Caro Evan Hansen Monologues

27.6K 104 24 Writer: addictwithafanfic di addictwithafanfic

    di addictwithafanfic Segui Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia
    Invia Invia ad un amico Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia

    -Battere 1-
    Caro Evan Hansen,
    Oggi sarà una giornata fantastica ed ecco perché. Perché oggi, tutto ciò che devi fare è essere te stesso. Ma anche fiducioso. È importante. E interessante. Facile parlare. Accessibile. Ma soprattutto sii te stesso. Questo è il grande, questo è il numero uno. Sii te stesso. Sii fedele a te stesso.
    -Beat 2-
    Inoltre, non preoccuparti se le tue mani diventeranno sudate senza motivo e non puoi fermarlo, non importa quello che fai, perché non diventeranno sudate, quindi non so nemmeno perché lo stai tirando su, perché non succederà, perché sei solo, tutto ciò che devi fare è essere te stesso.
    -Beat 3-
    Non me ne preoccuperò nemmeno, però, perché sul serio non è come, sarà come quella volta che hai avuto l'occasione perfetta per presentarti a Zoe Murphy al concerto della band jazz l'anno scorso, quando hai aspettato dopo di parlare a lei e dirle quanto era brava, e avresti fatto finta di essere super casual come se non sapessi nemmeno il suo nome, come se si presentasse e tu saresti tipo, 'Aspetta mi dispiace, non ti ho sentito. Chloe, hai detto che ti chiami Chloe? E sarà come 'No, è Zoe, ho detto, Zoe', e tu sarai come 'Oh, vedi. Nemmeno io, sono molto occupato con altre cose in questo momento è la cosa.
    -Beat 4-
    Ma poi non hai nemmeno finito per dirle qualcosa, perché avevi paura che le tue mani fossero sudate e che non le facevi sudare finché non hai iniziato a preoccuparti che fossero sudate, che le rendevano sudate, quindi le hai messe sotto l'asciugamani bagno, ma poi erano ancora sudati, adesso erano anche molto caldi.

    histoires de punition érotique