Lettore di caratteri DBZ

STAI LEGGENDO



Lettore di caratteri DBZ

fanfiction

-Trova un lettore- 'Woah da dove viene?' -Sembra il titolo- 'Oh mio questo autore non ha davvero vita.' 'Ed è Dragon Ball di tutte le cose, bontà gentile.' -Leggi comunque-

#dbzcharacters #dragonballz #fanfiction #TFS #xreader



Piccolo abusato! Lettore LEMON

10,9 K 173 68 Writer: MichelleLOC17 di MichelleLOC17
di MichelleLOC17 Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Dimmi il tuo nome.'

tag del novio



Vieni ragazza. Ti ho salvato da quel bastardo, sento che è più che necessario che tu mi faccia un favore e dimmi il tuo nome. '

.... va bene ... il suo nome.'

Questo era il momento in cui l'hai incontrato. A partire dalla tua vecchia casa, il tuo precedente amante era un uomo violento. Puttana, troia, era un paio di nomi che ti avrebbe sempre chiamato di fronte o dietro la schiena. Il tuo corpo era disseminato di brutte cicatrici e lividi, un taglio sulla guancia che andava dalla mascella fino al naso.

Piccolo era il tuo salvatore. Un giorno quando eri fuori con il tuo amante, non ricordi nemmeno quello che hai fatto, ma ha causato il tuo amante a sferzarti contro, cioè fino a quando un estraneo alto con la pelle verde lo ha fatto volare nella direzione opposta, anche prima che potesse connettersi il suo pugno con la tua faccia. Lo sconosciuto ti prese in braccio e tu eri in aria, finché entrambi non atterrasti sani e salvi a terra lontano da lui.



Quando sei atterrato, lo sconosciuto ti ha immediatamente lasciato cadere, spolverato i suoi vestiti e ti ha lanciato un'occhiataccia.

Ragazza, hai preso quella merda da quel ragazzo? Abbaiò e questo ti fece abbassare. Ti sei coperto, pensando ai colpi, al dolore. Ma non è mai arrivato. Quando hai guardato indietro con i tuoi occhi lucidi e / c, si è incontrato con i suoi morbidi e scuri. Non era in difesa, e questo era nuovo per te, specialmente nuovo in un uomo. Ma eri pronto ad assumere e gli hai dato un'occhiataccia.

Cosa vuoi? S-sesso? I soldi? Non ho intenzione di dartelo senza una f-fight! ' Hai provato a sembrare forte, ma non sei stato molto convincente. Piccolo scosse semplicemente la testa.

Quanto tempo ti ha fatto male quel ragazzo? Non sembra che ti fidi di nessuno. Osservò mentre tendeva una mano.

Dimmi il tuo nome.' Ha detto gentilmente, ma tu hai distolto lo sguardo.

Vieni ragazza. Ti ho salvato da quel bastardo, sento che è più che necessario che tu mi faccia un favore e dimmi il tuo nome. ' Ha ragionato e lentamente ti sei voltato indietro. Va bene fidarsi di lui? Non era nemmeno umano ... beh, non sembrava umano. Ma ... ti ha salvato dal tuo amante violento.

Prendi un altro rischio.

.... va bene ... il suo nome. '

Passarono anni prima che Piccolo ottenesse finalmente abbastanza fiducia da te da dove vivevi entrambi

Oh, ho detto che eri in una relazione con lui?

I tuoi genitori non erano eccitati quanto te.

Ma oltre a quel punto eri disprezzo mentre ti sdraiavi sotto le lenzuola in una bella stanza con aria condizionata, la stanza bella e buia e le stelle che illuminavano la stanza attraverso la finestra. Accanto a te c'era un piccolo addormentato che era senza camicia. Oh ragazzo. Non era il più affettuoso dei fidanzati, ma ti amava davvero. Prima di allora si era preso grandi rischi solo per tenerti in vita, perché i tuoi nuovi amici erano attratti da cose pericolose, come Goku-san. Ha rischiato la vita per te innumerevoli volte ed eri estremamente grato.

Ma stasera ricordi questi pensieri solo guardando la sua forma addormentata. Sembra così tranquillo quando dorme.

Questo fino a quando ha parlato.

Sento che mi stai guardando. Mormorò e tu scricchiolasti dolcemente quando il suo braccio si mosse attorno alla tua vita, e ti tirò nel suo petto. I suoi occhi brillavano nella luce soffusa delle stelle mentre ti guardava con un lieve sorriso. Hai sentito bruciare le guance e chinato il capo. Ti prese il mento e ti passò delicatamente il dito sulla cicatrice sulla guancia, il suo sorriso vacillò. Appoggiavi la mano sulla sua e sospirai piano, stringendoti più vicino a lui.

Storie promosse

Ti piacerà anche