Magi One colpi

STAI LEGGENDO


Magi One colpi

fanfiction

Il titolo dice tutto. Questa è una raccolta di racconti basati sulla serie anime Magi. Disclaimer: non possiedo Magi

#Bishis #soffice #Hakuryuu #immagini #jafar #koumei #amore #magi #oneshots #ren #shounen #Titus #greco

Sharrkan Yamuraiha

6,4 K 116 55 Writer: HeartofTheDreamer di HeartofTheDreamer
di HeartofTheDreamer Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia


Questo scatto è dedicato a @ MyzahSD2. Grazie per aver richiesto:

Questo potrebbe anche essere quello che ho finito più velocemente.


linksadss

Mi dispiace se questo non soddisfa le aspettative che hai.

Disclaimer: non possiedo alcuna foto e Magi

Inedito, fai attenzione agli errori di battitura.

hacer un oc

***

Yamraiha non se l'aspettava mai, di tutte le cose che potrebbero arrivare nella sua vita senza preavviso.

È passato molto tempo da quando ha lasciato Sindria per sempre. Indipendentemente da quanti mesi siano passati, non pensa nemmeno che Shell abbia il tempo di ricordare, ma è stato abbastanza per tenerla sveglia per innumerevoli notti piangendo. I suoi colleghi sono stati incredibilmente preoccupati per la salute dei loro cancellieri. Si rinchiude sempre in laboratorio, e in rari casi in cui si imbatteranno in lei sveglia, sentiranno i suoi nomi mormoranti e cose del tipo: 'Mi mancano così tanto'.

In effetti, Yamraiha sentiva molta nostalgia di casa ultimamente. In realtà, lo trova ironico. Magnostadt è stata la sua vera casa, esclusa Mustasim, dove non ha mai avuto la possibilità di crescere nemmeno per almeno un anno a causa di quella grande oppressione di quei regni nei confronti di maghi come lei.

Nessuna parola sarà sufficiente per descrivere i sentimenti di Yamraihas in questo momento.

Brigitte x lector masculino

Le mancavano quei giorni della sua giovinezza, pieni di avventure con persone che considerava i suoi compagni. Il re Sinbad le ha dato il mondo che non avrebbe mai immaginato di avere. Sindria è ... Sindria è dove giace il suo cuore, e ora che si allontana da quella terra, una parte di lei è stata lasciata vuota.

Le lacrime scivolarono dai suoi occhi blu. La faccia di Yamrai si accartocciò in un cipiglio, cercando di sopprimere altre sue buffonate infantili.

Devo tornare al lavoro.

Ciò che la ferisce di più è, non importa quanto desideri, anche se avesse accettato di vendere la sua anima al diavolo, la sua vita precedente non tornerà mai indietro. Il mondo si sta spostando su un nuovo palcoscenico con Sinbad al comando. Essendo il suo vassallo, è suo legittimo dovere rimanere accanto a lui, come pilastri portanti dell'utopia di Sinbad.

Ma se è stata fatta per scegliere, ha scelto i suoi desideri egoistici. Meglio morire di colpa vedendo il mondo intero spinto sull'orlo della depravazione. Almeno era meglio che annegare nella tristezza.

Cosa diavolo sto pensando?

Yamraiha scosse vigorosamente la testa, poi tornò sulla pergamena stesa davanti a lei. Provò a mantenere intatta la sua concentrazione, ma tutto fu vano. Yamraiha non riesce a pensare in modo diretto, ogni possibile parte del suo cervello è occupata da una travolgente tristezza. Dopo qualche altro minuto, la maga dai capelli blu alla fine ammise a se stessa che abbastanza era abbastanza, e lottò per un breve divano nel suo laboratorio per un breve riposo. Mentre si lasciava cadere sulle morbide pile di cuscini, i suoi occhi si spostarono accidentalmente di lato, dove stava riposando un calendario. Il ventisettesimo giorno di quel mese è stato cerchiato in rosso largo. Yamraiha, anche senza vedere i piccoli appunti scritti accanto all'appuntamento, capì immediatamente cosa rendeva speciale quel giorno.

Yamraiha sospirò, un sorriso pensieroso incurvò le labbra verso l'alto. 'È quello stupido compleanno di spadaccini.'

***

No, questo è sbagliato. Ripetilo di nuovo e voglio risultati migliori nel prossimo batch. ' Ordinò Sharrkan. Il servitore si alzò in piedi, fece un inchino brusco prima di affrettarsi per esaudire il suo desiderio di padrone. Non appena lasciò la stanza, il re appena incoronato si accasciò comodamente sul suo trono.

Questo è davvero fastidioso. ' Sharrkan sospirò. Gli venne immediatamente in mente il suo re venerato, l'unico e unico Sinbad. Sharrkan trova questa situazione ironica e ridicola in tutti i modi. Non passò molto tempo prima che lui si inchinasse. Ora è quello elogiato da molti. In primo luogo, Sharrkan non dovrebbe nemmeno essere completamente sorpreso da questo. Era un principe. Ma tutto è cambiato quando ha incontrato un uomo dai capelli viola i cui sogni gli hanno toccato il cuore. Sharrkan lo vide, quel giorno in cui una vera immagine di un grande re brillava sul volto di Sinbad. Era un semplice ragazzo, un marinaio. Ed è stato l'unico a cui Sharrkan ha scambiato la sua vita viziata. E anche con tutte le difficoltà che ha superato, non si è mai pentito di nulla.

Storie promosse

Ti piacerà anche