Maya la gigantessa

3K 22 2 Writer: attackofthe50ftbitch dall'attacco di 50ftbitch
di attackofthe50ftbitch Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Maya POV
Aspetto fuori dalla mia camera per ben 20 minuti prima di decidere di affrontare la piccola persona. Avevo così tante domande e sinceramente non ero sicuro di aver solo allucinato tutto. Porto una piccola croce nel caso in cui la creatura sia posseduta. Faccio un respiro profondo e apro la porta. Assicurandomi di stare all'erta, scivolo lentamente nella mia stanza. Guardo il vetro sorpreso di vedere la bambina sdraiata sulla schiena con gli occhi chiusi. Confuso, poso la croce e afferro il libro di testo. Afferro con esitazione il bicchiere, il libro di testo sollevato nell'altra mano nel caso in cui provasse a fare una mossa. Alla fine, tiro su il bicchiere e osservo la bambina. Dopo circa dieci secondi non si muoveva ancora, ma prima mi ero innamorato di questo trucco. Chiudo gli occhi e do alla ragazza una piccola spinta con il dito. Niente. Mi rilasso un po ', poso il libro e mi avvicino. La guardo su e giù. Era troppo realistico per essere una bambola, in effetti ... sembra un po 'familiare. Uso il mio mignolo per inclinare leggermente la testa in modo da poter vedere meglio il suo viso.
'Che diavolo? È Zoey?
Questa piccola persona sembrava esattamente come questa ragazza Zoey nella mia chimica.
La mia preoccupazione crebbe, guardando il suo corpo immobile.
'Oh dio l'ho uccisa?'
Ho voglia di vomitare. Prego di non aver ucciso questa piccola persona che forse era qualcuno della mia classe. Scuotendo, provo a dare un'occhiata più da vicino per vedere se respirava. Dopo un'ulteriore ispezione vidi il suo piccolo scrigno muoversi su e giù. Un'ondata di sollievo mi travolge. Chiudo gli occhi e massaggio il mio tempio cercando di avvolgere la mia mente in tutta questa situazione. 'Okay, ho una Zoey rimpicciolita svenuta sul mio cassettone, cosa devo fare adesso?'
Decido che non sarebbe una buona idea coinvolgere altre persone in questo momento, ho bisogno di maggiori informazioni prima di diffondere la notizia di una vera ragazza rimpicciolita dal vivo. Posi con cura il bicchiere su di lei. Scarico un barattolo di vetro pieno di matite e lo poso sul tavolo. Vado in bagno a prendere un po 'di carta igienica per foderare con qualcosa di morbido. Poi prendo una forbice e foro alcuni fori in un coperchio. Sorrido, soddisfatto del mio lavoro.
Tento di prenderla in braccio, ma dopo aver sentito il suo fragile braccio decido di non rischiare. Afferro un fazzoletto di carta e la spingo lentamente attraverso il comò fino a quando finalmente mi fa cadere la mano nel palmo. Mi sono sentito male nel muoverla come se volessi spostare lo sporco dal mio tavolo.
Era una sensazione strana, avere un'intera vita di persone nel palmo della tua mano. Sembrava così gracile rispetto al mio me, non era nemmeno grande come il mio mignolo. Era così carina! Decido di smettere di fissarla perché non ho avuto il permesso di trattenerla e non riesco a immaginare di svegliarmi con una faccia gigante che ti fissa.
Inclino il barattolo e la lascio scivolare gradualmente verso il fondo. Finalmente sigillo il barattolo mettendo il coperchio. Ora devo solo aspettare che si svegli.



al final del camino capítulo 34