Monster Love. è fuori catalogo

STAI LEGGENDO


Monster Love. è fuori catalogo

romanticismo

Una raccolta sicura di storie romantiche di mostri, per lo più lettore di mostri, per coloro che preferiscono un approccio più coccolone e caloroso alle opere di terato.

#exophilia #fidanzato campione #monstergirlfriend #amore mostro #monsterromance #monsterxreader #sfw #teratophilia



Lettore Orco Battered

3.2K 86 6 Writer: KoffeinWriter presso KoffeinWriter
di caffeina Writer Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Sei stato svegliato da un forte battito di sotto. Ti sei infilato rapidamente la vestaglia e sei sceso al piano di sotto per ispezionare il rumore. Noti che qualcuno bussava freneticamente alla tua porta e si avvicinava la punta dei piedi.

Hai afferrato l'ombrello appoggiato al muro mentre aprivi la porta, pronto a battere qualunque nemico fuori ti stesse aspettando.


linksadss

Invece di un nemico, hai trovato Kog, tremante e borbottando tra sé e sé sotto la pioggia. Hai lasciato cadere l'ombrello, il rumore sbalorditivo di Kog mentre alzava gli occhi, la paura nei suoi occhi.

Apri rapidamente la porta e lo introduci dentro.

'Kog, che è successo?' hai chiesto, portando il tuo ragazzo sul divano prima di chiudere la porta, guardandolo di nuovo.

Stava tremando, ancora borbottando da prima. Hai acceso la lampada accanto al divano. Vorresti non averlo fatto.

Kog sedeva lì, con ferite aperte e contusioni attorno alle braccia e al viso. Ti sei messo una mano in bocca delle dimensioni dell'occhio nero che ora era chiuso gonfio.

'Bambina, che diavolo è successo? Chi ha fatto questo?' Lo hai implorato di rispondere.

Gli hai toccato il viso ma l'orco si è semplicemente strappato via al tuo contatto.

'No!' Egli gridò.

Hai emesso un sospiro e sei andato in cucina per dargli un po 'di spazio. Afferrando il kit di pronto soccorso dall'armadietto e una bottiglia d'acqua dal frigorifero, hai dato una sbirciatina dall'ingresso.

Kog, un Orco normalmente docile e allegro, ora era ridotto a brividi incessanti e borbottio incomprensibile. Seppelliva il viso tra le mani ogni tanto, piagnucolando. Avevi il cuore spezzato a questa vista.

Lentamente, sei tornato al grande orco e ti sei seduto accanto a lui.

Kog era riuscito a calmarsi per un momento, lasciandoti curare dalle sue ferite.

'Kog, dimmi cosa ti è successo.'

Kog alzò lo sguardo dalla sua bottiglia d'acqua, uno sguardo cupo è tutto ciò che poteva dare.

'Ricordi quel giorno che siamo usciti a fare shopping? Giù al mini-mart? ha messo in discussione.

Sollevi le sopracciglia a questo, ma annuisci, senza interrompere la concentrazione dall'applicazione del primo soccorso all'orco sanguinante.

'Sì, che ne dici?'

Kog sospira e prende un altro sorso nella sua acqua in bottiglia.

'Quelle persone che ci stavano fissando? Continuavo a guardare indietro e sembrava che alcuni di loro stessero cercando di seguirci in giro. Volevo dirtelo, ma sei sembrato così felice di passare del tempo con me che non volevo spaventarti. brontolò.

Sbatti le palpebre alcune volte, sorpreso. 'Cosa ?!' Sibilate rabbiosamente.

Kog si strinse di nuovo sul divano al tuo volume aumentato.

'Avresti dovuto dirmelo! Avremmo potuto ottenere sicurezza! '

Kog annuisce solo con il tuo sfogo. Sapeva di aver fatto un casino e non voleva rispondere.

Hai inspirato ed espirato lentamente.

'Va bene, dimmi solo chi ti ha spaventato stasera. Farò aiutare mia sorella. mormori.

'C'è quella banda nel quartiere, conosci quella? Penso che alcuni dei brividi che ci seguono siano diversi da quello. Kog spiega al meglio delle sue capacità.

Ti alzi dal divano e alzi il telefono, componendo il numero a tua sorella, poiché molto probabilmente era ancora all'ufficio di polizia in centro.

'Stacey? Si sono io. Senti, ho bisogno che tu venga quaggiù, 'alza gli occhi su Kog alla voce frenetica delle tue sorelle sull'altra linea,' No, Nobodys morto, Kog è solo un po 'ferito al momento. '

Sussurri nel ricevitore a tua sorella. 'Ricordi quella banda antiorco che è alla fine del quartiere? Sembra che siano riusciti a saltare Kog. Puoi mandare qualche ufficiale laggiù, per favore?

hechizo de poderes voladores

Guardi il telefono per un po '. 'Sì, so che ore sono!' sibilo.

Kog armeggia con la bottiglia d'acqua, lanciandola con calma avanti e indietro tra le mani prima che scivoli dalla sua presa, facendolo saltare un po 'indietro al rumore. Ti guarda lentamente, sorridendo nervosamente. Fa un dispiacere e lo riprende.

Sorridi di nuovo, saluti e riattacca il telefono. Torna a rattoppare Kog e abbracciarlo. Le sue mani tremano leggermente mentre ti accarezza i capelli, un'azione che normalmente lo calma durante gli eventi stressanti.

'Non preoccuparti, andrà tutto bene.' sussurri.

'Grazie.' Kog sussurra all'indietro, posando un dolce bacio sulla fronte.