Naruto Mikoto

3.5K 34 30 Writer: KiritoBinns di KiritoBinns

di KiritoBinns Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Narutos POV


Sono passati 2 anni da quando ho riportato Sasuke e non sono ancora trattato come un eroe. Stavo camminando con Sasuke e mi stava spiegando come mi apprezzava impedirgli di andarmene.

Grazie per non avermi lasciato andare 2 anni fa Naruto. ' Dice Sasuke

Sasuke sei il mio migliore amico e non posso lasciarti andare. Gli dico

E voglio invitarti a venire a casa mia per cena stasera, mia mamma cucina di nuovo la cena. ' Dice Sasuke


linksadss

Certo, vieni. A dopo Sasuke. ' Saluto e vado via

Stavo camminando per il villaggio fino a quando ho visto la ragazza più calda di sempre. Era alta, lunghi capelli neri e aveva un vestito nero e la parte superiore esponeva parte della sua scollatura. Poi notò che la guardavo e sorrise mentre camminava verso di me.

Ciao Naruto. ' Dice la donna.

Ciao ciao. Dico nervosamente.

Stai bene Naruto? Lei chiede

Chi sei se non ti dispiace che te lo chieda? Le chiedo.

Sono la mamma di Mikoto Uchiha Sasukes. ' Dice mentre sorride.

Eh, la tua mamma S-S-Sasukes? ”Chiesi scioccato.

È scioccante Naruto-kun? Lei chiede

dico

Beh, ho sentito di come hai riportato indietro mio figlio e voglio ripagarti. Dice in tono seducente.

Mikoto, stai cercando di sedurmi? Le chiedo

Non ancora il mio caro Naruto-kun. Dice di andarsene.

L'ho vista allontanarsi vedendo il suo culo grasso oscillare da un lato all'altro.

Spero che Sasuke non mi dia nessuna cazzata dopo che ho picchiato sua madre. ' Ho pensato a me stesso mentre camminavo nel mio appartamento.

mejores bromas de recuperación

Apro la porta del mio appartamento e mi siedo sul divano. Non riuscivo a smettere di pensare alla mamma di Sasukes, ai suoi seni grandi in quel minuscolo vestito, al suo culo grasso che aspettava solo di essere schiacciata.

Hmm forse sta cercando di portarmi a letto. 'Penso a me stesso.

Sono andato nella mia camera da letto per sdraiarmi, avevo 6 ore per uccidere e mi sono addormentato.

2 ore dopo

Bussare bussare bussare

Mi sono svegliato con qualcuno che bussava alla mia porta. Mi sono alzato per rispondere non appena ho aperto la porta ho visto un paio di braccia avvolgere intorno al mio collo e ho sentito qualcuno sbattere le labbra sul mio ma con riluttanza mi sono baciato indietro. Ho aperto gli occhi ed è stata la mamma di Mikoto Sasukes.

Ho rotto il bacio. 'Mikoto che ci fai qui? Perché mi baci? Le chiedo incuriosito.

Naruto-kun ho bisogno di te. Dice seducente.

Non conosco la tua mamma, la mia migliore amica, non mi sento bene a picchiarti. ' Gliel'ho detto.

Non preoccuparti, Sasuke non ha bisogno di sapere della mia relazione con te. Mi dice baciandomi il collo.

Arrossisco mentre mi bacia il collo. 'Va bene, prima di farlo ho una domanda per te, Mikoto-chan.' Le chiedo.

Eh? Che cos'è Naruto-kun? ”Mi chiede in modo discutibile.

Chiudo gli occhi e sorrido. 'Ti andrebbe di essere la mia ragazza Mikoto-chan?' Le chiedo di riaprire gli occhi.

La guardo con un rossore sul viso e lei mi guarda su e giù.

Ovviamente.' Lei dice sorridendo.

Sorrido e bacio le sue labbra. Sento il suo bacio indietro mentre muovo le sue mani attorno al mio collo. Rompo il bacio. 'Ci vediamo a cena, Sasuke mi ha invitato.'

Va bene, Naruto-kun ti vedrò a cena. Dice dandomi un bacio e uscendo dalla porta principale.

Mi siedo sul divano pensando a come Sasukes reagirà a me uscendo con sua madre.

frases de c kan

Oh ragazzo.' Penso a me stesso.

Continua...