Il punto di vista di Annabeth

STAI LEGGENDO


Il punto di vista di Annabeth

fanfiction

Ok, mi sto divertendo un po '. Quindi dammi qualsiasi momento, qualsiasi momento, che tu voglia che scriva dal punto di vista di Annabeth. Scrivi la scena che volevi fare nella casella dei commenti, ok? Tutto quello che devi scrivere è il libro in cui si trovava e il ...

La battaglia del labirinto - Primo bacio

22.5K 91 26 Writer: unicornsrule di unicornsrule
di unicornsrule Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Questo è il capitolo in cui Annabeth ha baciato per la prima volta Percy, proprio prima che venisse fatto saltare sull'isola di Calypsos.



Godere!

**


cosas divertidas de la escuela

Avevo il mio berretto invisibile e Percy non era da vedere.

Avrei dovuto essere arrabbiato con lui, ma tutto ciò che sentivo era terrore. Di tutti i posti che avremmo potuto separare, ci saremmo separati Qui, dove centinaia di mostri si stavano rifugiando.


La sua voce mi chiamò e io mi girai di scatto per vederlo sembrare terribile come mi sentivo. I suoi occhi normalmente verde mare erano spalancati e il cielo li rendeva scuri. Stava correndo, pallido e umido, cercando di trovarmi.


Il secondo che è passato, l'ho affrontato.

Sibilai, costringendolo dietro un gigantesco pollaio. 'Vuoi farci uccidere?'

Il sollievo di vederlo svanire, e ho sentito la rabbia che avrei dovuto provare in primo luogo aumentare. Perché dovrebbe andare in giro a gridare? Avrebbe rintracciato i mostri - qualcosa di cui non avevamo bisogno.

Le sue mani si aggrapparono delicatamente alle mie spalle, che erano invisibili per lui, ma non potei evitare la pelle d'oca che si sollevò - e mi sentii irritato dal fatto che avesse quell'offesa su di me. Le sue mani mi salirono sul collo e sui capelli, il che stava iniziando ad incresparsi, e mi strappò il berretto dalla testa.


L'ho accigliato.

La sua voce era forte e mi venne voglia di colpirlo, ma quando spiegò tutti i mostri da cui era appena scappato, sentii che aveva già fatto danno.

Dissi, leggermente deluso dal fatto che non ci avevo pensato prima: avrei dovuto essere più concentrato, questo era mio ricerca.

Entrambi guardammo oltre i calderoni, per vedere quattro demoni marini, che sembravano completamente cresciuti. Avevano la pelle nera che sembrava brillare alla luce del fuoco, e sembrava quasi viola scuro quando le scintille che stavano creando mentre martellavano un metallo incandescente caldo volavano vicino a loro.

Sussurrò Percy all'orecchio, facendomi alzare più la pelle d'oca mentre il suo respiro fresco mi solleticava la pelle.

Scossi la testa per chiarirlo.

Annuii, ma il terrore che sentivo prima stava di nuovo risalendo rapidamente.

Non appena avevo detto che la porta dell'aula era esplosa e giovani telekhine uscirono fuori. Stavano inciampando l'uno sull'altro, urlando di andare in questo modo o in quello - ovviamente cercando Percy.

historias cortas de sexo para contarle a tu novia

Ho urlato. Perché dovrebbe dirlo? Questa è la mia ricerca, non potevo lasciarlo - io wouldnt.

secuela de los forasteros

Era ancora pallido e i suoi occhi erano duri e seri. Era serio e mi voleva al sicuro, lontano dai piedi. Ma i suoi piani non sono sempre andati nel modo giusto. Se me ne andassi, come avrei dovuto assicurarmene inferno stai attento?

Era testardo, sapevo che lo era, ma questo andava oltre la normale testardaggine che mostrava. Non se ne sarebbe andato con me, questo lo sapevo.

Lo fissavo così intensamente che avrebbe potuto essere un bagliore. Mi sono ricordato di tutte le sue caratteristiche; i suoi capelli spazzati dal vento, i suoi occhi verdi, gli zigomi, la pelle abbronzata, le braccia muscolose, i denti storti, le labbra - ma l'espressione che indossava ora cambiava tutti i suoi lineamenti. Non era più quel ragazzo divertente che pensavo fosse una piccola cotta, era il mio migliore amico, determinato a esserlo mio eroe.

Qualcosa tremolò nei suoi occhi e avevo la sensazione che mi stesse mentendo sull'avere un piano. La sensazione di terrore aumentò e mi sentii formicolare gli occhi. Ho fatto l'unica cosa che il mio corpo aveva fatto male per fare l'intera ricerca: l'ho baciato.

Non era la terra sconvolgente e passionale, ma gentile e veloce - una promessa che Ill lo rivedrà.

Dissi piano, poi mi misi il berretto e scappai più veloce che potevo.

Il giorno in cui avevo incontrato Percy per la prima volta, avevo promesso a me stesso che non mi sarei mai affezionato. Sarebbe diventato il capo della missione che avrei voluto portare avanti da quando Luke era andato avanti con la sua, non un amico o altro.

Ma le cose sono cambiate rapidamente. Percy era troppo bravo - o lo odiavi o lo amavi, ho provato a fare il primo, ma era quasi impossibile. Ora scappare da lui per essere mangiato dai mostri è stata la cosa più difficile che abbia mai sperimentato.

È diventato più difficile solo quando ho sentito un urlo orribile, e mi sono girato per vedere Percy, con la testa ribaltata all'indietro - in evidente agonia. Mi fermai di scatto e iniziai a correre verso di lui, ma l'acqua uscì da lui, scagliandosi in tutte le direzioni e facendomi volare all'indietro, lontano da Percy.

**

È stato bello? Spero di sì, l'ho rifatto circa tre volte! Ad ogni modo, dimmi qualsiasi altra parte di uno qualsiasi dei libri che vorresti ascoltare dal punto di vista di Annabeths. Commenta per favore!