Levi Erano oneshots

1.4K 30 9 Writer: blackparidise da blackparidise
di blackparidise Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Prima di tutto mi dispiace che sono morto da un po ', ma per compensare farò una storia oscena.



Pov onorario

Eren, per favore, ascolta 'annuisco' Eren, mi dispiace davvero. ti ripagherò come vuoi tu. Levi mi stava implorando di perdonarlo per qualcosa che non ricordo nemmeno. adoro quando supplica, è adorabile. 'comunque voglio Baby boy?' annuisce. 'vai nella nostra stanza e aspetta.' sembra confuso ma ottiene ciò che mi sta suggerendo e lo fa. veloce potrei aggiungere. Vado in camera da letto e lo trovo seduto sul letto arrossendo profondamente nei suoi pensieri. 'va bene' dico sorprendendolo. 'vuoi che ti perdoni?' annuisce. 'e ti fidi di me bene.' lui deglutisce ma annuisce. sospiro.



lo bacio teneramente e non perde tempo a ricambiare la stessa tenerezza. Mi sposto sul suo collo. buona cosa, so esattamente dove sono i suoi punti deboli. 'E-Eren smetti di prendere in giro, per favore.' 'Aww sei così carino quando tu implorare Mi muovo lentamente verso il suo stomaco assicurandomi di colpire ogni punto dolce del suo corpo perfetto. 'Papà ...' 'sì, piccolo.' arrossisce rilasciando, mi ha chiamato quel nome. ridacchia solo. 'papà ti prego ti amo ... dammi di più ... per favore .... succhiarmi.' dice senza fiato. 'ma piccola, devi imparare la lezione, perché non dici a papà che cosa hai fatto di sbagliato, così posso determinare la tua punizione?' 'Papà, ho rovesciato acqua sul tuo telefono e mi dispiace molto. 'Va bene piccola, ma penso che tu abbia ancora bisogno di una piccola punizione. che ne dite di 8 sculacciate? rabbrividisce al pensiero del dolore e lo adoro. ' Si papà.' mi siedo in modo che possa stendersi su di me. lo fa. 'Voglio che tu conti.' annuisce.

vampiros diarios monólogos

* Schiaffo *



O-one'

* Schiaffo *

T-Two'



como volar en un hechizo de la vida real

ed è andato avanti altre 6 volte. alla fine l'avevo davvero avvolto attorno al mio dito. proprio come mi piace lui. 'papà puoi prepararmi per favore?' 'ma ancora non ti ho ancora risucchiato.' Scendo in vita dopo che si è sdraiato sul letto. io sopra di lui. gli abbasso i pantaloni e i pugili facendolo gemere per la vita. perché è sempre così freddo nella stanza in cui fanno sesso? Sono curioso perché dirà qualcosa sulla falsariga di. gemette / grugnì all'aria fredda colpita dal suo membro, lo trovo strano. Alzo il dito verso il suo membro. comincio a succhiare la punta. 'papà più veloce per favore.' gli schiocco il culo. 'non faccio gli ordini tu.' geme in risposta. 'Papà, è così bello!' continuo a succhiare finché non mi viene in bocca. 'ora baby boy tempo per la tua ricompensa per essere così buono.' Mi sposto in faccia e lo bacio. 'papà, sbrigati, per favore!' dice nel bacio. 'certo mio piccolo principe.' sorrido e mi affido a lui senza preavviso. 'AHHH! ... Erennnn!' continuo a spingermi dentro, non dandogli il tempo di adattarsi. so che lo adora. 'oh sì Levi dimmi quanto lo ami. dimmi quanto ami il mio grosso cazzo dentro di te. ' 'AH lo adoro ... ah così tanto. è fantastico ... 'dice senza fiato. ci giro, quindi è in cima. 'cavalcami cowboy.' annuisce e lentamente inizia a muoversi su e giù. 'oh papà sei così grande' sorrido, mi appoggio e gli bacia il collo e mi dirigo verso le sue labbra. le sue labbra carnose, rosa, deliziose. 'ti amo levi.' 'Ti amo anch'io Eren.' Con ciò ho accelerato il mio ritmo e ha urlato il mio nome in pura estasi. 'EREN !!!!' 'Dio, lo adoro quando urli il mio nome, piccola. fallo ancora.' chiedo. 'Eren!' continua a urlare il mio nome mentre lo colpisco, colpendolo alla prostata ogni volta. 'Papà, sto per c-c-cum!' 'tienilo un po' più a lungo. veniamo insieme.' continuo a sbattere contro di lui mentre è sopra di me, ma il mio controllo è ben bilanciato. 'Papà, non posso tenerlo.' 'allora cum baby. sarò proprio dietro di te. 'Papà!' cums sul suo stomaco. e non molto tempo dopo, cavalcando il suo culmine sul mio cazzo, gli sono venuta profondamente dentro. dopo che ci siamo calmati entrambi, ho deciso di dirgli qualcosa. 'sai che non era il mio telefono vero?' ' che cosa? cosa intendi?' 'Voglio dire, era un vecchio telefono di cui avevo bisogno della scheda di memoria.' 'e perché?' 'questo, baby boy, è qualcosa che non posso dirti fino al momento giusto.' 'sbuffa ma alla fine si stringe a sé più vicino. se fosse possibile. 'ti amo Levi. così fottutamente '. dico con tutto il cuore. 'Lo so e ti amo. più che puoi immaginare.

Mattina.

Sherlock follando holmes

Mi sveglio per trovare il letto vuoto. 'Levi?' sento il bavaglio venire dal bagno. mi precipito in bagno per trovare Levi in ​​ginocchio che vomita nel gabinetto.

Eren, come ti senti ad avere un figlio con me?

LA FINE