DBZ One-Shots and Lemons {}

10.5K 163 174 Writer: ThatRandomAnime di ThatRandomAnime
di ThatRandomAnime Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia


Il tuo P.O.V.


Mi sono seduto a letto alla Capsule Corporation a leggere un libro, cercando di chiarire la mia testa dell'evento accaduto la scorsa settimana. Gohan aveva ucciso Cell, ma Goku non ce l'ha fatta. Ora Gohan stava andando a tutto in rovina e, per quanto si sforzasse di negarlo, tutti potevamo vedere come lo stava influenzando. Non dormiva bene, non usciva quasi mai dalla sua stanza e non mangiava come farebbe normalmente. I suoi incubi erano il peggiore dei suoi problemi, stavano diventando sempre più vividi fino al punto in cui giurò di poter sentire tutto come se fosse effettivamente lì.

Così stanotte Chi Chi lo aveva portato alla Capsule Corp in modo che Bulma potesse eseguire alcuni test su di lui per vedere cosa fosse necessario fare per i suoi incubi. Dato che i test erano piuttosto estesi e per lo più necessari per dormire davvero, dormiva anche qui e per migliorare le cose la sua stanza era proprio accanto alla mia.



Dire che avevo una cotta per Gohan era un eufemismo, e vederlo così mi rendeva più attratto da lui ma mi allontanava anche. Volevo aiutarlo il più possibile, ma sapevo che aveva bisogno del suo spazio per il suo recupero dagli eventi traumatici di recente. Per quanto riguarda il mio benessere, considerando le 3 del mattino e sono seduto qui a leggere un libro per cercare di non dormire, dovrebbe dirti abbastanza.

All'improvviso, un urlo forte venne dalla stanza di Gohans, non potevo più sopportarlo, aveva bisogno di aiuto. Ho buttato giù il libro e mi sono buttato il piumone dalle gambe mentre mi precipitavo fuori dalla porta ed entravo nella stanza di Gohans. Era seduto sul letto con i pugni serrati sulle coperte, le nocche bianche e ansimava, mi guardò e cominciò a piangere. Mi sono precipitato rapidamente e mi sono arrampicato nel suo letto, avvolgendomi strettamente le braccia.


Shh, sono qui ora Gohan. Non devi più piangere. Mi posò la testa sul petto e mi si aggrappò forte a me, piangendo silenziosamente. 'S-sei morto ...' L'ho sentito sussurrare sottovoce, 'No, non l'ho fatto, sono ancora qui.' Lo sentii aggrappato a me ancora più forte, 'Tu ... muori sempre ... nei miei sogni ...' Sollevò lentamente la testa e mi guardò negli occhi prima di spingermi piano nel letto.

Non riuscivo a muovere un muscolo nel mio corpo mentre si arrampicava su di me e si muoveva incerto tra le mie cosce. 'S / n, ti piaccio?' Arrossivo di un rosso intenso mentre distoglievo lo sguardo da lui, ma mi costrinse a guardarlo di nuovo negli occhi. 'Sì, sì.' 'Buona.' Si sporse lentamente in avanti e mi mise un bacio sulle labbra.


Psst ... IL LIMONE STA PER ESSERE SORGENTE!

Non mi sono allontanato, ma invece mi sono baciato indietro. Le mani di Gohan iniziarono a scivolare lungo i miei fianchi, lanciando brividi sulla mia schiena e un piccolo gemito si alzava dalla mia gola. Gohan mi fece scivolare la lingua dentro la bocca e la massaggiava contro la mia, una strana sensazione che cominciava a formarsi tra le mie gambe e potevo sentire la sua virilità colpire la mia regione inferiore vestita.


Gohan mi strattonò l'orlo della camicia e io annuii, facendogli sapere che poteva togliermelo. Mi fece scivolare la camicia sopra la testa e mi mise rapidi baci sullo stomaco. Le sue mani si allungarono dietro la mia schiena e si staccarono rapidamente dal mio reggiseno prima che potessi persino elaborare quello che stava succedendo. Potrei dire che ha iniziato a diventare più animalesco mentre continuava ad andare avanti e mi piaceva ogni secondo, mi ha fatto desiderare ancora di più.

mi hijo me dejó embarazada

Sono stato portato fuori dai miei pensieri mentre sentivo Gohan che iniziava a succhiarmi il capezzolo. Inarcai la schiena e gemetti di piacere mentre iniziava a succhiare sempre più forte, ero un disastro ansimante e lamentoso e questo era solo i preliminari. Mentre si spostava più in basso sul mio corpo, mi tolsi i pantaloni e le mutande per lui: 'Sei una brava ragazza, sì / no.' La sua voce suonava così diversa, era piena di seduzione quasi come un veleno di cui avevo bisogno.

Mosse la testa tra le mie gambe e fece scorrere la lingua sul mio sensibile clitoride, sapevo che mi stava prendendo in giro e mi stava mandando oltre il limite. 'Sei già così bagnato, non so perché questo preliminare sia necessario.' Mi spinse lentamente un dito dentro e me lo mise in giro, i gemiti arrivavano più frequentemente. Proprio mentre stavo cominciando a raggiungere la mia fine, mi ha tolto il dito.

Gemetti, 'Gohan, per favore, smettila di prendermi in giro e dammi quello che voglio.' L'ho visto sorridere e ho sentito un fruscio che doveva essere stato i suoi pantaloni a staccarsi: 'Dato che l'hai supplicato, te lo darò.' Strofinò la punta del suo membro sulla mia femminilità prima di spingermi lentamente dentro di me.


Gemetti ad alta voce quando sentii il suo grosso membro allungarmi ai miei limiti, ero vergine, quindi mi ci volle un momento per abituarmi a questa sensazione. Mentre le mie pareti si adeguavano alle nuove dimensioni, cominciò a spingere lentamente dentro di me. La nuova sensazione fece roteare pesanti ondate di estasi attraverso il mio corpo e rumori forti mi filtrano dalle labbra. 'Gohan, per favore ... ti prego, vai più forte.' Mi sorrise mentre le sue spinte diventavano molto più veloci e più dure, la punta della sua virilità colpiva anche un certo punto dentro di me.

Ho urlato ogni volta che ha colpito quel punto e non ha mai smesso di colpirlo ripetutamente, i bordi della mia visione hanno iniziato a diventare scuro mentre mi sentivo come se potessi svenire dal piacere. 'Gohan, io ... così vicino.' 'Anch'io. Anche io.' Ho sentito il mio corpo raffreddare mentre raggiungevo l'apice abbastanza forte, le mie pareti si stringevano attorno a Gohan facendolo arrivare anche alla sua fine.

Gohan si stese accanto a me e mi spazzolò i capelli dal viso, 'È stato fantastico.' Lo guardai e sorrisi, ponendogli un bacio veloce sulle labbra: 'Lo era davvero'. Mi avvolse le braccia attorno e mi attirò a sé, i suoi respiri mi divennero persino sul collo e potevo dire che dormiva profondamente. 'Ti amo, Gohan.' Ho sussurrato prima di addormentarmi con lui.

Mi dispiace davvero se non è stato così bello. Sono così sfinito da questa settimana e sto provando a scrivere di nuovo quando non mi sento cacca.