Senza fiato - Pipabeth

27K 230 206 Writer: cxdenza di cxdenza

    di cxdenza Segui Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia
    Invia Invia ad un amico Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia

    Piper rimase lì per un secondo, sbalordita, come se non fosse del tutto sicura di cosa fare.

    Quindi, ho capito che hai cambiato idea? disse lei con cautela, inarcando un sopracciglio

    Annabeth non si prese la briga di rispondere. Invece, prese la faccia di Pipers tra le mani e si sfregò leggermente le labbra contro Pipers.

    Cosa pensi? disse piano, toccando la fronte.

    Piper sorrise, con gli occhi che si increspavano agli angoli.

    Il suo sorriso sembrò annullare Annabeth. Qualcosa si è rotto dentro di lei. Era stanca di trattenersi sempre e di essere quella sensibile. Non voleva più essere sensibile. Non voleva essere razionale, ragionevole o logica - voleva solo perdersi - lasciarsi andare.

    Chiuse la porta dietro di sé e inchiodò Piper al muro. I loro corpi si incontrarono in una frenesia di emozioni. Le loro labbra si muovevano l'una sull'altra. La lingua di Annabeths sfiorò le labbra di Pipers, chiedendo l'accesso. Aprì la bocca e le loro lingue vorticarono insieme, dentro e fuori.

    jake t austin snapchat nom

    Piper sollevò le braccia bronzate mentre Annabeth si toglieva la maglietta da mezzosangue da campo. Una volta che lo strato di abbigliamento fu rimosso, Annabeth abbassò le labbra sulle clavicole di Pipers. Dita di piper intrecciate tra i suoi capelli dorati. Ansimò mentre Annabeth continuava ad abbassare le labbra fino al margine del reggiseno.

    I loro corpi si mossero istintivamente, insieme, verso la cuccetta di Pipers, la maglietta di Annabeths scartata lungo la strada. Piper adagiò Annabeth sul materasso, la strappò via dai suoi jeans e le aprì il gancio del reggiseno, mandandole brividi freschi lungo la schiena. Tirò le tende attorno ai suoi quattro poster e iniziò a piantare morbidi baci sulla pelle del suo seno. Le sue labbra la condussero ulteriormente verso il basso lungo il corpo di Annabeth - dall'addome all'interno delle sue cosce - labbra di Piper - e lingua - esplorando ogni nicchia e curva del corpo di Annabeth.

    I colori turbinavano sotto le palpebre chiuse di Annabeths. Rosa. Oro. Carminio. Gemette mentre le mani di Pipers tenevano i fianchi abbassati e la schiena inarcata.

    Piper sollevò la faccia per un altro bacio, facendo sì che Annabeth si chiedesse dove voleva di più le labbra di Pipers - alla sua bocca o nel mezzo delle sue gambe aperte. Si spostò in modo da essere in cima a Piper e lasciar vagare le dita nell'area sotto l'addome di Pipers, facendo respirare Piper ancora più forte di quanto non fosse già. Le unghie di Pipers sono state scavate involontariamente in Annabeths mentre Annabeth accelerava il suo ritmo, facendo ballare le dita per la ragazza che aveva perduto per così tanto tempo.

    jake t austin snapchat nom

    Alla fine, si fermarono e Annabeth riportò la testa sul cuscino, respirando affannosamente e quasi cadendo a terra, rannicchiandosi tra le lenzuola per fare spazio a Piper - a causa del fatto che era un letto singolo.

    Si sistemò accanto a Piper e si tirò le lenzuola sul collo, improvvisamente cosciente della sua figura. Piper le sorrise e allontanò una ciocca bionda vagante dal suo viso arrossato.

    Buongiorno, Chase. Wow.

    Annabeth non aveva parole. Shed non l'aveva mai fatto prima.

    L'hai mai fatto prima? Chiese Piper.

    Hai scopato una ragazza? No. Mai.

    Non avrei mai indovinato.

    Annabeth ricambiò il sorriso di Pipers.

    Girarsi. Disse Piper

    Lo fece Annabeth.

    Piper arrotolò il suo corpo attorno ad Annabeths, formando una specie di bozzolo.

    Meglio. sussurrò al collo di Annabeths, piantando un piccolo bacio lungo la linea della mascella. Blu notte. Beatitudine.

    menteur découvrir la vérité procédure pas à pas

    Sai ... Annabeth ha iniziato

    Si?

    Per quanto possa sembrare, dovremmo probabilmente indossare dei vestiti. I tuoi fratelli torneranno in qualsiasi momento adesso.

    Piper fece un sospiro esagerato, Annabeth Chase, figlia di Atena: per sempre la voce della ragione e dell'arguzia. lei derise ma si bloccò,

    quando sentirono lo scricchiolio della porta della cabina

    e il suono delle voci riempie la stanza.

    x

    il finale è merda lo so

    couche humide garçon

    ma questo capitolo era quasi esattamente quello che dice il titolo

    cosa stavate aspettando tutti, senza dubbio

    spero che tu abbia avuto fuun

    ps - scusa per l'aggiornamento in ritardo

    dammi commenti recensioni preferiti qualsiasi cosa tu voglia

    byee x