Storie sessuali piacevoli

STAI LEGGENDO


Storie sessuali piacevoli

romanticismo

Come dice il titolo, storie di sesso che sono molto piacevoli

Stupro

19.1K 12 0 Writer: pussaycalista di pussaycalista
di pussaycalista Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Ero una spogliarellista in un club e ho appena finito il mio turno. Ho camminato per le strade buie e qualcuno mi ha afferrato e mi ha trascinato in un vicolo.



Al buio, potevo vedere la sua faccia ed era familiare ...

Ti vedo sempre spogliarsi e ho sempre voluto scopare quella figa che ci hai mostrato una volta. ' Lui sorrise.


linksadss

Alla fine l'ho riconosciuto, era un cliente abituale che veniva sempre.

tipos de personalidad de personajes de la biblia

Adesso posso », sorrise sorridendo e mi mise un nastro adesivo sulla bocca e sulle braccia. Mi ha costretto a camminare e siamo entrati in un seminterrato. Poi sono caduto a terra.

Mi sono svegliato con le vertigini. Ero legato a un palo, nudo con la bocca chiusa e le mani legate dietro il palo.

Il ragazzo mi stava fissando, 'Finalmente ti sei svegliato.'

Ho faticato a liberare le mani. Sì, amavo così tanto il sesso che era la mia vita, ma quando facevo sesso, avrei avuto il massimo controllo. Ho sempre avuto paura dello stupro perché possono fare quello che vogliono. Ora sta succedendo.

Ora, facciamo un assaggio dolce di quello che volevo da così tanto tempo. ' Camminò verso la mia figa e si strofinò il clitoride. Gemetti, il mio clitoride era sempre il mio punto debole. Mi sentivo così bene se ti piaceva e gemevo forte.

nombres hillbilly para chicos

Sorrise come se sapesse cosa stavo pensando. Lo strofinò sempre più velocemente e lo tirò un po '. La mia figa era così bagnata ora e stavo sopprimendo i miei lamenti ma quando lui la leccò, mi lasciai andare e gemette forte.

Lui sorrise e mi tolse il nastro adesivo sulla bocca. Faceva un po 'male e disse: 'Voglio sentire quei tuoi lamenti quando ti mangio fuori'.

Si inginocchiò e mise le mie cosce sulle spalle e vi scavò dentro. Cominciò a succhiarmi il clitoride e io gemetti ad alta voce spingendolo verso di lui con piacere. Senza interruzioni! Mi sta violentando! Ma è stato così bello mentre ha succhiato e succhiato il mio clitoride molto forte mentre mi strofinavo la punta del clitoride con la punta della sua lingua.

Ha tirato il mio clitoride mentre gli sfuggiva dalle labbra e io gemevo molto forte. 'Di più' gemetti. Entrò nella sua lingua dentro di me e chiuse la bocca intorno alla mia intera figa. Succhiava con le sue labbra mentre gironzolava dentro di me e mi procurava abbastanza per farmi tremare in anticipo e spingerlo più in profondità sulla sua bocca.

Onestamente, non so perché, ma volevo che mi violentasse perché mi sentivo così bene! Ma allo stesso tempo non l'ho fatto.

Sì, sì papà, 'gemetti per caso. Si allontanò sorridendo. Dannazione.

Penso che fossero pronti per il grosso problema, 'Si tolse i pantaloni e la camicia, quindi era nudo e io fissavo il suo cazzo. Non era molto spesso ma era MOLTO lungo. Probabilmente mi martellerebbe il punto G. Pensarci mi ha fatto molto bagnare. Prima mi ha massaggiato la figa per lubrificarla nel succo. Poi entrò lentamente. Gemette e io gemetti. La mia figa era molto allungata da quando ho praticamente scopato ogni giorno. Aveva un sacco di spazio per muoversi e spingere forte. Andava sempre più veloce finché non sentivi le sue palle che battevano contro di me e io urlavo di piacere. Stava martellando DURO sul mio punto G. E ho cummed sul suo cazzo rendendolo scivoloso dentro di me. Poco dopo, mi ha fatto venire dentro e lo sperma dentro di me si sentiva molto bene. Sgocciolò quando uscì. Ho preso una pillola, quindi stavo bene.

Sei libero », disse e mi lasciò andare.

Ho detto confuso, di solito non lasciarli andare senza minacciarli.

So che tornerai a cercarmi di più, quindi non sono preoccupato. So anche che non lo dirai a nessuno. Quello ... era un po 'vero. Tornai a casa nudo mentre sognavo come mi avrebbe scopato di più.