Scelte - Hetalia lemon fanfic

STAI LEGGENDO



Scelte - Hetalia lemon fanfic

fanfiction

Assicurati di leggere tutti i capitoli! Questo è un fanfic di Grecia Giappone e Inghilterra Giappone, con un auto-inserimento con me come Ty. In futuro aggiornerò con un altro capitolo sulla Grecia, Giappone, quindi fai attenzione! Rilascerò anche un altro capitolo che ...

#Inghilterra #Grecia #Hetalia #Giappone #Limone #selfinsert #yaoi



mi mamá vio mi pene

Grecia Giappone

652 9 1 Writer: Dracogal1821 di Dracogal1821
di Dracogal1821 Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Il Giappone aveva deciso di visitare il suo vecchio amico Grecia e di visitare la città. Dopo uno scontro con la Turchia, la Grecia era in realtà fumante e pazza di vapore. Il Giappone si sentì dispiaciuto e iniziò con 'Gleece? Stai bene?' La Grecia sospirò e guardò il Giappone. 'Mi ha sempre infastidito così da quando ero un bambino, non si arrende mai,' rispose la Grecia, chiudendo gli occhi. Il Giappone si accigliò e alzò le braccia. L'occhio di Greece si spalancò quando sentì un paio di braccia avvolgere attorno al suo busto. Abbassò lo sguardo e trovò il Giappone che stringeva la sua faccia nel petto di Greeces.

'Solamente, questa è stata la cosa migliore che mi è venuta in mente di tirarti su di morale', ha detto il Giappone nel petto di Greeces. La Grecia fece un piccolo sorriso e abbracciò il Giappone. 'Questo mi ha davvero aiutato, grazie,' disse la Grecia tra i capelli giapponesi. La Grecia toccò le sue labbra al cuoio capelluto giapponese e fece un piccolo brivido. 'Torniamo a casa mia ...' sussurrò la Grecia. 'Uh-uh-uh-wha-WH-cosa ?!' Il Giappone balbettò quando la Grecia gli afferrò il polso e li trascinò a casa sua.



Dieci minuti dopo la Grecia aprì con un calcio la porta di casa sua e continuò a trascinare il Giappone nella sua camera da letto. Gettò il Giappone sul letto e si arrampicò su di lui. Il Giappone arrossì mentre schivava i baci di Greeces. 'No Gleece, prease ...' protestò il Giappone. 'Sei il primo a farmi sentire così ...' gli sussurrò la Grecia all'orecchio. Il Giappone si bloccò e guardò la Grecia. Questa volta il Giappone accettò il bacio mentre passava le mani tra le ciocche di ulivi di Greeces.

chiste negro

La Grecia fece scivolare le mani lungo il corpo di Japan, rimuovendo il maglione marrone lungo fino alla caviglia che indossava. Il Giappone si mosse in modo che potesse essere rimosso completamente con facilità, gettandolo da parte in un angolo casuale della stanza. La Grecia li ha fatti sedere, sciogliendo il nodo del kimono giapponese. Una volta che fu spento e il Giappone fu lasciato arrossire e coprendosi con i suoi pugili, la Grecia indietreggiò per togliersi i vestiti. La camicia turchese è atterrata su una sedia a pochi metri di distanza mentre i pantaloni sono caduti a terra con un CLANG! mentre la fibbia della cintura colpisce il pavimento.

Presto anche la Grecia era solo nei suoi pugili. Il Giappone lo guardò, arrossendo di più sul corpo tonico del dio greco di fronte a lui. La Grecia è tornata in Giappone, intrecciando le loro labbra in un bacio appassionato. La Grecia mosse le mani lungo il corpo dei giapponesi, il Giappone iniziò a emettere gemiti. Il Giappone ansimò quando sentì il membro dei Greeces sfiorargli la parte interna della coscia. 'Giappone ...' sussurrò la Grecia. 'Stai bene con questo?' Il Giappone distolse lo sguardo. 'Non lo so ...' confessò il Giappone.



'È tutto così improvviso', ha continuato il Giappone. 'Ma sono venuto a conoscerti, Gleece, quindi sento che lo faremo funzionare.' La Grecia sorrise e chiuse di nuovo le labbra. Il Giappone ha dato il bacio, felicemente essere spinto sul letto. La Grecia ha cercato di rimuovere i pugili giapponesi e il Giappone ha fatto lo stesso. Una volta che furono entrambi completamente nudi, la Grecia mosse le mani lungo le gambe dei giapponesi, guadagnando gemiti dall'antico samurai. Il Giappone non si era mai sentito così, e sentiva un sentimento giù nella sua virilità. Abbassò lo sguardo e vide quanto era grande la Grecia. 'Sei vergine?' Chiese la Grecia. Il Giappone arrossì e distolse lo sguardo, senza rispondere, ma ciò fu sufficiente per la Grecia.

preferencias de una dirección bebé

Il Giappone ansimò e afferrò i capelli di Greeces. 'Sei così grande ...' respirò il Giappone. La Grecia sorrise mentre indietreggiava un po 'e rientrava di nuovo. Il Giappone gemette, spingendo sempre più la Grecia, sempre più veloce. La Grecia alitò sul collo di Japan e fece piccole leccate. Il Giappone affondò le unghie nei greci, facendolo spingere più velocemente. Il Giappone urlò di piacere, unito dalla Grecia. Pochi istanti dopo, la Grecia uscì in Giappone e il Giappone uscì dappertutto.

Le spinte della Greece sono diventate più lente e lente, alla fine si sono fermate completamente. La Grecia si ritirò e crollò accanto al Giappone. 'Era incline,' ansimò il Giappone. 'È stato davvero ...' rispose la Grecia. Dopo che entrambi ripresero fiato, il Giappone si rannicchiò in Grecia mentre baciava la cima della testa dei giapponesi. 'Voglio fare di più ...' disse la Grecia tra i capelli. 'Sto bene con quello.' La Grecia sorrise e diede una stretta al Giappone.