Una storia da liceo

395 7 2 Writer: sparklbug di sparklbug
di sparklbug Segui Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia
Invia Invia ad un amico Condividi
  • Condividi via e-mail
  • Segnala la storia

Fantastico, il primo giorno del liceo, semplicemente fantastico. Pensai tra me e me mentre camminavo verso la mia fermata dell'autobus. Nel momento in cui sono salito sul bus ho avuto una brutta sensazione per la mia nuova scuola, perché all'istante mi sono reso conto che ero l'unico che indossava magliette anime o si tingeva i capelli. Tutti i bambini hanno riso di me, ero così imbarazzato. Uno dei cretini disse: 'Sup, weeb' Mi sono seduto immediatamente al posto vicino al finestrino. Una volta che l'autobus arrivò al Sage High, scesi dall'autobus e andai all'ufficio del preside perché si era dimenticato di darmi una mappa della scuola. Dopo di che mi sono sentito come lo zimbello della scuola. Dopo quello che mi è sembrato un milione di commenti maleducati, ho finalmente detto con la mia voce più forte, 'COSA MI PIACCIONO ANIMI SEI FATTO UN PROBLEMA CON QUELLO ?!' Poi ho sentito una voce dire: 'Se lo facessi? Eh, cosa farai? Nerd 'Ho riconosciuto quella voce ovunque, era Brad, il mio bullo delle vecchie scuole. Ho risposto: 'Ti darò un calcio in culo!' 'Hmph, quindi sei ancora così fiducioso che' rispose. Mi giro rapidamente per scoprire che è accompagnato da due bulli. 'Anche tu pollo per combattermi come un uomo, aye? Quindi sei andato a trovarti due guardie del corpo! Non posso credere di averlo appena detto, non so cosa mi sia successo! 'Oh no' borbottai. Appena iniziarono a venire verso di me, per fortuna suonò il campanello.
'Salvato dalla campana' dissi girandomi, solo per trovare un ragazzo con i capelli tinti di verde con le punte blu che aveva gli occhi nocciola che mi fissavano, notai che aveva una maglietta Attack on Titan e aveva i capelli blu. 'Hmm' mi dissi mentre mi affrettavo a lezione di inglese. Dopo circa un'ora di annoio e di ascolto dell'insegnante, la campana suonò segnalando che la lezione era finita. Entrai e vidi lo stesso ragazzo che mi fissava, quindi mi avvicinai a lui. Fingeva di leggere un manga. 'Attacco a Titano, bello!' Gli dissi. Alzò gli occhi e disse: 'Sì, ho quasi finito.' Ha detto un po 'agitato. 'Oh scusa, ho dimenticato di presentarmi, sono Lily.' Gli ho detto con un sorriso. 'Ciao, sono Jason.' Lui rispose con un sorriso nervoso. 'Perché hai resistito a Brad?' 'Oh, umm, mi sono infastidito da persone come lui.' Ho detto guardando indietro per assicurarmi che non fosse lì. 'Allora, Jason, vuoi uscire con la prossima pausa e parlare di quali anime e manga abbiamo letto mentre guardiamo la barra?' Gli ho chiesto. Quando l'ho guardato, sembrava che qualcuno volesse davvero fare quello che voleva fare per una volta. Lui rispose con un timido sorriso in faccia, 'Sì, lo adoro'. 'Ottimo, ci vediamo.' Ho risposto con un sorriso enorme. Fortunatamente la lezione successiva è stata la scienza la mia seconda cosa preferita da fare, guardare anime e manga letti sono i primi ovviamente. Dopo la lezione di scienze che ho incontrato con Jason, abbiamo parlato molto, è quasi un tipo simile a me. Mi sentivo come se potessi andare al liceo, ero in grado di parlare con Jason durante le pause. Ma ovviamente mentre stavo andando alla mia prossima lezione mi sono imbattuto in Brad. 'Solo la mia fortuna, e le cose andavano così bene.' Dissi in un tono in cui suonavo un po 'irritato. 'Whaat, non sei felice di vedermi?' Disse con un ghigno malvagio sulla sua brutta faccia. 'Non ho tempo per questo, sarò in ritardo per le lezioni. Quindi muoviti brutto! ' Ho detto a Cal
mly. 'Oh, pensi che mi importi che sei in ritardo per le lezioni?' Ha detto come una strega cattiva. 'No, ma so che ti importa se sei in ritardo perché hai un disco perfetto', ho detto con le citazioni aeree 'So anche che non vorresti perderti mentre sono picchiato, perché ti ho picchiato così tante volte.' Ho detto abilmente. 'Allora, ciao' dissi andando alla mia prossima lezione, lasciandolo senza parole. Sono così felice che eravamo amici, altrimenti sarei stato condannato! Ho pensato in rilievo. Dopo tre lezioni sono andato a pranzo leggendo un manga Attack on Titan, poi ho trovato Jason circondato da Brad e dai suoi amici bullo così, senza pensare che mi sono imbattuto per aiutare il mio unico amico. Ho urlato 'Ehi Bradley! Lascialo in pace, cagna! disse cercando di farmi diventare 'Oh, quindi ora devi proteggere anche il tuo ragazzo? Ah ah ah a carino. ' 'No, sto aiutando un amico testa di cazzo!' Ho detto con calma. Poi Jason si avvicinò a me e mi disse sottovoce: 'Ehi! Cosa stai facendo?' 'Salvarti il ​​culo!' Ho risposto in un sussurro. 'Andiamo a mangiare, ho fame' dissi ignorando la situazione che ci circondava. Dopo aver pranzato a casa, sono andato al resto delle lezioni, poi ho incontrato Jason e siamo tornati a casa insieme, sono stato sorpreso di scoprire che viviamo nello stesso quartiere. A casa i miei genitori mi hanno chiesto com'era la mia giornata e con chi stavo camminando. Poi sono andato in camera e ho mandato un sms a Jason, abbiamo suonato insieme a DOTA2, poi ho fatto i compiti e fatto la doccia e poi sono andato a dormire.