Fan-fiction di Kazuma Darkness

STAI LEGGENDO


Fan-fiction di Kazuma Darkness

fanfiction

solo una fanfiction di 'Konosuba' tra Darkness e Kazuma.

#konosuba



Parte 1

5K 18 10 Writer: ImGoodThankYou di ImGoodThankYou
di Sto bene, grazie Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Era tardi nel pomeriggio, era ora di cenare. Kazuma stava guardando il menu. 'Dammi solo lo speciale di oggi, immagino.'

cosas raras que hacer en una pijamada

Va bene, che ne dici degli altri tre? il cameriere chiese a Megumin, Aqua e Darkness.


linksadss

Che ne dici di ....... TUTTO SUL MENU! ' chiese Aqua.

Gesù Cristo, Aqua !!! ABBIAMO CONVENUTO QUALUNQUE DI QUESTO! Kazuma sbatté il tavolo, urlando.

Bene, sono una dea, e dovresti trattarmi come tale. ' Disse Aqua con un atteggiamento impertinente.

CALMATI!!!' Gridò Megumin.

Litigarono tutti per mezz'ora e poi raggiunsero un compromesso.

FINE, allora mi pagherò solo per me! Mah!' Ha dichiarato Aqua.

Kazuma disse sottovoce: 'Non hai nemmeno soldi ... perché sei una mucca pigra che se ne va in giro a chiedere richieste tutto il giorno.'

.... quindi cosa vorresti ordinare di nuovo? ' chiese imbarazzato il cameriere.

Kazuma sbatté i pugni contro i tavoli e disse piano, 'quattro speciali sarebbero carini'.

ok, torno subito con il tuo ordine. Vorresti qualche liquore? chiese il cameriere.

Prenderò tre pinte del tuo miglior liquore. ' Kazuma disse gentilmente.

Va bene, bene, hai ragione! il cameriere si avvicinò a un altro tavolo per chiedere il loro ordine.

Kazuma guardò Darkness, perché era semplicemente seduta lì a non parlare affatto.

Ehi Darkness, qual è il problema? Non stai parlando. Chiese Aqua.

Non è niente, solo stanco. lei rispose.

Sai, c'è questa nuova ricerca che possiamo intraprendere. Non ci resta che uccidere alcuni piccoli mostri e per ogni mostro otteniamo 100.000 Yen '. Dichiarò Megumin. 'Dovremmo prendere la ricerca prima che gli altri lo scoprano.'

Buona idea, prima cosa che mangiamo. Rispose l'oscurità.

Gli amici stavano chiacchierando tra di loro finché non arrivarono l'alcol e il cibo.

SEMBRA DELIZIOSO.' Urlò Aqua. Il piatto era pieno di cibo delizioso. Molte carni erano anche nel piatto.

Megumin diede un'occhiata al liquore e prese la pinta di Kazuma.

Megumin pensò: Mi chiedo perché la gente lo beva sempre, è davvero così bello?

Ne bevve un sorso e lo sputò fuori molto velocemente. 'QUESTO È DISGUSTOSO! COME PERSONE BERE QUESTO! ' urlò lei.

CHE DIAVOLO! GIOVANI NON ABBASTANZA ABBASTANZA BERE QUESTO! ' Kazuma strappò indietro il bicchiere.

Bene! Non lo voglio comunque. disse sottovoce.

Tutto il gruppo ha preso i morsi del loro piatto e alla fine l'ha finito. L'oscurità era ubriaca, così come lo era Aqua. Kazuma non ha nemmeno bevuto le sue bevande. Non ne aveva proprio voglia.

..... fiori, ovunque .... 'disse Aqua sognante prima di svenire dritto sul tavolo.

Kazuma sospirò, 'Bene, torno a casa.' Vide Oscurità che camminava molto instabile. 'dannazione ..... hey Megumin, riprenderò anche l'oscurità, devi portare quella ricerca sulla strada di casa.'

Che mi dici di Aqua? Chiese Megumin preoccupato.

Eh, non è più il mio problema. ' Kazuma disse in risposta.

Kazuma lasciò l'oscurità sulla schiena e portò il suo sider fuori nella notte.

no ..... altri cinque minuti, per favore ... 'Gemette l'oscurità.

Accidenti, solo una pinta le ha fatto raffreddare ... ', ha detto Kazuma.

L'oscurità era molto più leggera di quanto Kazuma pensasse. Kazuma la stava portando a casa.

Quando sono arrivati ​​lì. La lasciò cadere sul divano. Si sdraiò dall'altra parte del divano.

Kazuma era stanco e così oscurità.

Kazuma ......... Im coldddddd ..... 'L'oscurità gemette mentre rabbrividiva.

Vai a prendere una coperta, sono troppo stanco. Rispose.

Kazuma pensò: Beh, immagino che l'alcool si consumasse dal suo sistema.

lei disse.

Kazuma iniziò quindi a spostarsi, ma fu interrotto da Oscurità che strisciava verso di lui e si rannicchiava accanto a lui.

.....che diavolo stai facendo?!' Esclamò Kazuma. Doveva essere sincero, era bello non essere freddo di notte ..

Ho detto che avevo freddo, ricordi? Disse piano.

Kazuma era troppo stanco per occuparsene a questo punto.

I due si appisolarono nella notte, rannicchiati appena uno accanto all'altro.

Mentre il sole sorgeva al mattino, si udì il suono della porta che si apriva sbattendo.

Kazuma sobbalzò verso l'alto ricordando che Darkness era ancora rannicchiato su di lui.

Kazuma guardò la porta per vedere Megumin e Aqua.

Chiusero gli occhi mentre l'Oscurità dormiva ancora profondamente.