L'ansia lo guardò di nuovo, dando un'onda imbarazzata e confusa. 'Sembri piuttosto carina, Princey. Tu ... mi stai davvero riconoscendo. ' Roman sussultò alla dichiarazione.


Scuse, ansia. Dovrei salutarti più spesso. Roman gli sorrise di nuovo e Ansia si strinse nelle spalle.

Tutto a posto. Qualunque cosa tu dica, Princey. L'ansia afferrò ciò per cui entrò e passò davanti al principe, sfiorandolo contro di lui mentre se ne andava. Roman guardò la sua spalla, quella che aveva toccato, e sentì qualcosa che non era sicuro di come descrivere. Lo ignorò, concentrandosi invece sul parlare di più con l'ansia.


****

Erano passate alcune settimane da quando Roman stava lentamente conoscendo l'ansia. I due avevano avuto più conversazioni dall'incontro imbarazzante in cucina, alcuni dei quali in realtà sono durati ore. Più tempo trascorreva romano con l'altro, meno fastidioso lo trovava e più sembrava interessante. Roman si ritrovò in attesa di parlare con lui spesso e di voler sapere ancora di più. Nonostante i due si stessero avvicinando in modo significativo, Roman non aveva ancora sentito Ansia pronunciare il suo vero nome una sola volta.

L'ansia stava per dirgli qualcosa, chiamandolo Princey ancora una volta, persino Roman lo interruppe.

Prego ansia, penso che ci siamo avvicinati abbastanza di recente. Non devi più chiamarmi Princey, chiamami solo Roman. ' Sorrise, sicuro che ora sarebbe stato in grado di sentire l'ansia chiamarlo con il suo nome.


Ehm ... va bene? L'ansia si strinse nelle spalle e tornò subito a quello che stava dicendo, lasciando Roman deluso.

****

Da allora era trascorso più tempo; abbastanza tempo per Roman finalmente scoprire quali fossero veramente le sue emozioni verso l'ansia. Suppose che avrebbe dovuto rendersene conto prima, non quello che contava adesso. Ora era preoccupato solo se quei sentimenti fossero stati restituiti.

Anche il fatto che nonostante sia passato così tanto tempo da quando hanno iniziato a parlare, Ansia non ha mai chiamato una volta Romano con il suo nome.

Stava diventando sempre più fastidioso e fece cominciare a meravigliarsi Prince. Se l'ansia non ha mai nemmeno chiamato Roman con il suo nome, forse non gli piaceva, come amico o altro. Era preoccupato e sperava davvero che non fosse corretto.

Decise che l'unica cosa che poteva davvero fare al riguardo era affrontare l'ansia. Quindi è esattamente quello che ha deciso di fare quel pomeriggio, tirandosi fuori dai suoi pensieri e in piedi per lasciare la sua stanza. Cercò Ansia e lo trovò abbastanza rapidamente, nella sua stanza come al solito. Aveva bussato alla porta e aveva sentito mescolarsi dentro prima che si aprisse.

Sì, Princey? Interrogava l'ansia, appoggiandosi alla porta e incrociando le braccia.

Posso entrare?' Chiese Roman. 'Mi piacerebbe parlare.' Si accigliò leggermente e Ansia si morse il labbro. Lentamente, si fece da parte e permise al reale di entrare, entrambi si sedettero.

Si sedettero in silenzio all'inizio, e poi. 'Ti piaccio, ansia?' Roman sbottò. Le sue guance bruciavano e cercò rapidamente di riprendersi. 'Voglio dire ... ci considereresti vicini?' Ha riformulato, distogliendo lo sguardo da Ansia, che lo guardava con preoccupazione confusa.

Ovviamente. Perché altrimenti avrei mai risposto alla porta per te? L'ansia sorrise un po '. 'Ci consideri vicini, vero?'

historias de citas sexy

Prince annuì rapidamente. Sembrava ancora nervoso e imbarazzato. 'Ehm ... allora perché non lo fai mai ...' Si interruppe, aggrottando le sopracciglia e le guance sempre più calde. 'Perché non usi mai il mio vero nome?' Alla fine ci riuscì e Ansia lo fissò per un momento.

Di cosa si tratta? Princey-er .. scusa, solo perché ti chiamo Princey non significa che non sei stato vicino. Gli amici intimi di solito non usano i soprannomi? Non capisco perché ti preoccupi così tanto ... ma, se ti infastidisce, immagino che ti chiamerò da ora in poi. ' L'ansia si strinse nelle spalle e Roman riuscì a sorridere.

C'è un'altra cosa di cui speravo di discutere ... »Roman tornò a fissare le sue mani, evitando attentamente gli occhi di Anxietys.

Roman fece un respiro profondo. 'Mi chiedevo ... dici che siamo vicini, e ... mi chiedevo se, forse, potresti ... forse, come me ... come più di un amico ...?' Inciampò goffamente sulle sue parole, incerto sul perché fosse così nervoso. Di solito era fiducioso e calmo, ma questo ragazzo lo rendeva così nervoso che non riusciva a malapena a pronunciare una parola. 'B-perché, bene, lo faccio e-bene, io-'

Roman balbettò, cercando le parole giuste da dire, quando Ansia alzò una mano per zittirlo.

Davvero ... vero? Ansia interrogata, colta alla sprovvista. 'Mi piaci così, intendo ..'

Tutto ciò che i romani riuscirono a fare fu un cenno del capo.

Bene, se prestassi davvero attenzione, avresti dovuto notare tutto il flirt che stavo facendo con te mentre parlavamo. ' L'ansia rise piuttosto goffamente, e Roman lo fissò confuso.

Hai flirtato con me senza che me ne accorgessi? Ha messo in discussione.

Per un po 'di tempo.' L'ansia si strinse nelle spalle.

Mi hai fatto preoccupare per niente! Per tutto questo tempo non hai detto il mio nome e ho pensato che mi odiassi o qualcosa del genere, come ho fatto a non notare il flirt! ' Esclamò Roman, esasperato.

Beh, non ti ho fatto preoccupare, l'hai fatto tutto da solo, Roman. L'ansia rise di nuovo e Roman si immobilizzò, un ghigno si formò sul suo viso.

È la prima volta che pronunci il mio nome. Sentì la sua faccia bruciare ancora più luminosa di prima.

Sì, penso di si. L'ansia sbatté le palpebre e notò il rossore che spolverava le guance dei romani. 'Dovrei dirlo più spesso se ti farà arrossire. Ora questo è adorabile. ' Rise e Roman nascose la sua faccia.

Niente potrebbe essere adorabile come te, Anx. Lui sorrise tra le mani. L'ansia scosse la testa, afferrandogli le mani e allontanandole dal viso. Restituì un piccolo sorriso a Roman, che sorrise ancora di più e si sporse in avanti in modo che le loro fronti si toccassero.

Rimase così per un momento, semplicemente guardando negli altri occhi con un sorriso ancora crescente. 'Sei adorabile.' Sussurrò, senza fiato alla vista di Ansia.

Stai zitto e baciami già, vuoi? Borbottò indietro e Roman ridacchiò.

Andrà bene.' Alla fine si mosse per unire le loro labbra, le mani ancora tenute insieme contro i loro petti mentre si trovavano vicini l'uno all'altro.

Ti amo.' Sussurrò Roman mentre si tirava indietro, la fronte ancora toccante.

Ti voglio bene anche io, Romano. L'ansia gli sussurrò.

Thishasbeeninmydraftsforalmostaweekwhyamisolazy

Tu non hai idea quanto è stato difficile resistere nel fargli pronunciare il nome di Ronans in una situazione molto meno adorabile e più sporca

lista de apellidos geniales

........ comunque
Sono sfinito ora visto che è come, 5, quindi se la mia ansia mi lascerà, spero di dormire un po '^^

Spero che ti sia piaciuto questo Grazie mille per la lettura !! Bye! -Bob