Niall Imagine - Sei incinta

STAI LEGGENDO


Niall Imagine - Sei incinta

fanfiction

#immaginare #Niall #niallhoran #onedirection

Niall Imagine - Sei incinta

8.5K 35 9 Writer: ladee1Dda di ladee1Dda
di ladee1Dda Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Ne ho salvati altri sul mio iPod, ma pubblicherò questo come la mia prima immagine! Spero ti piaccia, fammi sapere se lo fai! Cordiali saluti è un po 'lungo, mi dispiace! : Inoltre, leggi la mia biografia!



Niall Imagine - Sei incinta

Eri in ritardo di 2 settimane durante le mestruazioni, eri abbastanza sicuro e spaventato. 'Forse sto solo esagerando' pensavi.


Niall e i ragazzi erano fuori a firmare. Niall ha detto che sarebbero tornati a casa tua in California intorno alle 22:00. Erano le 6. Hai deciso di andare a fare un test di gravidanza. Sei tornato a casa, hai fatto il test e hai aspettato.

Dopo i 5 minuti più lunghi della tua vita, hai aperto gli occhi.


Positivo.

Le lacrime iniziarono a rotolarti sul viso.


Avevi 22 anni, Niall 25. Non troppo giovane per un bambino, ma comunque. Sei stato insieme dentro e fuori per 4 anni. Ragazzi, avete interrotto la relazione più volte, a volte dopo un accordo reciproco, a volte dopo una discussione esplosiva. Ma in qualche modo sei sempre tornato insieme.

Ti sei appoggiato al mobile del lavandino, singhiozzando, evitando di guardare il bastone positivo di fronte a te.

Non è che non volevi un bambino. Non solo una sorpresa. Non ti piacciono le sorprese. Ora dovevi dirlo ai tuoi genitori. Non sei così vicino ai tuoi genitori a livello emotivo, sarebbe stato difficile. Come reagirebbero i genitori di Nialls? Non sei sposato. Cosa penserà la band? Gli ammiratori? Questo sicuramente prenderà del tempo dalla carriera di Nialls. Perché starà con te? Giusto? Ovviamente. Inoltre, questo avrebbe messo in pausa la tua carriera per almeno 9 mesi. Sei un fantino, il tuo lavoro è il tuo secondo amore. Nessuno capirà mai quanto significhi per te. Sei stato finalmente autorizzato a guidare il tuo medico dopo che un infortunio ti ha lasciato fuori per 6 mesi. Altri 9 mesi sono molto lunghi.

Mentre ti siedi sul pavimento, piangendo e pensando a tutto ciò, senti qualcuno salire le scale. La porta della tua camera da letto si apre e qualcuno entra.


Piccola, sono a casa! Niall chiama.

Rispondi dal bagno collegato, cercando di suonare il più normale possibile. Non volevi dirglielo adesso. Dovevi collezionarti. Non sei uno che mostra le tue emozioni, nemmeno al tuo ragazzo.

I ragazzi stanno mettendo un film al piano di sotto, vuoi guardare con noi?

No grazie.' Fai fatica a mantenere una voce calma. Prendi il bastone e lo butti nella spazzatura.

... tu, stai bene lì dentro? Chiaramente non avevi suonato abbastanza casual.

Sto bene. ' La tua voce trema sull'ultima sillaba.

helado de fresa rwby

Cosa c'è che non va?'

Fai un respiro profondo. 'Niente, sto bene.' Tornare alla normalità.

Lo senti camminare verso la porta e aprirla. Sei seduto lì con le braccia attorno alle gambe, la testa appoggiata sulle ginocchia, guardando i piedi di Nialls.

Cosa c'è che non va?' Dice in tono calmo, molto più chiaro questa volta, fissandoti. Potevi sentire la preoccupazione nella sua voce.

Questa semplice domanda ti fa piangere ancora di più. Lo odi quando la gente te lo chiede.
Si inginocchia di fronte a te, solleva il mento e ti fa incontrare i suoi occhi. 'S / N-' Chiudi gli occhi e continua a piangere. 'Questo non sta succedendo. No. No. Non posso. ' Pensi a te stesso.

Per favore, vai via. Dici soffocando per le parole.

Ti viene a prendere dal pavimento. Non aiutate, ma non combattete neanche. 'Per favore, dimmi perché piangi.' Dice con un po 'di tristezza nella sua voce. Tu odi che stai causando quella tristezza, ma non puoi convincerti a dire le parole e continuare a piangere. Tu cadi nel suo petto, e ti avvolge le braccia intorno a te, sollevandoti e posa la testa sopra la tua. 'Shh. Shh. Va bene.' 'NON È!' Pensi nella tua testa. Dopo alcuni minuti di voi ragazzi così, alza la testa e vi guarda. 'Non ti ho mai visto così. Perché non puoi dirmelo?

non puoi finire una parola sui singhiozzi e continuare. 'S / N-' sembra incerto su cosa dire.

sei troppo.

S / N, S / N per favore, mi stai spaventando. Perché stai piangendo?' Dice ancora aggrappato a te. Non puoi rispondere.

Non vuoi essere incinta. Non puoi gestire tutto lo stress che porterà. La tua vita cambierà per sempre, e non sei pronto per quello. Non ancora.

Dopo che ti sei rifiutato di rispondere, Niall inizia a guidarti verso il letto. Si siede, appoggiato alla testiera e ti tira verso di lui. Giaci lì, nascosto sotto il braccio, piangendo sulla sua spalla, macchiando la manica della camicia con le lacrime.

Y / N. Dimmelo, ti prego. Puoi dirmi qualsiasi cosa. Ho bisogno che tu me lo dica. Fa una pausa, non rispondi. Rotola su un fianco e ti avvolge l'altro braccio e lentamente inizia a massaggiarti la schiena, poi continua 'È qualcosa che ho fatto? Non so, qualunque cosa sia successa, mi dispiace davvero, lo aggiusterò, io- '

No, non sei tu. ' Sussurri. Ti ascolta e si siede lì in silenzio, grato di aver finalmente parlato. Ti stai stancando per tutto il pianto, hai rallentato un po ', ma ti senti ancora turbato all'interno.

Con calma, continua. 'Bene.' Pausa. 'Qualunque cosa sia, starò qui per te. Mi prenderò cura di te. Non mi interessa, ti amerò sempre. Pausa. 'Sempre.'

Annusi un po 'e smetti di piangere. Sussurri nel suo petto, 'Ti amo anch'io.'

Continua a massaggiarti la schiena, 'Lo so'. Ti bacia i capelli. Ti siedi lì in silenzio per alcuni istanti.
Hai un po 'di coraggio e dici piano 'Niall?'

Sembra un po 'stanco. E stressato.

Io, io ... uh, smetti. Hai voglia di piangere di nuovo ma non ci sono più lacrime. 'Io, io' non puoi dirlo. Ti tira in un forte abbraccio. Il tuo viso è sepolto nel suo petto, il suo naso è confuso nei tuoi capelli. Ti piace quando lo fa, ti fa sentire protetto dal mondo. Questo ti dà forza.

Ricomincia. Aspetta, ancora stringendo forte. 'Sono incinta di p.' Ti irrigidisci, ma ti allenta e ti guarda in faccia. I tuoi occhi bagnati e rossi incontrano i suoi luminosi blu.

Dice, un po 'di eccitazione nella sua voce. Annuisci lentamente, mantenendo il contatto visivo. Quindi il suo viso si trasforma in uno sguardo ferito e chiede: 'Perché, perché piangi allora? Non riesci a trovare una parola per descrivere tutto ciò che hai sentito, quindi ti accontenti,

Sono spaventato.' Sei appena udibile.

Di cosa?' Digli tutto. 'S / N, questo è fantastico. Questo se fantastico. I miei genitori saranno entusiasti, e anche i tuoi. Posso dirgli se lo vuoi tu. Annuisci e distogli lo sguardo, vergognandoti di non essere abbastanza a tuo agio da dirlo a tua madre. 'I ragazzi saranno altrettanto entusiasti. Proprio l'altro giorno stavamo parlando di come i nostri figli saranno così fortunati. Avranno l'intera squadra di One Direction come una famiglia. Saranno così amati. Beh, sii così amato. I fan, mi supportano con qualsiasi cosa. Questo bambino non farà eccezione. Lo adoreranno tutti, qualunque sia. E, naturalmente, dovrai fare una pausa dalla guida, ma ci concederai più tempo insieme. E sarò qui per te per tutto il tempo. Non mi mancherà nulla di tutto ciò, non per il mondo. Dice dolcemente. E poi ridacchia, 'Questa è la cosa più grande che sia mai accaduta, non posso credere al modo in cui piangevi. Pensavo che mi avresti lasciato. Stavo facendo di tutto per non iniziare a piangere da solo. '

Gli sorridi e lo guardi, sconcertato per le parole. Un'ora fa eri seduto sulla fredda piastrella del bagno, gridando gli occhi come se il tuo mondo fosse finito, e ora Niall ti ha fatto sentire una principessa. 'Ti amo così tanto Niall.'

Non ti amo più. Mi stai dando un bambino, non posso nemmeno dirti quanto sono felice. Dio, ti amo così tanto. Ti prende e ti bacia sulle labbra. 'Beh, non ha senso andare giù a guardare il film adesso.' Quindi rimani nella tua stanza. Ti rannicchi sotto le coperte, il suo braccio avvolto intorno a te, la tua mano che tiene la sua. Appoggia l'altra mano sotto la maglietta, sullo stomaco, dove sta crescendo il suo piccolo bambino, facendo cerchi lenti con il pollice. Tutte le farfalle nervose che avevi lasciato andare. 'Andrà tutto bene.' Tu pensi. Ti addormenti, sentendoti così al sicuro con lui lì.