Storie di sesso di Justin Bieber

25,9 K 124 21 Writer: kittyducky di kittyducky
di kittyducky Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Ho sentito la porta di aprirsi e chiudersi nel giro di pochi secondi, nel senso che Justin era a casa.


Jack Gilinsky se imagina pelear

Mi guardai in basso, sorridendo alla mia lingerie sexy.

È ora di diventare stravaganti, 'mormorai prima di alzarmi e scendere le scale.



Justin è seduto sul divano, di fronte a me. Gli passo dietro, massaggiandogli le spalle.

Ciao, piccola ', il mio respiro caldo mi colpisce il lobo dell'orecchio. Sento il suo corpo irrigidirsi un po 'sotto le mie mani.


Senza voltare la testa, disse: 'Ehi piccola'.

Mi allontano dalle sue spalle, afferrando una benda dal mio reggiseno. L'ho inserito di nascosto.


L'ho avvolto intorno alla sua testa, assicurandomi che i suoi occhi fossero completamente coperti dopo.

Cosa stiamo facendo, piccola? Chiese Justin.


Misi il dito sulle sue labbra da dietro di lui, zittendolo.

Stavano giocando. '

Che tipo di gioco?' Il suo sopracciglio si solleva confuso.

Kinky Sex. ' Sussurro vicino alle sue labbra.


Si morde il labbro inferiore. 'Va bene, bambina. Hai il controllo. '

Lo tiro su dal divano con le mani, conducendolo di sopra nella nostra stanza. Lo spingo leggermente sul letto, strisciando su di lui.

Le nostre labbra si attaccano all'una all'altra mentre afferro i polsini sul comò. Mi allontano dal bacio, togliendogli la camicia e la cravatta.

Lascio baci di farfalla sul petto e sullo stomaco, conducendo al suo cavallo. Allentandomi la cintura, l'ho strappata dai pantaloni e gli ho tirato giù i pantaloni fino alle caviglie.

Una volta che i suoi vestiti sono completamente spenti, compresi i suoi boxer Calvin Klein, finalmente inizio il mio lavoro su di lui. Gli afferrai i polsi, attaccandoli insieme ai polsini.

Trattami come un ragazzaccio, piccola.

Oh, lo farò.

Mi tolgo la biancheria, mi arrampico su di lui e mi siedo sulla sua faccia.

Mangiarmi, papà. Ho supplicato, sentendo la sua lingua improvvisamente spingere tra le mie pareti.

I gemiti si liberano di me mentre tiro indietro la testa per il piacere. 'Più forte, papà.'

Comincia a leccare su e giù mentre cavalco il viso, incapace di controllare i miei lamenti.

Ti piace, piccola? Chiede, la sua voce vibra in tutto il mio corpo.

Ah, sì, papà, sono così vicino.

Comincio a raggiungere il mio culmine, afferrando le mani di Justins. Mi tiene giù le mani con le sue mentre mi fa urlare di piacere.

Grido, sentendolo echeggiare in casa. Sbucai nella bocca di Justins, sentendolo ancora leccare via. Non sono riuscito a controllarlo.

conviértete en un hechizo de vampiro

Mi alzo da lui, togliendosi la benda. 'Hai un sapore fantastico, McKenna.' Si lecca le labbra, sorridendomi.

Vuoi fare 69? ' Chiedo sorridendo.

Mi capovolgo su Justin, avvolgendo le mie labbra attorno al suo grosso cazzo. Geme mentre mi mangia fuori. Ho sollevato la testa su e giù, portandolo all in.

Ahh, piccola, più veloce.

Faccio come lui comanda, camminando sul suo cazzo e leccandolo. Mi fa roteare la lingua dentro la vagina, facendomi esplodere di nuovo in bocca.

Sono così vicino piccola, solo un po 'più difficile. Chiede Justin, afferrandomi per il culo mentre continua a mangiarmi per motivarmi ad andare più veloce.

Sbattei la testa velocemente, succhiandolo forte. Arriva al punto in cui urla 'MCKENNA!'

Sorrido, succhiando il liquido che esce dal suo cazzo.

Mi alzo da lui, leccandomi le labbra. Justin sorride, 'Brava ragazza