Letteralmente qualsiasi fanfiction

STAI LEGGENDO



Letteralmente qualsiasi fanfiction

fanfiction

Ehi, questa è una grande tempesta di fanfiction qui, perché sono troppo pigro per classificarlo! Prenderò qualsiasi richiesta! Anche se non ho idea di quale sia la tua particolare richiesta, sono disposto a cercarlo per renderti felice, quindi non preoccuparti che ho vinto ...

#lanugine #Hetalia #limoni #Limes #film #youtube



Prussia Reader Germany LEMON

1.2K 14 2 Writer: innocencememorial di innocencememorial
di innocencememorial Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Yay aggiornamento periodico! Se voi ragazzi avete visto il mio altro lavoro, Hetalia Lemons, sapreste che in April Fools ho pubblicato una storia di Prussia Reader Germany. Prometto che questo è molto meglio e non ti ingannerò di nuovo. Ti amo tutti.

Era stata una lunga giornata e non vedevi l'ora di tornare a casa. Sapevi che uno dei fratelli tedeschi con cui vivevi avrebbe fatto qualcosa per cena. Adoravano solo cucinare. Mentre camminavi, il vento freddo ti spingeva, provocando un brivido attraverso il tuo corpo.



Il solo pensiero di tornare dai due tedeschi generalmente amichevoli ti ha fatto sentire caldo dentro. Erano davvero piacevoli, quando non si lamentavano. Potresti giurare che hanno combattuto più di cinque anni.

Alla fine ti sei trasformato nel tuo cortile, salendo la passerella fino alla porta. Hai estratto la chiave e l'hai facilmente sbloccata. Quasi immediatamente, hai sentito i fratelli nell'accendere una discussione.

Gilbert, prendi il viaggio! Non lasciare ovunque il clo clohes! ' 'Qualunque cosa, Vest, Ill prenderlo più tardi.' L'albino scattò all'indietro, in particolare dalla cucina. Deliziosi odori si propagarono verso di te. Istintivamente, sei arrivato in cucina.



azota a mi hermana

Mm, che profumo ha tanto, Gilly? Tendi a usare i soprannomi per entrambi, principalmente perché li disturba. 'Oh, sì, torna a casa! Dammi un bacio fantastico, bitte, 'disse scherzosamente, come ha fatto dopo che l'hai chiamato Gilly.

Hai premuto rapidamente le tue labbra contro la sua guancia, prima di chiedergli di nuovo. 'Adesso mi dirai cosa stai preparando per cena?' 'Sì, sto cucinando Rouladen, cioè purè di patate.' 'Ragazzi e le vostre patate, giuro che li abbiamo con ogni altro pasto.' Hai osservato, alzando gli occhi scherzosamente.

Ja, ja, non molestare zhe cook, Frau, 'disse, agitando il cucchiaio verso di te. Ridi, sei andato a parlare con Ludwig. 'Com'è stata la tua giornata?' Hai chiesto, seduto accanto al biondo, che si stava pizzicando il ponte del naso. 'Ugh, stressante. Gilbert non vuole mai riprendersi da solo, è come vivere un bambino. 'Va bene, Luddy!' Cantavi, avvolgendo le braccia attorno alle sue spalle il meglio che potevi. Hai colto il minimo accenno di un sorriso che giocava sulle sue labbra.

Bene, vado a leggere, ok Luddy? Potresti venire a prendermi quando le cene sono pronte? 'Ja', rispose, diventando già serio. 'Stacanovista', hai commentato, prima di alzarti e andare nella tua stanza.

Hai letto molto prima che Ludwig ti dicesse che il cibo era finito. Mangiate in silenzio tutti e tre e bisognava ammettere che ogni volta che cucinavano, avevano un sapore straordinario nel cibo. Presto avevi finito di mangiare e dato che avevano già iniziato a litigare di nuovo, hai semplicemente detto in silenzio: 'Probabilmente andrò a letto presto' e hai dato a ciascuno un abbraccio prima di rilassarsi sotto le coperte.

Erano forse le otto di sera quando qualcuno bussò alla tua porta. 'Entra,' Gilbert entrò nella tua camera da letto, quasi mansueto. 'Ehi sì / no, ho intenzione di parlare vizh jou.' Disse, avvicinandosi per sedersi sul letto. Ti sei seduto, seduto accanto a lui, abbracciando le ginocchia al petto. 'Sicuro, che cos'è?'

I suoi occhi color rubino trovarono i tuoi, 'Io -... mi piacciono davvero molto, y / n, e io potrei andare ... Se mi piaceva.' L'ultima parte era un po 'affrettata, ma tu sapevi cosa stava dicendo. 'Gilbert ... io non so davvero come rispondere a quello.' Balbettavi, guardandolo con ampie sfere oculari.

Legolas x lector

Capisco se non ti piaccio, 'sospirò, andando via. 'No, Gilbert, mi piaci, sul serio.' Hai detto, afferrandogli l'avambraccio. Una cosa porta a un'altra e Gilbert ti stava baciando. Non era un bacio disperato, era dolce.

La sua mano ti attraversò il collo per cullarti la nuca.

Bene, merda. Ti sei separato da Gilbert, gli occhi fissi con Ludwigs. 'Uhm ...' 'Pensavo che mi piacessi,' disse piano, solo così sconvolto. 'Vhat?' Disse Gilbert e tu lo guardasti di nuovo negli occhi.

Storie promosse

Ti piacerà anche