Racconto medievale

2.3K 2 3 Writer: AustHat di AustHat

di AustHat Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Proprio come la notte svanisce nel giorno, l'oscurità che è l'incoscienza scompare lentamente nella realtà.


buenos desafíos en snapchat

La prima cosa che sentii fu il suono familiare delle spade contro gli scudi e le grida degli uomini morenti. Aprii lentamente gli occhi per non vedere altro che il cielo azzurro sopra. Mi sanguina entrambi dal braccio e giace in un campo di battaglia. Ora attento a questa realizzazione, mi sono cautamente alzato in piedi usando solo il braccio sinistro e ho dato un'occhiata alla battaglia che mi circondava. Ero molto lontano, vicino agli alberi che fiancheggiavano il punto in cui si stava verificando il conflitto principale.

Tutto ciò che ha portato a questo momento poi mi è tornato in mente: sono stato colpito alla testa da un soldato nemico, e mi ha tagliato drasticamente il braccio mentre ero stordito dal colpo concussante. Fortunatamente, sono stato in grado di trovare un pennello in cui nascondermi poco prima di perdere conoscenza.

Dato che mi sembrava di essere a una distanza di sicurezza dalla battaglia, mi sono preso un momento per ispezionare la mia ferita. Si staccò dai suoi piedi, la sua spada fu lanciata a diversi metri da dove atterra. Girandomi, finisco il secondo uomo con una ferita sul collo, bagnando il terreno con il sangue che gli schizza dal collo. Facendo lo stesso con il terzo subito dopo, ho dovuto coprirmi le orecchie a causa delle sue urla rumorose, gargarismi. Dopo gli eventi di quei pochi minuti, tutto ciò che potevo pensare era:

mi mamá vio mi pene

Grazie a Dio sono mancino.


linksadss

hechos graciosos tontos