Bathouse of Legends

742 7 0 Writer: pyblack di pyblack

    di pyblack Segui Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia
    Invia Invia ad un amico Condividi
    • Condividi via e-mail
    • Segnala la storia

    L'acqua sibilò mentre cadeva sui carboni ardenti nella sauna dell'Istituto di Guerra, facendo fluttuare il vapore in tutta la stanza. Vicino alla buca del carbone, Sona Buvelle sedeva avvolta in un asciugamano bianco, i suoi lunghi capelli color verde acqua legati in una crocchia. I suoi occhi erano chiusi mentre sospirava silenziosamente, ogni poro nella sua pelle perlata e liscia veniva purificato.

    Era stata una lunga giornata per lei nella sala da ballo dell'Istituto di guerra, un luogo che di solito frequentava quando non si preparava per un'orchestra o combatteva sui campi di giustizia. Quel giorno era stata un'affluenza più grande del solito ed era stato estenuante suonare così tante canzoni diverse per il suo pubblico. Inoltre, anche una fan troppo entusiasta è finita per saltare sul palco e aveva ottenuto una manciata di uno dei suoi grandi seni prima di essere trascinata dalla sicurezza. Mentre l'evento era stato abbastanza imbarazzante, doveva ammettere che farsi gestire il petto da qualcun altro ... stranamente bene.

    Ma aveva davvero bisogno di questo bagno turco. Era passato così tanto tempo da quando era riuscita a farlo, e non voleva sprecare un momento a pensarci su un imbarazzo.

    La sensazione del vapore era così piacevole che non la sentì nemmeno mentre la porta si apriva cigolando lentamente. Scivolando silenziosamente, un'altra figura femminile entrò nella stanza piena di vapore, una figura nata dalla lussuria e dalla seduzione. I lunghi capelli neri le ricadevano sulle spalle e sulla schiena della donna, e da sotto il suo asciugamano bianco, nove morbide code bianche scorrevano dietro di lei e chiudevano la porta senza rumore.

    contrôle chaque zip ouvert

    Ahri sorrise. La vista del Maven of the Strings, inconsapevole e vestito a malapena, era una festa per gli occhi. I suoi occhi si spostarono sui Mavens due grandi sfere; era stata nella sala da ballo quando Sona era stata assalita dalla ventola, e aveva sentito un pizzico di lussuria quando Sona lo aveva fatto.

    contrôle chaque zip ouvert
    sao chapitre 16.5 animé

    Sarebbe stato divertente, pensò Ahri.

    sao chapitre 16.5 animé

    Con calma la volpe si avvicinò al musicista, quasi fluttuando dietro di lei come l'aria. La ragazza dai capelli verde acqua non si accorse di nulla. Ahri si leccò le labbra e poi colpì.

    Gli occhi di Sonas si spalancarono e guardarono in basso per trovare un paio di mani delicate e femminili avvolte attorno ai suoi enormi seni, ancora contenuti nell'asciugamano. Tentò immediatamente di raggiungerli, ma i suoi polsi si fermarono quando due delle code di Ahris si avvolse attorno a loro.

    Ciao, disse Sona 'Ahri in tono cantilenante. 'Come te la passi?'

    comment faire taire une fille

    A-Ahri ...? Cosa stai- Ah!

    Sona si contorse mentre le mani della volpe le impastavano il seno, muovendosi in tondo e sfregando con un ritmo metodico. Sentì il suo corpo diventare caldo mentre veniva giocata. Le sue guance diventarono di un rosso acceso mentre lei gemeva silenziosamente.

    Quel ragazzo era sicuramente audace, vero? Voi due vi incontrate a malapena e state già cercando i vostri beni? Hmm ... ma è stato bello, no?

    No, no! Per favore, smettila, Ahri!

    Oh, non essere così. So cosa hai provato e so che anche questo è bello. Rilassati e divertiti. '

    comment faire taire une fille

    In breve Ahri lasciò la presa sul seno di Sonas, ma era solo per i bordi dell'asciugamano Mavens. Sona scricchiolò mentalmente mentre Ahri tirava giù l'asciugamano e il suo seno rimbalzava libero, dondolandosi brevemente mentre venivano esposti. Le mani di volpe tornarono quindi ai meloni di Sonas, scavando in loro mentre li stringeva.

    des histoires tristes qui vous feront pleurer d'amour

    Storie promosse

    Ti piacerà anche