Lettore di Death Parade

22.6K 522 352 Writer: KraziiKawaiiXD di KraziiKawaiiXD

di KraziiKawaiiXD Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Ti sei seduto su uno sgabello da bar, non lontano da Decim, solo a guardarlo. Le dita di una mano avvolte attorno a un bicchiere contenente alcune delle sue speciali gustose miscele di cocktail, mentre l'altra mano poggiava sul lato del viso, tenendo la testa in alto.


I tuoi pensieri si scatenarono, eri così curioso del bar che tendeva l'arbitro che inconsciamente lo hai tenuto d'occhio per l'ultima mezz'ora, osservandolo. Era sempre così stoico e serio?

Le sue mani stavano lavorando per cancellare una lezione mentre i suoi capelli bianchi oscuravano i suoi occhi blu. Hai indovinato che stava guardando il bicchiere a cui tendeva.

Hai bevuto un sorso del tuo cocktail e poi gli hai chiesto: 'Quanto pensi che passerà prima che Nona mi trovi?'

La stavi evitando, era da un po 'di tempo, hai voluto parlare di lavoro mentre avevi un giorno libero, ovviamente non volevi sentire nulla di tutto ciò. Quindi, qui stavi osservando la persona più misteriosa di tutta Quindecim.


linksadss

Probabilmente non molto ', fu la sua risposta, mentre impilava i bicchieri puliti con cui aveva appena finito sotto il bancone del bar.

Ti stavi preparando per iniziare una conversazione con l'uomo, volevi saperne di più su di lui, soprattutto perché eri romanticamente interessato a lui, quando hai sentito una Nona acuta.

Nome, dove diavolo sei ?! '

profesora y alumna limon

I tuoi occhi si spalancarono per la sorpresa e la schiena si irrigidì. Ti sei rapidamente guardato intorno, cercando di capire cosa fare, perché lei non ti trovasse. Quando hai deciso, ti sei affrettato a correre dietro il bancone. Decim era in piedi dietro di sé e si è lasciato cadere sul pavimento, nascondendosi sotto una parte del bancone.

Decimati per tutto il tempo a fissarti senza espressione.

I tuoi occhi scrutavano annoiati l'ambiente circostante, assorbendo tutto dietro il bancone, mentre aspettavi di sentire la voce di Nonas. Quando non è arrivata veloce come pensavi, i tuoi occhi guardavano Decim. Si avvicinò al punto in cui ti nascondevi, si chinò per prendere una bottiglia di alcol che giaceva vicino a te, e poi rimase di fronte al tuo nascondiglio. Ovviamente stava lavorando.

I tuoi occhi scrutarono le sue gambe, prendendo i suoi pantaloni neri e si fermarono involontariamente al rigonfiamento tra le sue gambe. Le tue guance arrossirono mentre i pensieri perversi ti attraversavano la mente. Ti sei strofinato il viso con la mano e poi hai deciso di coprirti gli occhi per impedirti di fissare. Deve essere l'alcol, ma poi di nuovo ..

Alla fine, i tuoi pensieri allettanti ti hanno fatto scoprire gli occhi e avvicinarti leggermente all'uomo ignaro.

Ti sei seduto lì in ginocchio, con le mani in grembo, mordendosi nervosamente il labbro inferiore. Non dovresti, davvero.

Quando la tua paura del rifiuto è scomparsa, hai esitato, lentamente, allungato la mano e gli hai afferrato il rigonfiamento e lo hai schiacciato, non appena hai sentito Decim ansimare e Nona in lontananza chiedendo alla gente se ti avevano visto. Decim, per la prima volta esistente, ha mostrato emozione sul suo viso. Shock e piacere puro, mentre i suoi occhi blu si spalancarono per la sorpresa.

Alla fine Nona si diresse verso la parte anteriore del bar, hai sentito Decim schiarirsi la gola, ma non si è mosso per impedirti di toccarlo. Lo hai preso come un segno che dovresti continuare le tue azioni subdole.

primera vez esposa intercambia historias

Hai visto il nome? L'ho cercata ovunque! ' L'interrogazione nonas ti fece sorridere mentre ti avvicinavi ancora di più a Decim, avvicinando il viso al rigonfiamento ora, leggermente più grande, nei suoi pantaloni. L'hai baciato e hai coperto la bocca con la mano per impedirti di ridere mentre Decim si schiariva di nuovo la gola per parlare.

Non per un po.'

Hai sorriso con soddisfazione per la sua risposta, prima di decomprimere in silenzio i pantaloni, aprendo la parte superiore quanto bastava per vedere un'eccitazione più definita.

Per favore, fammi sapere se la vedi. È abbastanza urgente. '

Quando Decim le disse che lo avrebbe fatto, tu sorrisi e portasti la lingua alla sua erezione vestita. Hai sentito Nona andarsene e non appena Decim gli ha allungato la mano e ha spinto all'incirca la bocca contro di lui, emettendo un gemito nel processo.

Immagino che dopo tutto mostri emozione.