Meliodas The Dragon Sin 16+

STAI LEGGENDO



Meliodas The Dragon Sin 16+

fanfiction

Y / N è in viaggio per ritrovarsi, quando inciampa sul Cappello Cinghiale. Vede è il ragazzo che le ha spezzato il cuore dieci anni fa, quando aveva solo tredici anni. No, non stavano insieme, ma erano i migliori amici. Quando lo vede di nuovo lui è ...

#mortale #drago #fanfiction #lanugine #Limone #amore #Meliodas #meliodasxreader #Nanatsu #nanatsunotaizai #no #lettore #Sette #i sette peccati capitali #senza #peccati #taizai



Smut Warning !!!

11,7 K 174 116 Writer: DirtyLiesAndSins da DirtyLiesAndSins
di DirtyLiesAndSins Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

L'intero capitolo è solo osceno, nessuna storia. Resta e leggi se vuoi, ma qui non c'è una storia vera. <3

Dopo essere tornati al cappello da cinghiale, tutto il mio corpo stava di nuovo sentendosi bene. Sebbene Meliodas non mi credesse e mi portò sulla schiena per tutta la strada di casa.


Abbastanza sicuro che fosse perché il pervertito voleva che il mio cavallo si premesse contro di lui o qualcosa del genere. Tuttavia, non mi importava se camminavo o ero trasportato.

Meliodas fece i primi due gradini su per le scale e ridacchiò, mentre le mie braccia si stringevano più strette intorno a lui, il mio corpo che premeva contro la sua schiena. 'Stai bene lì?' Chiese.

Potevo sentire il sorriso nella sua voce, mentre alzavo gli occhi al cielo. 'Sto benissimo, grazie mille.' Gemetti piano: 'Sali già queste scale. Vorrei andare a letto.



Vuoi solo andare a letto, perché ci sarò. Disse ridacchiando dolcemente.

Come se.' Borbottai e mi trattenni a lui, mentre entrava nella camera da letto.

Si allungò mentre mi alzavo dalla schiena. 'Hai bisogno di vestiti per dormire? Non ho potuto fare a meno di notare che tutto ciò in cui dormi è quel vestito. Disse e le fece segno con la mano su e giù per il suo corpo.

Voglio dire ... non mi lamenterei se avessi dei vestiti diversi. ' Ammisi e sorrisi dolcemente.

Meliodas ronzò un po ', andò nel suo armadio e prese una delle sue camicie bianche.
È tornato e me lo ha consegnato. 'Pensa a un abito da notte davvero piccolo.' Strizzò l'occhio e sorrise.

Ho detto che sono tornato all'armadio e sono cambiato. La camicia si adatta sorprendentemente, e pende un po 'come fa a lui, ma mostrava ancora il fondo delle mie mutande davanti e dietro. Sono uscito e l'ho guardato. Era solo nei suoi pantaloni e nella sua camicia bianca, solo alcuni altri bottoni erano stati annullati.

verdaderas historias tristes

Gli sorrisi, le mani davanti a me, i seni premuti contro la camicia. In realtà mi aspettavo che dicesse qualcosa, quindi quando non lo fece fui completamente scioccato. Mi sono arrampicato sul letto con lui e ho sorriso dolcemente. 'Hai quella metà. Non attraversarlo. ' Gli dissi.

Parlò all'improvviso e mi tirò i vestiti sul petto.

La mia faccia divenne rossa, la mia mano sul suo petto leggermente, sentendo tutto quello che aveva da offrire nell'area generale. 'Avevo programmato di dormire.'

Non avevo intenzione di sembrare così sexy con quella maglietta. Sorrise innocentemente: 'Quindi credo di dover cambiare i miei piani'. Disse, e lascia che la sua mano scenda lungo il mio fianco, la sua mano che sale e scende sulla mia curva. Scese ancora una volta, fermandomi una mano sulla vita.

La mia faccia è diventata un po 'più rossa e ho guardato la sua faccia. Osservando i suoi occhi, segui la sua mano. 'Ti stai divertendo?' Ho chiesto.

Ci sto arrivando. Ridacchiò e si chinò, baciandomi dolcemente le labbra.

Arrossivo e mi scioglievo nel bacio, nel suo tocco, baciando dolcemente indietro.

Le nostre labbra si mossero insieme per un momento, prima che mordesse delicatamente e mi tirasse il labbro inferiore, provocando un lieve gemito. Il mio viso divenne rosso vivo, mentre il piccolo gemito mi sfuggiva dalla bocca.

Voglio ascoltarlo di nuovo. ' Sussurrò, le sue labbra si sfioravano contro le mie ad ogni parola. La sua mano mi sfiorò leggermente la camicia e mi sfregò il pollice sulla pelle.

Ero un po 'bloccato, cercando di pensare a qualcosa da dire. La mia mente correva un miglio al minuto, i miei occhi erano ancora chiusi e mi stavo fondendo con tutto ciò che diceva e faceva.

Mi lascerai sentire di nuovo anche tu, vero? Egli ha detto.

Potevo sentire il suo ghigno, 'Mhmm'. Borbottai, aprendo leggermente gli occhi per guardarlo.

Ha fatto scivolare la mano un po 'più in basso, nelle mie mutandine.

levi x lector abusado

Il mio viso era rosso sangue e il mio corpo sobbalzò leggermente.

Non preoccuparti, starò delicatamente. Lui fece le fusa, strofinandomi delicatamente il clitoride.

La mia voce risuonò, un piccolo gemito. Non sarei mai stato toccato in questo modo, ma tutto ciò che potevo pensare in quel momento, era che mi sentivo così bene.

Lavorò le dita in piccoli cerchi, sorridendo dolcemente mentre lo faceva. 'Ecco piccola, sdraiati sulla schiena, allarga le gambe.' Coo.

Annuii lentamente e mi spostai sulla schiena, aprendo leggermente le gambe per lui.
Ho emesso un gemito sommesso, sentendolo accelerare. Il mio labbro inferiore tremava mentre cercavo di trattenere i suoni.

Meliodas si sporse e mise la testa sul mio petto, sfiorandomi nel petto, mentre mi strofinava un po 'più in basso, il dito mi circondava la fessura.

Ho avvolto il braccio attorno a lui e ho giocato con i suoi capelli delicatamente, mentre nascondeva la sua faccia nel mio seno, spingendo il dito contro di me. Mi sono arcuato la schiena e mi sono lamentato per questa nuova sensazione.

Shh, non vorrebbe svegliare gli altri. Ridacchiò, muovendo lentamente un dito dentro e fuori di me.

Appoggiai la schiena e la inarcai di nuovo, tutto il mio corpo seguiva uno schema mentre prendeva il passo, spingendo il dito dentro e fuori da me, il più profondamente possibile. Gemetti e ansimai, i fianchi sollevati e spingendo contro la sua mano.

Chiese Meliodas, tirandomi la maglietta sul petto. La maglietta era così stretta in quella zona, che i bottoni si aprirono rapidamente. Presto abbiamo scoperto il mio seno.

ansimai, guardandolo.

Ridacchiò e andò più veloce, beh ... Andò molto veloce. Hed passò da lento e gentile a quasi muovere tutto il braccio per arrivare a me.

Rimasi senza fiato, spalancando gli occhi, gemendo ad alta voce e tirandogli i capelli. Sollevai i fianchi e gli spinsi contro la mano, gemendo piano il suo nome, sentendo il nodo dello stomaco inferiore e girarmi, riscaldandomi. Ho chiuso gli occhi, mentre venivo per la prima volta nella mia vita.

Ansimai forte e lasciai cadere il mio corpo contro il letto.

Come ti senti?' chiese Meliodas con voce bassa.

Mi tremò il labbro e lo guardai. 'Fottiti Meliodas.'

Ti amo anch'io, S / N. ' Ridacchiò, tirando fuori le dita e leccandole il mio sperma.

Ho guardato e arrossito.

Buona notte, S / N. ' Lui ha fischiato e mi ha baciato la guancia, rannicchiandosi al mio fianco.

Ridacchiai dolcemente e gli baciai la fronte, 'Notte, Meli. Se lo dici a qualcuno, ti taglio il cazzo. Sorrisi, avvicinandomi.

A / N Spero che ti siano piaciuti i miei piccoli pervertiti