SAD LOVE STORY REALMENTE TOCCANTE {Short}

153K 134 20 Writer: minepuddin di minepuddin

di minepuddin Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia


Ho un ragazzo cresciuto con me. Mi chiamo Shawn. L'ho sempre pensato come un amico, fino all'anno scorso, quando siamo andati in viaggio da un club. Ho scoperto che mi sono innamorato di lui.
prima che quel viaggio finisse, ho fatto un passo e confesso il mio amore per lui, e presto siamo diventati una coppia di amanti, ma ci siamo amati in modi diversi,
mi sono sempre concentrato solo su di lui, ma al suo fianco c'erano così tante altre ragazze, per me era l'unico, ma per lui, ero solo un'altra ragazza .........


Shawn, vuoi andare a vedere un film ?' ho chiesto

non posso

perché? devi studiare a casa? provo delusione afferrandomi la mano

no ho bisogno di incontrare un amico 'Egli ha detto


linksadss

Ho detto tristemente

era così. Incontrò ragazze di fronte a me, come se niente fosse, per lui ero solo la sua ragazza. la parola 'amore' mi è venuta solo dalla bocca.
da quando lo conosco, non ho mai sentito da lui dire 'ti amo'prima. a noi non c'erano affatto anniversari. non ha detto nulla dal primo giorno ... e ha continuato fino a.; ... 100 giorni ,,,,,,, 200 giorni ..... Ma ogni giorno prima di salutarci ...... avrebbe passato una bambola ogni giorno a colpo sicuro, non so perché ...

Poi un giorno.........

Io: um Shawn i ....

Shawn: cosa? .. non trascinare basta dire .....

convertirse en un hechizo de niña

Io: ti amo

Shawn: tu ... umm ... prendi questa bambola e vai a casa .....

è così che ha ignorato le mie 'tre parole' e mi ha consegnato la bambola .... poi è scomparso come se stesse scappando .... le bambole che ho ricevuto da lui, hanno riempito la mia stanza, una per una ..... ce n'erano molti.

il giorno del mio diciassettesimo compleanno ... quando mi sono alzato la mattina, ho immaginato una festa con lui e mi sono bloccato nella stanza aspettando la sua chiamata, .... ma il pranzo è passato ..... la cena è passata ,,, e presto il cielo era buio ... non chiamava ancora.
era già stancante guardare di più il telefono, quindi verso le 2 del mattino. all'improvviso mi chiamò e mi svegliò dal sonno. mi ha detto di venire fuori da casa mia, ancora provavo gioia e sono corso felicemente ..

Io: Shawn ..

Shawn: qui prendi questo ...

di nuovo mi ha consegnato una bambola ,,,,

ME: che cos'è questo?

Shawn: non te l'ho dato ieri, quindi ti sto dando ora, ora vado a casa, ciao.

Io: aspetta aspetta! ... sai cos'è oggi?

Shawn: oggi? .. eh !?

Mi sentivo così triste, pensavo che si sarebbe ricordato del mio compleanno. Poi si voltò e se ne andò come se niente fosse. poi ho gridato .. 'ASPETTA !!'

Shawn: hai qualcosa da dire?

Io: dimmelo !, dimmi che mi ami ..

Shawn: .... eh ??

futanari x lector masculino lemon fanfiction

me: Dimmi...

Mi sono lasciato alle spalle il mio patetico sé e mi sono aggrappato a lui. Ma ha appena detto una semplice parola fredda e se n'è andato.

non voglio dire che ..... amo qualcuno così facilmente .... se sei disperato di ascoltarlo, trova qualcun altro ...'

era quello che ha detto, poi è scappato, le gambe mi sono intorpidite ... poi sono crollato a terra ... non voleva dirlo facilmente ... come poteva ... l'ho sentito ... Forse non è il ragazzo giusto per me ,,,

dopo quello., mi sono bloccato a casa piangendo! solo piangendo, non mi ha chiamato, anche se stavo aspettando !.

ha appena continuato a consegnarmi bambole ogni giorno fuori da casa mia ...

ecco come quelle bambole ammucchiano la mia casa ogni giorno .......