Storia di sculacciate di Rylee e Caron Twin

STAI LEGGENDO



Storia di sculacciate di Rylee e Caron Twin

Fiction per adolescenti

Rylee e Caron sono entrambe sorelle gemelle identiche di 14 anni. Si riaccompagnano e si sculacciano quando ne hanno bisogno, il problema è che potrebbe essere lì madre o tra di loro ...

Capitolo 1- Step papà abbattuto

15.4K 23 4 Writer: storytellerz50 di storytellerz50
di storytellerz50 Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Carons POV



È così ingiusto! mia sorella gemella urlò frustrata nel cuscino. Sospirai. 'Sorella ci ha appena sculacciato'

Non voglio che un pervertito inquietante mi sculacci! replicò mia sorella, chiaramente frustrata. 'Beh, per il tuo bene non avresti dovuto chiamarlo un bastardo, perché le mamme non sarebbero state felici.' Mia sorella sembrava perdere un po 'di rabbia e si alzò in piedi. 'Hai ragione, sorella! Immagino che dovrei scusarmi ... 'L'ho seguita fino alla porta, così ho potuto sentire quello che veniva detto. 'H-hey Kevin, mi dispiace per la mancanza di rispetto'



stai zitto bratt e ti alzi in camera tua, resta lì a dire a tua madre che torna a casa! Corse di nuovo e fingevo di non aver sentito niente. 'Com'è andata?'

mi ha chiamato un monello e mi ha detto di venire qui. Chiamerò la mamma. Rylee prese il telefono di casa e iniziò a comporre il numero di mamma. Dopo tre squilli la mamma riprese.

Rylees POV



'Ciao?'

ciao mamma 'ho sospirato. 'Ehi piccola, cosa c'è che non va?'

beh mamma, devo dirti una cosa

malos nombres de perra

che cos'è quell'angelo? chiese lei calorosamente. 'Io-ho chiamato Kevin un bastardo, ma la mamma mi ha sculacciato!'

oh ... Beh, stava solo seguendo le mie istruzioni e disciplinandoti piccolo, ti ha sculacciato sopra le mutandine quando gli ho detto 'Dam, lui sa come infastidirmi senza far arrabbiare la mamma.

Conosco la mamma e ho cercato di scusarmi e mi ha chiamato brattone e mi ha detto di andare in camera mia 'dissi. 'Ti stava solo disciplinando'

si Mamma. Ma non sono una mammina!

che non lo sei, sei la mia bellissima figlia

historia de sexo ariana grande

mamma, per favore, non sculacciarmi questa volta, mi assicurerò di pensare prima di parlare da ora in poi! ' Ho supplicato. Ma cadde inascoltato. 'Sii nudo nella tua stanza, sto tornando a casa, dolcezza. Ti amo.' Ho sentito il clic della disconnessione e ho gemito. 'Accidenti! ... Beh, sto ancora facendo una sculacciata' sospiro. 'Cosa ha detto?' Chiese Caron. 'Ha detto che non ha fatto nulla di male e che non sono un marmocchio, ma ho bisogno di essere nudo qui quando è a casa'

faresti meglio a fare la sorella, almeno quando sentirai aprire la porta. Prima mando un sms alla mamma. Mamma, può essere solo con la tua mano da quando te l'ho detto per primo? Rylee

Stavo pensando alla mia mano, piccola, ti amo, sii nuda nell'angolo mamma

si mamma Rylee. Mi alzo e abbasso il pigiama del cuore e le mutandine bianche e vado in piedi in un angolo con le mani sulla testa.

Grazie POV

Sono entrato in casa e ho salutato mio marito e ho avuto la sua storia, ha detto di non averla mai definita un monello. Beh, allora .. Cammino con la mia spazzola per capelli in mano e apro la porta per vedere mia figlia tredicenne nuda nell'angolo come ho chiesto. Girò la testa per guardarmi. I suoi occhi si spalancarono sulla spazzola per capelli. 'La mamma pensavo fosse solo con la tua mano!'

mi hai mentito Rylee 'ho detto severamente. 'No, non l'ho fatto! Quando!?'

non ti ha mai definito un monello

mamma non sto mentendo. ' Lei inizia a singhiozzare. 'Ha fatto davvero mamma, per favore, chiedi pure a Caron !!!!' Guardo Caron. 'È quello che mi ha detto mamma.' Il mio cuore si scioglie un po 'e io abbraccio mia figlia. 'Mi dispiace tesoro, avrei dovuto crederti'

va bene mamma! Almeno conoscevi la verità prima di darmi quella temuta spazzola per capelli !! ' Rido un po '. poso il pennello sul comò e mi siedo sulla sedia sculacciata. 'Oltre l'angelo.' Mia figlia adolescente giace sulle mie ginocchia. Ansimai. 'Dolcezza, il tuo sedere è rosso e dici che ha sculacciato le mutandine?'

La storia continua di seguito

Storie promosse

Ti piacerà anche