Onwatchots di Overwatch Reader

STAI LEGGENDO



Onwatchots di Overwatch Reader

fanfiction

Posso farlo solo se ricevo alcune richieste da te. così. aiutami. Farò lo smut, il limone, la lanugine ... ecc. Sono fondamentalmente alla disperata ricerca di qualcosa. Cercherò anche il lettore di personaggi femminili. *tentativo*

#lanugine #genji #junkrat #Limone #maturo #McCree #mchanzo #oneshots #overwatch #fluff overwatch #overwatchlemons #overwatchoneshots #mietitrice #richieste #che impedisce sorpasso



McCree Reader Fem - Lemon

12.5K 187 138 Writer: RubDatKat di RubDatKat
di RubDatKat Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Sedevi pigramente sul suo divano, non volendo fare molto oggi. Dopotutto era solo una domenica, meritavi di essere pigro. Hai deciso di leggere un paio di capitoli nel tuo libro mentre aspettavi che finisse il suo incontro. Ti ha lasciato il suo poncho rosso da indossare fino a quando non è tornato.

La sala McCrees ti ha sempre calmato, la sua musica tranquilla mescolata ai bei ricordi ti ha fatto sentire a tuo agio qui. Voi due avete scherzato su come potervi addormentare più velocemente di quanto potesse nella sua stanza.



I tuoi occhi si sono fatti pesanti col passare del tempo. Avevi il T.V acceso per il rumore di fondo mentre aspettavi. Non avevi idea di come ti avesse sorpreso, ma sei saltato quando ti ha coperto la faccia con il cappello.

Indovina chi?'

La sua voce profonda e l'accento merlettato del sud era un omaggio morto.



Hai sospirato e abbassato il cappello, afferrandolo dalle sue mani.

Nessuna idea, dammi un suggerimento. '

Si chinò sul retro del divano e ti diede un rapido bacio sulla guancia. Stava proprio dietro di te, quindi dovevi guardare in alto per vederlo.

Ti sei comportato perplesso, facendolo sorridere. 'Jesse !? Quando sei arrivato qui?'

Ti tolse il cappello dalle mani, rimettendolo in testa. 'Meetin è finito un paio di minuti fa, è tornato di corsa dalla mia ragazza.'

Hai sorriso mentre ti dava un altro bacio, questa volta sulle labbra. È andato a ritirarsi ma tu l'hai fermato. Dandogli un altro bacio, l'hai approfondito, la tua lingua lo ha preso in giro. Qualcosa che sapevi lo eccitava. L'umore è cambiato da giocoso a giocoso con una spruzzata di tensione sessuale.

Com'è andata?'

homestuck tavros x reader

Si schiarì la gola e i pensieri e sorrise. 'Non lo so, non ha prestato attenzione. Ero distratto.'

Hai canticchiato d'accordo. Anche tu sei stato distratto, ha pensato a te e tu hai pensato a lui. La tua mente vagava sempre quando eri solo, pensava a cose diverse. Il più delle volte ha finito per pensare a qualcosa che non dovrebbe, come McCree.

Lo hai osservato, indossava il suo nella irresistibile Guarda. Lo usava solo quando voleva qualcosa. Lo ha usato quando ti ha visto per la prima volta, quando ti chiedeva di uscire e quando voleva divertirsi un po '. Non puoi negarlo molto quando lo usa su di te.

Hai ghignato mentre si sedeva accanto a te, con il braccio dietro il divano dietro la testa. Il tuo corpo è andato su un pilota automatico, avvicinandosi a lui e stringendosi a sé. Aveva sempre un buon odore, il suo corpo era caldo e invitante mentre lo spingevi contro di lui.

La sua mano si strofinò distrattamente la spalla mentre i suoi occhi erano incollati al T.V, tiravi le gambe sul tuo corpo e aprivi il libro. Sapevi che non sarebbe durato a lungo.

Hai letto un totale di due paragrafi prima di sentire l'altra mano che iniziava a farti arrabbiare la coscia. Hai sorriso e continuato a leggere, volevi giocare con lui ancora un po '.

Ti sei morso il labbro mentre accelerava il processo, facendo scorrere la sua mano senza stuzzicarlo. Hai visto il suo piccolo ghigno mentre si voltava per prendere delicatamente il libro dalle tue mani.

Di solito era in cima, il primo ad iniziare, l'ultimo a finire. Ma tu volevi cambiarlo, era lui che veniva da una riunione noiosa.

sam x reader lemon

Non appena ha posato il tuo libro e si è preparato a fare la sua mossa, hai fatto il tuo, allungando la mano per baciarlo. Uno lo blocca in posizione per il collo, l'altro scivola giù per esplorare.

Hai rotto il bacio ma non gli hai dato il tempo di riprendersi. Gli hai baciato sul collo, togliendo la camicia abbottonata nel processo. Lo hai adagiato sul divano e ti sei messo a ridere per la sorpresa e la leggera confusione sul suo viso. Il suo sorriso sciocco ti fa sapere di continuare.

Hai ghignato mentre livellavi la testa di un centimetro sopra la cintura. Hai armeggiato con la fibbia ma sei riuscito a far scivolare via la cintura, gettandola sul pavimento. Gli hai tolto i pantaloni con la sua assistenza e si sono uniti alla sua cintura.

Ti sei assicurato di infilarti il ​​culo mentre abbassavi la testa, leccandolo attraverso le sue mutande. Emise un gemito mentre succhiavi leggermente la punta,

Lo hai torturato ancora un po ', poi gli hai tirato giù le mutande, hai stretto le cosce mentre il suo cazzo si alzava.

Senza esitazione l'hai afferrato e strofinato delicatamente un paio di volte. Ha provato a sollevarsi, ma ogni volta che ha provato a lasciarti andare, facendolo grugnire. Sapevi cosa voleva che facessi.

Hai strisciato di nuovo sul suo viso, spingendo verso il basso il suo cazzo con la vita. Si morse il labbro mentre le sue dita cercavano il bottone dei pantaloni.

Lo hai incoraggiato, sedendoti per aiutarlo. Ti sei seduto di nuovo solo separato dalle tue mutandine. Ti sei tolto il cappello e te lo hai schiaffeggiato in testa, sorridendo mentre cercava di toglierti le mutandine.

Lo hai fermato, cercando di tirarlo fuori. Volevi godertelo. Gemette mentre iniziavi a digrignarlo, lentamente e profondamente. La sua presa sulla vita si stringe mentre ti appoggia allo stomaco, ottenendo un angolo migliore.

Darlin ... per favore ... »Hai fatto un cerchio con il pollice sulla punta, facendolo grugnire a metà frase. 'Cazzo, non più a giocare.'

Annuisci, muovendo i fianchi un'ultima volta prima di sederti e far scivolare via le mutandine. Vai a buttarli a terra con i pantaloni e la cintura McCrees ma lui ti ferma. Ti afferra il polso, avvicinandolo mentre ti inclini sopra di lui.

Una mano ancora sulla tua vita ti tira giù, sbattendo contemporaneamente. Le tue mutande che gli coprono il naso, fa un respiro profondo mentre ansimi e ti pieghi su di lui.

Cazzo sei perfetto .. '

Annuisci, provando a formare una frase ma puoi solo muovere i fianchi. Ti sei morso in lui, allontanando la mano dalla sua faccia. Hai gettato le mutandine a terra e gli hai messo entrambe le mani sul petto mentre ti alzavi, solo per abbassarti di nuovo. Ha provato ad accelerarti, spingendoti una volta tornato giù.

Hai riso e lo hai tenuto giù. 'Rallenta o mi lascerai andare.'

5sos canciones todas

Emise un breve sospiro e sorrise. 'Scusa, tesoro, non fermarti ..'

Hai accelerato leggermente, girando i fianchi mentre ti abbassavi di nuovo. Ti sei chinato e lo hai baciato sul collo, assicurandoti di lasciargli un bel segno.

Ogni volta che ha cercato di prendere il controllo, ha cercato di spingerti dentro di te, ti sei seduto. Impedendogli di muoversi, emise un grugnito e strinse più forte i fianchi. Alla fine hai rinunciato, lasciandolo di proposito sbattere contro di te. Grugnì, tenendoti premuto mentre si godeva le pareti stringendolo più forte.

Cercò di dire qualcosa, la sua bocca emise solo i suoi gemiti. Il suo pollice ha trovato il tuo clitoride, spingendo verso il basso e strofinando fino a far tremare le cosce. Ti sei morso il labbro e hai lamentato il suo nome quando sei arrivato.

Il suo ghigno non lasciò mai la sua faccia mentre sbatteva contro di te, poi venne. Tirandosi fuori appena in tempo, grugnì e fece roteare il pollice sulla punta. Ansimavi mentre aspettavi che si rilassasse.

Sospirò mentre gli rimettevi il cappello in testa. Ti sei sdraiato sul suo petto, ancora caldo per lo sforzo che ha usato. La sua mano fredda, metallica, ti accarezzò la schiena, rinfrescandoti e lanciando brividi nella tua schiena.

Ha ronzato allegramente la melodia alla sua melodia preferita mentre ti addormentavi lentamente sul suo petto.

-
-
-

Io sono pigro. Colpa mia.

- Kat