Cheater! Levi Reader Oneshots

22.9K 446 469 Writer: hecticPillager di hecticPillager
di hecticPillager Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Sapevo per certo che stava tradendo, ma dopo giorni di pianto, l'ho finito.



No, non mi sono ucciso, è stupido. Ho appena ... ceduto. Non mi interessa più, ma nel momento in cui lo prenderò, lo farò pagare. Quando intendo pagare ... Gli darò esattamente quello che mi ha dato, notti deprimenti, accompagnato dallo sguardo allo specchio e singhiozzando nel lavandino mentre mi guardavo.

Ma c'è una cosa che ho fatto, e non ci ho mai pensato due volte, io rotto. Non l'ho fatto tagliare, ma la mia mente è diventata calma e vuota non importa più, e ho pensato che questo, mi avrebbe fatto ancora più male di quanto non facesse già, se la mia mente non lo avesse fatto completamente spento.



Mi sedetti, fissando il terapista, Levi decise che dopo che non gli parlavo più, non gli pulivo, gli preparavo il pranzo e premevo i suoi stupidi vestiti, che qualcosa doveva essere successo.

Aveva ragione. E sbagliato.



Levi aveva ragione quando pensava che qualcosa fosse spento, ma la cosa che pensava fosse spenta, ero io era depresso. Ti posso garantire che sto bene. Non depresso Non felice. Non triste. Sto bene. Neutro.

Mi sono messo a mio agio sul loro divano, che si trovava nel loro ufficio e fissavano in piena noia la persona e attraverso l'anima. Ho visto che erano già stati spaventati da me. Non mi interessa però.

Quindi ... Signorina il tuo cognome, da dove vorresti iniziare?



sao capítulo 16

Da nessuna parte. Odio questo posto, cazzo. Ho dichiarato e guardato intorno. Aveva un odore strano.

Ora ora ... sei già qui, e sembra che il tuo amante, Levi Ackerman, fosse molto preoccupato per te. ' Ho deriso.

Amante...

Beh, può andare a farsi fottere da solo! Non voglio essere qui. Ma se vuoi parlare, va bene. Tuttavia, non leggere le domande dagli appunti. Ho dichiarato e fissato ciò che stava trattenendo, prima che lo guardasse e annuisse, mettendolo via.

Bene allora. Cominciamo. Come ti chiami e come ti senti?

Ciao. I miei nomi inseriscono qui il nome completo e mi sento bene. ' Dissi con nonchalance e sospirai dopo che continuò.

Cosa pensi della tua vita in questo momento?

Non lo so. Ho un lavoro che mi piace, un cane che mi piace, un ragazzo che non mi piace, 'brontolai, e lui sembrò prendere piede.

Come mai? Non lo ami?

Certo che l'ho fatto.' Mi alzai e mi misi il cappotto e la sciarpa sul collo, sulla bocca e sul naso.

Solo, digli che può andare a succhiare il suo cazzo, o che Petra lo faccia per lui, 'prima di uscire e pagare la sessione, saltare in macchina e guardare il sedile posteriore, sospirando pesantemente questa volta mentre voltavo la testa di nuovo sulla strada, borbottando tra me e me.

Lo giuro ... Sono stufo della sua merda. Non posso più farlo ... Sto andando via. E per sempre. Può essere. Solo forse.' Continuai, parlando con me stesso o con la macchina, tuttavia, finché il telefono non squillò e guardai l'altro sedile anteriore, dove lo lanciai senza meta, continuai a guidare con una mano mentre prendevo e rispondevo a prescindere da chi stava telefonando, non guardando il nome del chiamante.

Si? Questo è il nome, hai chiamato il mio telefono, che cazzo vuoi? Dopo di ciò ridacchiai seccamente, poi misi il mio telefono nel solito telefono, continuando a guidare in sicurezza.

Tch. Brat, perché non hai parlato con il terapista?

L'ho fatto, dipshit. Ho ringhiato di nuovo con lo stesso tono freddo, e l'ho sentito succhiare i denti dall'altra parte prima di continuare.

Hai detto quella merda per rabbia, vero? era la sua unica domanda. Giuro che avrei potuto ridere a crepapelle per quella domanda.

Sembrava come me ?! Non hai la minima idea di quanto maledetto dolore mi abbia causato! E un giorno, il karma ti catturerà, e quando lo farà, rimpiangerai tutto ciò che mi hai fatto attraversare ... 'Mi sono allontanato, annusando ancora un po 'prima di fare respiri profondi, entrare e uscire e aspettare che la luce rossa si accendesse. diventa verde.

Ho detto.

Non ti ho mai tradito, coglione!

Sì, l'hai fatto! Ho urlato indietro e ho sentito lacrime pungermi gli occhi mentre continuavo a guidare.

No, non l'ho fatto!

Sì, l'hai fatto! ' Singhiozzai una volta e scossi la testa, cercando di tenermi insieme. Ha funzionato un po '.

Dopo tutto quel tempo che abbiamo trascorso insieme, e le volte in cui abbiamo litigato, inventato, e le volte in cui ho cercato di insegnarti come cucinare ... vai semplicemente in una stronza di pugnalate alle spalle! Come te. Non sai nemmeno quando smettere di essere così dannatamente arrogante! Scommetto che lo hai pensato solo perché sono più giovane, solo perché sono stupido. E tu sei il ragazzo più intelligente. Bene indovina un po '! Ho finito con te! E ogni volta che tu volontà ci vediamo di nuovo, DEFINETAMENTE, non torno a correre da te! Strinsi i denti, non sentendo nulla dall'altra parte, e sospirai di nuovo, sentendomi come se mi fosse stato tolto un sasso dal cuore, sentendomi molto più sollevato.

Non puoi lasciarmi così ... 'sussurrò piano.

Non puoi tradirmi così, vedi, non ti piace? Sai? Vattene ... 'Ho dichiarato e mi sono rifornito di gas di riserva, una coperta, cibo e praticamente ho rotto il conto che avevamo, prendendo tutti i soldi. Poi è tornato al posto di guida, solo per vedere che Levi stava ancora trattenendo la chiamata.

Sai cosa Levi ... '

Quando cambi il tuo stupido culo, tornerò. Fino ad allora, vaffanculo. ' E riattaccò, iniziando a guidare di nuovo, verso dove stavo andando. Non mi importava, sarebbe stata una grande avventura. Totalmente.

Levis P.O.V.

Non può semplicemente ... lasciarmi così. Non ho mai avuto intenzione di farlo. Non ho mai avuto intenzione di ... era solo una volta ... Volevo chiedere scusa ... non ha ... deve scherzare. Deve essere ... sì ... sta scherzando. Lei lo è davvero. Deve esserlo. Lei è.

cantante lector x

Mi sono seduto lì, alla mia scrivania, sentendo il rumore e una porta che si apriva e si chiudeva.

Levi? Cosa c'è che non va?' Ah quella dolce voce soffocante.

Niente. Va via.'

Partire. Lontano. Adesso.' Sembrava non farlo, e decise di provare a sedermi sulle mie ginocchia, e fu allora che la spinsi via più o meno. Annusò. Falso.

Smettila Petra. Erano finiti.

W-cosa ?! W-wh-perché ?! Io-ti pensavo- '

Dissi freddamente, quasi mi sentissi morire dentro.

Non ho bisogno di te ... Ho bisogno del tuo nome. '